politica di gestione sostenibile degli eventi


L'associazione IF si dedica fin dalla sua fondazione ad attività autonome, pluraliste e apartitiche grazie al lavoro dei suoi soci, di carattere volontario e democratico.

IF è un'associazione aderente all'ARCI di Ferrara, ed è nata con il principale scopo di promuovere attività culturali e realizzare ogni anno nella città estense il Festival Internazionale a Ferrara: una manifestazione di giornalismo che tratta temi di attualità e che coinvolge l'intero centro storico cittadino. L’evento ha una durata di tre giorni e sviluppa in collaborazione con il settimanale Internazionale e con diversi promotori locali tra cui il Comune di Ferrara, l'Università degli studi di Ferrara e la Fondazione Teatro Comunale e viene realizzata anche grazie al contributo di importanti partner privati.

Per un fine settimana all'anno, Ferrara diventa un luogo di incontro tra scrittori, artisti e intellettuali provenienti da tutto il mondo: attraverso conferenze e dibattiti gli ospiti discutono con il pubblico di politica, attualità, economia e informazione. A questi appuntamenti si aggiungono momenti culturali che valorizzano autori e opere di letteratura fumetti, musica e cinema. Il Festival, che nell'ultima edizione ha registrato circa 71 mila presenze, ha tra i suoi valori fondamentali anche l'incremento della partecipazione dei giovani agli incontri del Festival.

Dal 2013 Associazione IF realizza il Festival Internazionale a Ferrara secondo gli standard internazionali ISO 20121 che certificano la sostenibilità dei sistemi di gestione dell’evento.

La sostenibilità declinata nei suoi diversi ambiti (economico, ambientale e sociale) è perseguita da Associazione IF attraverso obiettivi ambiziosi che possono essere suddivisi nei seguenti nuclei tematici:

  1. Promozione della cultura della sostenibilità;
  2. Riduzione dell'impatto ambientale dell'evento e limitazione al minimo degli sprechi;
  3. Garanzia di accessibilità e fruibilità per i partecipanti, con una particolare attenzione alle persone con disabilità motoria, sensoriale e cognitiva: tutti gli spazi sono privi di barriere architettoniche e per persone diversamente abili e donne in gravidanza vengono istituiti accessi prioritari. Alcuni incontri sono tradotti nella lingua dei segni italiana;
  4. Progressiva autonomia rispetto a contributi economici pubblici, e incremento dell'economia locale in maniera diretta (personale dello staff, aziende e fornitori locali) e indiretta (presenze in strutture ricettive e di ristorazione ferraresi, soprattutto del centro storico);
  5. Riconferma a ogni edizione della modalità ad ingresso libero della maggior parte degli incontri, eccetto alcuni appuntamenti regolati da modalità di ingresso differenti per ridurre i tempi di attesa.

La presente politica costituisce il riferimento per valutare l'avanzamento rispetto agli obiettivi prefissati, Associazione IF si impegna a diffonderla a tutto il personale e a renderla disponibile a tutte le parti interessate.

pubblicità

Iscriviti alla newsletter

Leggi l’informativa completa sulla privacy.

Acconsento a:

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.