Altre immagini

Alice Rohrwacher
04 luglio 2019 11:13

Dove: Università degli studi di Ferrara
Quando: 4, 5 e 6 ottobre 2019, dalle 10 alle 13
Lingua: italiano
Partecipanti: 30 studenti
Costo: 155 euro

Le fiabe cominciano con la formula “c’era una volta”. E un film? Come comincia? Realizzare un film significa scegliere una storia, una porzione di mondo, un aspetto di un personaggio, qualcuno per interpretarlo, un segmento di vita nell’inquadratura. Ma da dove partire? E qual è il legame tra la storia e il modo in cui viene rappresentata, tra le immagini e il mondo reale, la finzione, la politica e la poesia? Quando guardiamo un film siamo presi dalla narrazione, ci identifichiamo nell’eroe di turno ma al tempo stesso, grazie ad alcuni indizi nascosti, possiamo accedere a un regno invisibile. Ed è proprio questo che trasforma una sequenza di immagini in cinema.

Il corso fa per te se non ne puoi dell’enorme quantità di immagini che ci circonda, se vuoi fare cinema ma tremi al pensiero di aggiungere altre immagini alle tante che già si producono, eppure credi che sia possibile distillare questo fiume in piena proprio grazie al racconto cinematografico.

Obiettivi
Avvicinarsi alla complessità della regia cinematografica, dalla scrittura alla realizzazione di un film. Indagare il ruolo del cinema nella società, attraverso le scelte del regista.

Programma indicativo
Durante il corso vedremo segmenti di film di grandi maestri, osserveremo le loro scelte più o meno evidenti, per capire cosa si nasconde nei labirinti sotterranei della messa in scena, della sceneggiatura, della recitazione, dell’uso della luce e dei movimenti di macchina. Esamineremo i diversi approcci alla sceneggiatura, classica e d’avanguardia, nascosta o esibita. La visione sarà accompagnata da alcuni esercizi pratici per sviluppare progetti futuri.

Materiale da portare
Dopo aver effettuato l’iscrizione al corso ed entro il 15 settembre, i partecipanti dovranno inviare a workshop@internazionale.it un’email di presentazione (massimo duemila battute), in cui raccontano il loro percorso formativo, perché amano il cinema, i motivi per cui si sono iscritti al workshop e cosa si aspettano di imparare. È possibile mandare sintesi di progetti individuali che possono essere analizzati insieme. Prima del corso, sarà fornito del materiale specifico.

pubblicità

Iscriviti alla newsletter

Leggi l’informativa completa sulla privacy.

Acconsento a:

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.