PROTAGONISTI


Ilioné Schultz

Ilioné Schultz
È una giornalista e regista francese. Ha realizzato numerosi reportage in Europa orientale e nell’area post-sovietica, dove ha seguito da vicino l’inizio del conflitto nel Donbass. Nel 2016 ha indagato sulla violenza sessuale come arma di guerra in Ucraina per il progetto transmediale Zero Impunity, lavoro che continua tutt’oggi. 

Twitter: @ilioneschultz

Ilioné Schultz is a French journalist and filmmaker. She has been reporting from Eastern Europe, especially in the post-Soviet area, where she closely followed the beginning of the conflict in the Donbass. In 2016, she investigated sexual violence as a weapon of war in Ukraine for the transmedia project Zero Impunity, work that continues today. 
Sabato 1 Ott 2022 • 18.00

Zero Impunity

di Nicolas Blies 
e Stéphane Hueber-Blies

Lussemburgo/Francia 2019, 93’
Da sempre nelle zone di guerra si commettono violenze sessuali. Lo stupro è considerato dagli eserciti di tutto il mondo un’arma “radioattiva”: danneggia chi lo subisce, ma ha conseguenze anche sull’intero tessuto sociale. E spesso chi lo commette, resta impunito. Un’inchiesta sugli abusi commessi in Siria, Ucraina, Repubblica Centrafricana e Stati Uniti.
In francese, inglese, arabo, ucraino con sottotitoli in italiano
 
A seguire 
Incontro con
i registi
e Ilioné Schultz
giornalista francese
Introduce e modera
Maysa Moroni
Internazionale
In francese, traduzione consecutiva
Ingresso gratuito fino a esaurimento posti
 
pubblicità

Iscriviti alla newsletter

Riceverai per email le novità su ospiti, workshop e incontri del festival.

Iscriviti
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.