Un tangara testaverde in Brasile. (André Luiz Silva, Getty Images)

Le notizie di scienza della settimana

Un tangara testaverde in Brasile. (André Luiz Silva, Getty Images)
07 ottobre 2019 15:37
  • L’analisi del dna del batterio della peste, isolato da scheletri trovati a Laishevo, nella regione del Volga, in Russia, ha permesso di ricostruire l’evoluzione del microrganismo che ha provocato epidemie multiple tra il quattordicesimo e il diciottesimo secolo in Europa.
  • Circa una specie su cinque di mammiferi, anfibi, rettili e uccelli selvatici finisce in commercio, mettendone in pericolo la sopravvivenza.
  • È stata impiantata una memoria nel cervello di alcuni uccelli canori, che hanno modificato il loro canto.
  • Una persona tetraplegica è riuscita a muoversi grazie a uno scheletro esterno comandato dai segnali inviati dal cervello.
  • Per la prima volta sono stati osservati filamenti di gas che collegano le galassie.
  • Uno studio sui conigli ha permesso di avanzare una nuova ipotesi sull’evoluzione dell’orgasmo femminile.
  • Il vulcano Anak Krakatau, in Indonesia, era già attivo mesi prima del collasso di un suo fianco nel 2018, evento che ha provocato la morte di centinaia di persone.
  • Le navi mercantili potrebbero essere unaimportante fonte di rifiuti di plastica nel mare.
  • Alcune caratteristiche del comportamento dei cani, come l’aggressività verso gli estranei, dipendono molto dalla genetica della razza.
  • In Africa le zanzare che trasmettono la malaria viaggiano per centinaia di chilometri utilizzando i venti in alta quota.
  • Una previsione di una ipotetica guerra nucleare tra India e Pakistan stima in 50-125 milioni i morti.
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Alessandro Cattaneo racconta una scena di Res creata
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.