A Baghdad un attacco suicida contro pellegrini sciiti provoca morti e feriti

A Baghdad un attacco suicida contro pellegrini sciiti provoca morti e feriti. La mattina del 29 ottobre un attentatore ha colpito una stazione di soccorso allestita per i pellegrini sciiti in un quartiere a ovest della città irachena. Sette persone sono morte nell’attacco e venti sono rimaste ferite. L’attacco non è ancora stato rivendicato, ma i militanti del gruppo Stato islamico (Is) hanno più volte condotto attacchi contro la maggioranza sciita del paese.

pubblicità
Internazionale usa i cookie per facilitare la navigazione del sito e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina. Chiudendo il banner o scorrendo la pagina acconsenti all’uso dei cookie. X