Sommario

868 (15/21 ottobre 2010)

L’America non sogna più

Abbandonati dal governo, traditi dalle banche, preoccupati per il futuro dei figli. A due settimane dalle elezioni di metà mandato, gli americani sono delusi e arrabbiati.

868 (15/21 ottobre 2010)

Tardi

Ce ne rendemmo conto troppo tardi. Era un caldo pomeriggio di luglio. La luce filtrava dalle tende nella grande sala dove con gli altri anziani trascorrevamo le giornate guardando la tv, in uno stato di continuo passaggio dal sonno alla veglia. I ragazzi si affacciarono alla porta. Erano grandi, ormai. Vivevano all’estero e venivano a trovarci solo due volte all’anno, a Natale e d’estate. Ci salutarono, temendo che non li avremmo riconosciuti. Anche questa volta erano soli, i nipotini erano rimasti a casa. Ci scossero leggermente, per assicurarsi che fossimo svegli. Poi ci guardarono negli occhi. Sorrisero a mezza bocca. E dissero semplicemente: “Perché? Avreste potuto impedirlo ma non muoveste un dito. Non ci provaste neanche. Perché?”. Li fissammo con aria stupita, restituimmo il mezzo sorriso. Riuscimmo solo a biascicare poche parole: “Scusateci, fummo dei grandissimi coglioni a lasciar demolire la scuola italiana”. Leggi

Asia e Pacifico

Giro di vite di Pechino dopo il Nobel a Liu Xiaobo

pubblicità

Americhe

La legge sul razzismo divide la Bolivia

Scienza

Una vita russando

Gocce, spray e cerotti. Medicine alternative e terapia di coppia. Ma è tutto inutile. Il racconto di un russatore che ha provato qualsiasi rimedio pur di evitare un’operazione.

Libri foderati e autori proibiti

A Cuba coprire la copertina dei libri censurati è stato un trucco che per anni ci ha permesso di sfogliare in luoghi pubblici gli autori esiliati dalle librerie ufficiali. Leggi

pubblicità

170.000 posti di lavoro

Diamond, Mortensen e Pissarides hanno vinto il premio Nobel per i loro studi sul mercato del lavoro. Speriamo siano presi in considerazione. Leggi

Graphic journalism

Cartoline dagli spazi aerei sovrani

Di Nate Powell

Cinema

La solitudine del milionario

The social network, il film di David Fincher sulla nascita di Facebook, è una parabola sul successo e sul denaro.

Barbarie dal volto umano

L’espulsione dalla Francia dei rom ha suscitato vivaci proteste. Eppure le espulsioni continuano e sono solo la punta di un iceberg della politica europea. Leggi

Scienza e tecnologia

Il pianeta abbandonato da tutti

pubblicità

In copertina

L’America non sogna più

Abbandonati dal governo, traditi dalle banche, preoccupati per il futuro dei figli. A due settimane dalle elezioni di metà mandato, gli americani sono delusi e arrabbiati. Il reportage di Time.

Giappone

Nelle mani della yakuza

In Giappone il legame tra politica e criminalità organizzata è antico. Finora, però, ne avevano beneficiato soprattutto i liberaldemocratici. Il massimo esperto di yakuza spiega il ruolo della mafia nella vittoria del Partito democratico.

La Repubblica ebraica di Israele

La diga è crollata, minacciando di annegare ogni traccia di democrazia. Forse finiremo per ritrovarci in uno stato ebraico, ma di sicuro non sarà uno stato democratico. Leggi

Economia e lavoro

Il mondo sfida il dollaro debole

Visti dagli altri

Devotamente mafiosi

I boss siciliani sono spesso molto legati alla chiesa. Vanno a messa e finanziano le feste religiose per guadagnare consenso sociale. L’analisi del settimanale messicano Proceso.

pubblicità

Opinioni

Scafi, stecche e cartoni

Nuoce gravemente alla salute

È comprensibile che si voglia contrastare l’aumento, costante negli ultimi quindici anni, del consumo di alcol. Leggi

Viaggi

Tra ballo e nostalgia

A Buenos Aires nei quartieri di Boca, Palermo, Puerto Madero e Recoleta. Tra scuole di tango, magnifiche librerie e case colorate

Europa

L’Europa deve proteggere i gay di Belgrado

Opinioni

Blockbuster è scivolata su internet

pubblicità

Opinioni

Quel ramo dell’ago di Como

Ritratti

Mahamadou Keita. Un aiuto a Bamako

Ogni sera va all’aeroporto della capitale del Mali, in tempo per l’arrivo del volo da Parigi. Il suo compito è accogliere le persone espulse dalla Francia.

Economia

Tutti i rischi del mondo

Quando un uragano distrugge una città o un terremoto fa decine di morti, a pagare è sempre la Munich Re: la più grande compagnia internazionale di riassicurazioni.

Portfolio

Il Punjab lombardo

Brescia ospita la comunità d’indiani più grande d’Italia. Molti sono di religione sikh e la loro vita ruota intorno a via Milano e al tempio Gurdwara Singh Sabha. Le foto di Matteo Gozzi.

Scambio di popolazioni

La settimana scorsa le forze di sicurezza israeliane hanno svolto un’esercitazione congiunta per prepararsi al “trasferimento” di palestinesi che vivono in Israele. Leggi

Pop

L’indipendenza era un cha cha

Di Alain Mabanckou

I metodi della nonna

I gargarismi con acqua salata possono alleviare i sintomi del raffreddore? Leggi

Africa e Medio Oriente

Come fermare la fuga dei cervelli africani

Contraddizioni borghesi

A.S. Byatt, Il libro dei bambini Leggi

Leggerezza del leggere

Massimo Volume • Sufjan Stevens • Enrico Farnedi Leggi

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.