Il premio Nobel per la fisica Donna Strickland in un laboratorio dell’università di Waterloo, Canada, il 2 ottobre 2018.

Le notizie di scienza della settimana

Il premio Nobel per la fisica Donna Strickland in un laboratorio dell’università di Waterloo, Canada, il 2 ottobre 2018.
09 ottobre 2018 16:18
  • La sonda Hayabusa2 ha rilasciato un terzo robot, Mascot, sull’asteroide Ryugu.
  • James Allison e Tasuku Honjo hanno vinto il premio Nobel per la medicina per essere riusciti ad attivare il sistema immunitario contro il cancro. Arthur Ashkin, Gérard Mourou e Donna Strickland quello per la fisica per le loro invenzioni nel campo dei laser. Frances Arnold, George Smith e Gregory Winter quello per la chimica per le tecniche di creazione di enzimi, anticorpi e proteine.
  • Per la prima volta potrebbe essere stata individuata una luna orbitante intorno a un pianeta esterno al nostro sistema solare.
  • Le nuove tecniche di editing genetico potrebbero essere usate per migliorare piante comuni, come il pomodoro, e altre poco diffuse, come la Physalis pruinosa, una parente dell’alchechengi.
  • Le piante che fanno affidamento sui lemuri per disperdere i loro semi hanno frutti più profumati rispetto alle piante i cui frutti sono mangiati dagli uccelli. I lemuri hanno un odorato molto sviluppato.
  • È cominciata la revisione finale del rapporto dell’Ipcc che sarà presentato alla prossima conferenza sul clima, a dicembre. Il rapporto è dedicato alle conseguenze di un aumento di temperatura globale di 1,5 gradi rispetto ai livelli preindustriali.
  • Gli ultimi dati inviati dalla sonda Cassini, prima di venire distrutta da Saturno, sono stati usati per studiare il campo magnetico del pianeta.
  • Goblin, l’oggetto alla periferia del Sistema solare scoperto nel 2015, potrebbe impiegare quarantamila anni per completare un’orbita intorno al Sole.
  • Sul cromosoma 18 dei cani, vicino al gene alx4, si trova una regione associata al colore azzurro degli occhi, tipico del siberian husky e del cane da pastore australiano.
  • Tra le giraffe la madre trasmette ai figli le caratteristiche del mantello, come la dimensione e la forma delle macchie.
  • Ha suscitato perplessità il progetto di modificare il dna delle piantedirettamente nei campi, disperdendo virus modificati geneticamente.
  • Il cambiamento climatico potrebbe favorire l’estensione degli incendi nell’Europa mediterranea.
  • Il recente terremoto sull’isola indonesiana di Sulawesi e lo tsunami che è seguito sono stati particolarmente distruttivi a causa di una combinazione di fattori geologici e geografici.
pubblicità

Articolo successivo

Una lunga indagine sulla guerra