Kern, A. & Antl-Weiser, W. Venus., Edition-Lammerhuber, 2008

Archeologia La Venere di Willendorf potrebbe essere stata creata con materiale proveniente dall’Italia settentrionale, scrive Scientific Reports. La statuetta alta undici centimetri, trovata nel 1908 a Wachau, in Austria, risale a circa 30mila anni fa. Dall’analisi effettuata con la tecnica della microtomografia computerizzata è emerso che è composta da rocce che oggi si trovano a Sega di Ala, una località vicino al lago di Garda. Forse nella preistoria esistevano collegamenti attraverso le Alpi.

Neuroscienze Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Neuroscience, ricordare la propria infanzia contribuisce ad alleviare il dolore di bassa intensità. I ricercatori hanno mostrato ai volontari immagini del passato, come un vecchio programma tv per bambini o giochi di cortile, e altre recenti. Quelle relative al passato avevano un effetto analgesico, grazie all’attivazione di alcune aree del cervello.

Questo articolo è uscito sul numero 1450 di Internazionale, a pagina 97. Compra questo numero | Abbonati