Sommario

979 (14/20 dicembre 2012)

Tutto quello che non avreste voluto sapere sul vostro smartphone

I nuovi telefoni sono fabbricati con materiali che producono scorie radioattive. E in paesi dove le aziende possono disinteressarsi dell’ambiente e della salute dei lavoratori

979 (14/20 dicembre 2012)

Repubblica Democratica del Congo

Tribunali itineranti

Nelle regioni più sperdute dell’Africa centrale, i magistrati si spostano in aereo per andare nei villaggi a celebrare i processi. A costo di finire sotto il fuoco delle milizie ribelli. Reportage dal Sud Kivu

Cultura

Fermentazioni rivoluzionarie

Il ritorno a una produzione naturale del vino indica la strada per ribellarsi a modelli culturali autodistruttivi

pubblicità

2,3 per cento

L’Italia spende il 9,3 per cento del pil per il sistema sanitario, 2,3 punti percentuali in meno rispetto alla Germania. Leggi

In copertina

Dentro lo smartphone

Le terre rare sono essenziali per costruire telefoni cellulari e televisori, ma anche auto ibride e turbine eoliche. Per lavorarle si producono grandi quantità di scorie radioattive. Per questo le aziende preferiscono farlo in paesi dove la tutela dell’ambiente è debole

Opinioni

Cerco citazioni sui giornalisti

pubblicità

Scienza

Il temporale non era previsto

Dati statistici, modelli matematici, teoria del caos. I meteorologi sono sempre più bravi a indovinare che tempo farà. Perché hanno imparato a gestire l’incertezza

Portfolio

Prigionieri in Grecia

Nell’Europa che ha sigillato tutte le sue frontiere, il confine tra la Grecia e la Turchia è l’unica breccia ancora aperta. Ma i rifugiati che riescono ad attraversarlo rimangono bloccati in un paese travolto dalla crisi. Il reportage della Zeit e le foto di Alessandro Penso

Viaggi

Il regno della natura

Sulle spiagge vulcaniche e deserte dell’isola di Ometepe, sul lago Nicaragua. Lodge ecocompatibili, tanti animali e una ricca vegetazione

Attualità

Berlino vende armi a tutto il mondo

La Germania ha sempre avuto politiche restrittive sull’esportazione di armi. Con Angela Merkel la situazione è cambiata. Oggi il paese fa affari con i regimi autoritari

Visti dagli altri

Da tecnocrate a leader

Molti sperano che Mario Monti si candidi alle elezioni per portare a termine le riforme economiche

pubblicità

Americhe

L’erede obbediente della rivoluzione

Hugo Chávez ha annunciato che il suo successore sarà il ministro degli esteri Nicolás Maduro. Un collaboratore fedele e leale, che è sempre stato vicino al presidente venezuelano

Africa e Medio Oriente

I passi falsi di Morsi sulla costituzione egiziana

Attribuendosi poteri straordinari e reprimendo le manifestazioni, il presidente egiziano ha messo in gioco la credibilità delle nuove istituzioni, dominate dai Fratelli musulmani

L’arte ai margini

Nei lontani anni ottanta, quando l’ecologia e l’ambiente erano ancora preoccupazione di pochi, Les Graphistes Associés avevano inventato l’uso sistematico dei margini. Leggi

Raccontare

Sono uno studente di giurisprudenza di 19 anni. Le posso chiedere tre consigli che si sentirebbe di dare a un ragazzo che vuole diventare giornalista? Leggi

Non so se “mi piace”

Secondo Mike Godwin, avvocato e capo dell’ufficio legale di Wikimedia, “più una discussione sulla rete va avanti, maggiore diventa la possibilità che qualcuno tiri fuori un paragone con i nazisti o con Hitler”. Leggi

pubblicità

Chi ha detto stronzo

Non capita spesso che su Internazionale compaia la parola “stronzo” . In 978 numeri è capitato 157 volte. Leggi

Puzzle pericolosi

Mercoledì gli uffici di Ramallah avevano un aspetto molto diverso rispetto a 32 ore prima. Tutto era in ordine. Gli impiegati dell’Unione dei comitati delle donne palestinesi e di Ad Dameer per i prigionieri e i diritti umani si comportavano come se fosse un giorno normale. Leggi

Scienza

In rotta verso il disastro

Com’era prevedibile, la conferenza sul clima di Doha si è conclusa senza grandi progressi. Quante catastrofi naturali serviranno prima che i governi si decidano ad agire?

Tuareg tra i tartufi

Iacampo, Tre allegri ragazzi morti, Bob Corn & Matteo Uggeri Leggi

Il mio minuscolo ufficio

Con l’arrivo della seconda bambina sto pensando di mettermi a lavorare da casa. Ma se poi me ne pento? Leggi

pubblicità

Opinioni

La principessa incinta

Pop

Nel paese del Sol bugiardo

Di Ian Buruma

Ritratti

John McAfee. Fine della corsa

Il 5 dicembre è stato arrestato in Guatemala dopo una fuga di tre settimane. L’incredibile vita del fondatore di un programma antivirus, tra sport estremi e amicizie criminali

Economia e lavoro

Tutti pazzi per lo shopping online

In Cina sono in costante aumento i consumatori che comprano su internet. Lo provano gli acquisti record registrati per la festa dei single dell’11 novembre

La scoria siamo noi

Aldo Busi, El especialista de Barcelona Leggi

Brevetti e bravura

Il 7 dicembre Patrick Thomas e Anthony Breitman hanno rilasciato in Spectrum, la rivista online dell’Institute of electrical and electronics engineers, la loro “annual analysis of who’s who in patenting innovation”. Leggi

Armenia

Sola andata

Ogni anno migliaia di armeni comprano un biglietto per Los Angeles, Mosca o Tbilisi e lasciano il paese per sempre. Scappano dalla povertà e da un sistema politico autoritario

Le stagioni della celiachia

La celiachia è influenzata dalla stagione in cui si nasce? Leggi

Visti dagli altri

Se l’Europa resta senza Monti

Mario Monti annuncia le sue dimissioni da presidente del consiglio, Silvio Berlusconi dice di volersi candidare di nuovo. Ma non c’è da temere un ritorno al passato: nell’ultimo anno l’Italia è cambiata e ha ripreso il suo posto in Europa

Graphic journalism

Cartolina dal villaggio di Tafgo, in Burkina Faso

Di Olivier Kugler

Europa

In Romania trionfa il centrosinistra

L’alleanza guidata dal premier Victor Ponta ha sconfitto nettamente la coalizione del presidente Traian Băsescu. Ma lo scontro tra i due leader romeni non sembra ancora finito