26 marzo 2020 17:38

Eleanor e Clara hanno un segreto. E mentre la prima lo affida a dei manoscritti che poi getta al vento, l’altra cerca di difenderlo per sfuggire a degli antichi nemici che vogliono vendicarsi di lei. La storia di Eleanor e Clara e del loro legame segreto risale a secoli prima, perché le due ragazze sono dei vampiri. Per scoprire cosa ha portato Eleanor e Clara nel fatiscente hotel Byzantium di Hastings, cittadina sulla Manica, bisogna vedere il film che ne porta il nome, Byzantium appunto, secondo film sui vampiri di Neil Jordan (La moglie del soldato), dopo il più famoso Intervista col vampiro. Non una regia qualsiasi, insomma.

Di film di vampiri ce ne sono tanti, molti dei quali sicuramente più belli di questo. Ma per chi frequenta il genere qui c’è un bel tassello da aggiungere al mosaico. La relativa novità è che le due protagoniste sono due disgraziate, sempre in fuga. Due sopravvissute più che due non morte. Comunque due bei personaggi di donne che lottano in un mondo maschile (e ostile). La costa britannica d’inverno è un’ambientazione perfetta per le loro disavventure. Saoirse Ronan neanche ventenne interpreta Eleanor, mentre una Gemma Arterton “morbosamente sexy” veste i panni di Clara. Nel cast anche Tom Hollander e Caleb Landry Jones, visto anche in Get out, Tre manifesti a Ebbing, Missouri e I morti non muoiono.

Byzantium
Di Neil Jordan. Con Gemma Arterton, Saoirse Ronan, Johnny Lee Miller, Tom Hollander, Caleb Landry Jones, Sam Riley, Maria Doyle Kennedy. Regno Unito/Stati Uniti/Irlanda 2012, 118’. A noleggio.