VIDEO
Sandra Vannucchi racconta una scena di La fuga

Sandra Vannucchi racconta una scena di La fuga

07 marzo 2019 15:24

“Ho scelto questa scena perché è molto rappresentativa del film”, dice Sandra Vannucchi, regista di La fuga. “Insieme al compositore delle musiche abbiamo piantato i primi semi dell’atto di ribellione della protagonista, che avverrà più avanti”.

Silvia ha undici anni ed è schiacciata dalla depressione della madre (interpretata da Donatella Finocchiaro) e dalla difficoltà di comunicare con il padre Pietro (Filippo Nigro). Quando capisce che nessuno potrà aiutarla a esaudire il suo sogno di visitare Roma, Silvia (Lisa Ruth Andreazzi) scappa con l’intenzione di vedere la città da sola. Sul treno incontra Emina, una ragazza rom, e decide di seguirla per le strade della capitale.

Sandra Vannucchi è una regista e sceneggiatrice italiana. La fuga è il primo lungometraggio che ha diretto.

Guarda gli altri video della serie Anatomia di una scena.

pubblicità