LUOGHI


Teatro Comunale

Venerdì 5 Ott 2018 • 12.00

L’Italia s’è destra

Perché il nuovo bipolarismo italiano non prevede la sinistra

Inoslav Bešker
Jutarnji List
Anne Branbergen
De Groene Amsterdammer
Michael Braun
Die Tageszeitung
David Broder
storico britannico

Introduce e modera
Lucia Annunziata
Huffington Post Italia

In italiano

Venerdì 5 Ott 2018 • 14.00

Palestina sconfinata

Si esprimono in lingue diverse. Vivono ai quattro angoli del mondo. Ma una storia li unisce

Atef Abu Seyf
scrittore palestinese
Suad Amiry
scrittrice palestinese
Selma Dabbagh
scrittrice anglopalestinese
Rula Halawani
fotografa palestinese
Elias Sanbar
scrittore e storico palestinese

Introduce e modera
Elisabetta Bartuli
arabista e traduttrice

In inglese e in francese, traduzione
simultanea e in Lis
Ingresso con tagliando

Venerdì 5 Ott 2018 • 17.30

Missione: informare

Dal 2013 la stampa internazionale non ha più accesso al paese. Come si racconta una guerra a porte chiuse

Christian Chaise
Afp
Ali Khabur
giornalista siriano
Nagham Selman
fotografa siriana
Lorenzo Trombetta
Ansa

Introduce e modera
Francesca Gnetti
Internazionale

In inglese e in arabo, traduzione simultanea
Ingresso con tagliando

Venerdì 5 Ott 2018 • 21.00

Tremate, tremate!

Dall’Argentina alla Polonia, il movimento femminista è tornato. E vuole cambiare il mondo

Marta Dillon
Ni una menos
Marta Lempart
attivista e femminista polacca
Katha Pollitt
giornalista statunitense
Rafia Zakaria
giornalista pachistana

Introduce e modera
Ida Dominijanni
giornalista e filosofa

In inglese e spagnolo, traduzione simultanea e in Lis
Ingresso con tagliando

Sabato 6 Ott 2018 • 11.00

Uniti si vince

Le forze euroscettiche avanzano in tutta Europa. Il voto per il parlamento europeo del 2019 sarà decisivo per l'Unione

Beatrice Covassi
Commissione europea
Jean Quatremer
Libération
José Ignacio Torreblanca
Università Uned di Madrid
Jan Zielonka
Università di Oxford

Introduce e modera
Marco Zatterin
La Stampa

In francese e inglese, traduzione simultanea
Ingresso con tagliando

Sabato 6 Ott 2018 • 14.00

Guida pericolosa

Le concessioni dall’alto di Mohammed bin Salman, come la patente alle donne, sono solo riforme di facciata?

Hana Al Khamri
giornalista saudita
Omaima Al Najjar
attivista saudita
Madawi Al Rasheed
antropologa saudita

Introduce e modera
Francesca Caferri
La Repubblica

In inglese, traduzione simultanea
Ingresso con tagliando

pubblicità
Sabato 6 Ott 2018 • 17.00

Attacco alla solidarietà

Cosa succede se gli interventi umanitari sono ostacolati e screditati. Quando aiutare diventa reato

Claudia Lodesani
Msf
Liz Fekete
Institute of race relations
Omer Fisher
OSCE Office for Democratic Institutions and Human Rights
Introduce e modera
Gad Lerner
giornalista

In inglese, traduzione simultanea
Ingresso con tagliando

Domenica 7 Ott 2018 • 11.00

Italiani, brava gente

Da Macerata a Firenze, alle radici dell’intolleranza razzista

Pape Diaw
attivista senegalese
Gad Lerner
giornalista
Aboubakar Soumahoro
sindacalista italoivoriano
Aliou Diene
e Bouyagui Konaté

Introduce e modera
Annalisa Camilli
Internazionale

In italiano e in Lis
Ingresso con tagliando

Domenica 7 Ott 2018 • 14.00

Insolitamente liberi

Mai conformisti, mai allineati, sempre irriverenti. Gli scrittori che riescono a catturare la complessità del mondo

Zadie Smith
scrittrice britannica
dialoga con
Hanif Kureishi
scrittore britannico

Introduce e modera
Giorgio Zanchini
Rai Radio1

In inglese, traduzione simultanea
Ingresso con tagliando

Domenica 7 Ott 2018 • 16.30

Lo stato finzione

Dopo decenni di globalizzazione il nostro sistema politico è diventato obsoleto. Il risorgere dei nazionalismi è un segno del suo declino irreversibile 

Rana Dasgupta
scrittore e saggista britannico
Slavenka Drakulić
scrittrice e saggista croata
Ulrike Guérot
politologa tedesca
Martin Pollack
scrittore e giornalista austriaco

Introduce e modera
Marino Sinibaldi
Rai Radio3

In inglese, traduzione simultanea e in Lis
Ingresso con tagliando

pubblicità

Iscriviti alla newsletter

Leggi l’informativa completa sulla privacy.

Acconsento a: