NUOVE NOTIZIE

IN DIRETTA
NUOVE NOTIZIE

  • 28 Mag 2015 12.02

Una vignetta per l’Europa

Qual è il futuro dell’Europa? Il Regno Unito resterà nell’Unione? L’Europa deciderà di intervenire in Libia? L’estrema destra continuerà ad avanzare in Francia?
Immigrazione, crisi economica, partiti populisti, movimenti per i diritti civili, disoccupazione sono alcuni dei temi che hanno riempito le pagine dei giornali nell’ultimo anno ma le parole non sono l’unico modo per riflettere sull’attualità politica. Spesso le vignette possono essere molto più efficaci.

Per questo la Rappresentanza in Italia della Commissione europea in collaborazione con Internazionale e con la partecipazione di Voxeurop.eu ha indetto un concorso per premiare la migliore vignetta politica pubblicata sulla stampa italiana negli ultimi mesi.

Vuoi partecipare? Scarica il regolamento e il modulo d’iscrizione. Compilalo e invialo entro il 6 luglio a: vignette@internazionale.it
La vignetta più bella sarà premiata nel corso del festival di Internazionale a Ferrara 2015.

La vignetta di Marco Tonus, vincitrice del concorso 2014.

What’s the future of Europe? Will the United Kingdom leave the EU? Will Europe attack Libya? Will the right-wing tide continue to grow in France?Immigration, economic crisis, populist parties, civil rights movements, unemployment: these issues have received extensive media coverage in the last year, but words are not the only way to reflect on the news. To dispel the uncertainty enveloping the European Union, a cartoon may be more effective than a thousand words.

For this reason the European Commission, in partnership with Internazionale and Voxeurop.eu, has launched a contest to pick the best political cartoon featured in the Italian press in 2014.

To take part, download the terms and conditions and the application form. Fill in the form before July 6 and send it to: vignette@internazionale.it
The best cartoon will receive a prize during the 2015 Internazionale festival in Ferrara.

  • 25 Mag 2015 16.21

Cari studenti, sarò al festival di Internazionale a Ferrara

A marzo, l’insegnante canadese Lizanne Foster ha pubblicato sul suo blog una lettera agli studenti che cominciava così:

Cari studenti delle superiori del ventunesimo secolo,
la settimana prossima comincerà un nuovo semestre e mi sento costretta a chiedervi scusa. Nonostante tutti i nostri sforzi, noi insegnanti non siamo riusciti a persuadere quelli che hanno il potere politico a cambiare il nostro sistema educativo. A quanto sembra, non siamo capaci di convincere il nostro premier che investire sulla vostra istruzione andrebbe a vantaggio di tutti noi e non inquinerebbe né l’acqua né l’aria.

Dopo aver ricevuto centinaia di messaggi dagli studenti italiani, Lizanne Foster ha risposto con un’altra lettera.

A ottobre, Lizanne Foster sarà ospite del festival di Internazionale a Ferrara, per parlare di educazione e scuola insieme al linguista Tullio De Mauro.

pubblicità
  • 25 Mag 2015 16.05

I workshop di Internazionale

Il workshop di Gipi l’anno scorso a Ferrara.

Anche quest’anno tornano a Ferrara i workshop sul giornalismo. Per tre giorni potrete lavorare fianco a fianco con giornalisti, fotografi, fumettisti, traduttori, cartografi digitale e documentaristi. A giugno saranno disponibili i programmi e i dettagli per le iscrizioni.

Fumetto Il workshop su come raccontare e commentare le notizie attraverso il fumetto sarà a cura di Marco “Makkox” D’Ambrosio, vignettista di Internazionale e uno degli autori della trasmissione di Rai 3 Gazebo.

Data journalism e cartografia digitale Il punto di incontro tra notizie, mappe e dati saranno al centro dei workshop a cura di Jacopo Ottaviani, giornalista esperto in cartografia digitale, e Alberto Nardelli, data editor del Guardian.

Video e documentari Il documentarista Giovanni Piperno svelerà i trucchi per diventare documentaristi felici, mentre Philppe Couve spiegherà come girare, montare e pubblicare video usando telefoni e tablet.

Giornalismo e social network David Randall terrà il workshop su come scrivere in modo professionale, in un mondo in cui sempre più persone scrivono per un vasto pubblico, grazie ai blog, ai social network, alle newsletter o anche solo al desiderio di raccontare la propria storia di famiglia.

Giornalismo culturale e reportage L’evoluzione del giornalismo culturale, dalla terza pagina ai blog letterari, sarà il tema del workshop di Christian Raimo, mentre Ed Vulliamy accompagnerà i partecipanti alla ricerca di un linguaggio che possa esprimere ciò che spesso le parole non riescono a dire, quando il giornalista deve raccontare situazioni di estrema sofferenza.

Traduzione Bruna Tortorella e Sara Bani affronteranno le sfide della traduzione giornalistica dall’inglese e dallo spagnolo, partendo dalla loro esperienza come traduttrici di Internazionale.

Fotografia La fotografia sarà al centro dei workshop a cura di Monica Allende, sul foto editing, e Olivier Jobard, su come raccontare la società attraverso la fotografia documentaria.

Audiodocumentari Anche quest’anno sarà dedicato un workshop all’audio documentario, con Jonathan Zenti, di Audiodoc, che spiegherà le regole base per ideare e produrre documentari di nuova generazione.

  • 25 Mag 2015 15.40

Internazionale a Ferrara ha un logo spaziale

Ecco il nuovo logo del festival di Internazionale a Ferrara, che si terrà dal 2 al 4 ottobre 2015. Come sempre è disegnato da Anna Keen, la pittrice e illustratrice britannica nata nell’isola di Wight. I suoi disegni accompagnano Internazionale fin dal primo numero.