• 25 Set 2017 15.06

Le mani nel cuore

25 settembre 2017 15:06
Kurdistan, 2016.

Le mani nel cuore. Viaggio ai confini della vita è un libro in cui il giornalista e fotografo Giovanni Porzio ha raccolto la sua esperienza al fianco della Onlus Bambini cardiopatici nel mondo. In due anni ha viaggiato in cinque paesi: Siria, Kurdistan, Egitto, Camerun e Senegal. Si tratta di luoghi in cui le guerre, l’insufficienza di strutture cardiochirurgiche, la mancanza di formazione per medici e infermieri, rendono molto difficile garantire anche le cure pediatriche più basilari.

“In questi paesi devastati dalle guerre, dalla fame e dalle malattie le famiglie piangono, pregano, poi si rassegnano. Noi non ne abbiamo il diritto. Ho incontrato un medico che non si è mai rassegnato, un chirurgo che apre i cuori malati dei bambini per aiutarli a vivere. Ne ha salvati migliaia. Si chiama Alessandro Frigiola, e ho voluto raccontare la sua storia”, ha spiegato Porzio.

Egitto, 2015.

Giovanni Porzio e Alessandro Frigiola presenteranno il progetto durante il festival di Internazionale a Ferrara, domenica 1 ottobre, alle ore 11.30 nella sala Apollo 4.

Una selezione di immagini scattate da Porzio sarà esposta alla Casa di vetro di Milano in una mostra curata da Alessandro Luigi Perna, dal 13 ottobre al 5 novembre.

pubblicità