VIDEO
Costanza Quatriglio racconta una scena di Sembra mio figlio

Costanza Quatriglio racconta una scena di Sembra mio figlio

28 settembre 2018 12:58

“In questa scena, un po’ sognata e un po’ reale, gli occhi del protagonista Ismail si moltiplicano perché vediamo per la prima volta il popolo hazara”, dice Costanza Quatriglio, regista di Sembra mio figlio. “Finora invece Ismail e suo fratello, in Europa, erano due singoli in mezzo ai tanti”.

Ismail è un giovane fuggito dall’Afghanistan da bambino e arrivato in Italia insieme al fratello Hassan. Appartengono al popolo degli hazara, una minoranza discriminata e perseguitata dai taliban. In Europa i due fratelli sono riusciti a mettersi in salvo, ma il rapporto con la madre sembra essersi spezzato. Per parlarle, Ismail decide di andare in Pakistan dove la donna vive.

Costanza Quatriglio è una regista italiana. I suoi ultimi lavori sono i documentari 9x10 novanta (2014) e 87 ore (2015).

Anatomia di una scena è una serie di video in cui il regista racconta una scena del suo film.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.