La follia in pagina

Óscar Martínez

Dove: Università degli studi di Ferrara
Quando: 29 e 30 settembre, 1 ottobre 2017, dalle 10 alle 13
Lingua: spagnolo
Partecipanti: 30 studenti
Costo: 155 euro

Occuparsi di violenza e crimine organizzato comporta molti rischi, che spesso non hanno a che fare con la violenza fisica bensì con l’uso scorretto delle parole. Come andare oltre la semplice narrazione dei fatti? Come sfuggire alla tentazione di un testo strappalacrime? Come fare emergere qualcosa di profondo e nascosto, parlando di morti? Il corso spiega quali sono gli elementi a cui deve fare attenzione chi si occupa di violenza e criminalità e propone soluzioni per evitare una rappresentazione cruda della realtà.

Il corso fa per te se ti occupi o sei interessato al racconto di fatti legati a violenza e criminalità.

Obiettivi
Identificare e analizzare i vizi del giornalismo che si occupa di crimine e violenza e imparare alcune tecniche narrative e investigative per evitarli.

Programma indicativo
Durante il corso si analizzeranno vari esempi di testi giornalistici. Nella fase finale del corso saranno presentati e discussi i progetti futuri dei partecipanti.

Materiale da portare
Prima dell’inizio del corso, saranno dati alcuni testi da leggere che saranno poi discussi in classe.

pubblicità