ARGOMENTI


Il festival in Lis

Gli incontri del festival tradotti in lingua dei segni italiana

Venerdì 5 Ott 2018 • 14.00

Palestina sconfinata

Si esprimono in lingue diverse. Vivono ai quattro angoli del mondo. Ma una storia li unisce

Atef Abu Seyf
scrittore palestinese
Suad Amiry
scrittrice palestinese
Selma Dabbagh
scrittrice anglopalestinese
Rula Halawani
fotografa palestinese
Elias Sanbar
scrittore e storico palestinese

Introduce e modera
Elisabetta Bartuli
arabista e traduttrice

In inglese e in francese, traduzione
simultanea e in Lis
Ingresso con tagliando

Venerdì 5 Ott 2018 • 21.00

Tremate, tremate!

Dall’Argentina alla Polonia, il movimento femminista è tornato. E vuole cambiare il mondo

Marta Dillon
Ni una menos
Marta Lempart
attivista e femminista polacca
Katha Pollitt
giornalista statunitense
Rafia Zakaria
giornalista pachistana

Introduce e modera
Ida Dominijanni
giornalista e filosofa

In inglese e spagnolo, traduzione simultanea e in Lis
Ingresso con tagliando

Sabato 6 Ott 2018 • 11.30

L’America in rivolta

Una società civile in fermento, dalla protesta contro le armi al movimento antifascista

John Eligon
The New York Times
Sarah Jaffe
giornalista e scrittrice
statunitense
Gary Younge
The Guardian

Introduce e modera
Alessio Marchionna
Internazionale

In inglese, traduzione simultanea e in Lis
Ingresso con tagliando

Sabato 6 Ott 2018 • 17.30

Risate sfacciate

Come combattere gli stereotipi di genere e il sessismo con la satira a fumetti

Anne Derenne in arte Adene
vignettista francese
Zainab Fasiki
vignettista marocchina
Marilena Nardi
vignettista

Introduce e modera
Thierry Vissol
Centro Librexpression della Fondazione G. Di Vagno

In italiano e francese, traduzione simultanea e in Lis
In collaborazione con il centro Librexpression della Fondazione G. Di Vagno.

Ingresso con tagliando

Domenica 7 Ott 2018 • 11.00

Italiani, brava gente

Da Macerata a Firenze, alle radici dell’intolleranza razzista

Pape Diaw
attivista senegalese
Gad Lerner
giornalista
Aboubakar Soumahoro
sindacalista italoivoriano
Aliou Diene
e Bouyagui Konaté

Introduce e modera
Annalisa Camilli
Internazionale

In italiano e in Lis
Ingresso con tagliando

Domenica 7 Ott 2018 • 16.30

Lo stato finzione

Dopo decenni di globalizzazione il nostro sistema politico è diventato obsoleto. Il risorgere dei nazionalismi è un segno del suo declino irreversibile 

Rana Dasgupta
scrittore e saggista britannico
Slavenka Drakulić
scrittrice e saggista croata
Ulrike Guérot
politologa tedesca
Martin Pollack
scrittore e giornalista austriaco

Introduce e modera
Marino Sinibaldi
Rai Radio3

In inglese, traduzione simultanea e in Lis
Ingresso con tagliando

pubblicità

Iscriviti alla newsletter

Leggi l’informativa completa sulla privacy.

Acconsento a: