Annalisa Camilli

Lavora a Internazionale dal 2007. Su Twitter: @annalisacamilli

I medici che curano le ferite invisibili della tortura

Hanno cominciato a occuparsi degli esuli delle dittature latinoamericane negli anni ottanta, ora si prendono cura dei richiedenti asilo passati dalla Libia. Leggi

Un giorno qualsiasi nel mar Mediterraneo

Gli ultimi soccorsi di migranti al largo della Libia e l’importanza dei trasbordi che il codice di condotta per le ong vorrebbe vietare. Leggi

pubblicità
Partorire in mezzo al mare

Sulle navi che soccorrono i migranti nel mar Mediterraneo arrivano molte donne. Alcune sono rimaste incinte dopo aver subìto violenze sessuali. Leggi

Ci vuole un codice di condotta per l’Europa, non per le ong

Le reazioni di Sos Méditerranée e Medici senza frontiere al codice di condotta per le ong scritto dal governo italiano. Leggi

A bordo della nave Aquarius che salva i migranti

Cosa spinge gli operatori umanitari a soccorrere le persone nel Mediterraneo, nonostante le accuse che ricevono. Leggi

pubblicità
Chiudere le fontanelle di Roma non serve a risparmiare acqua

Alcune critiche suscitate dalla decisione di chiudere gradualmente le storiche fontanelle della capitale. Leggi

Le cose che l’Italia può fare invece di chiudere i porti

Riforma del sistema Dublino e applicazione dei ricollocamenti previsti dovrebbero essere due strade da percorrere per ottenere il sostegno degli altri paesi europei. Leggi

Dentro il centro di detenzione di Moria, nell’isola di Lesbo

A un anno dall’accordo tra Turchia e Unione europea sui migranti, come si vive nell’hotspot più conosciuto della Grecia. Leggi

Cos’è lo ius soli e come funziona la cittadinanza in altri paesi europei

Il senato italiano deve votare la riforma della legge sulla cittadinanza. Ecco cosa cambierà. Leggi

Anche i rom vogliono vivere in una casa

Dei 180mila rom che vivono in Italia solo 30mila vivono nei campi, ma le istituzioni non hanno politiche abitative a lungo termine. Leggi

pubblicità
Il silenzio di Virginia Raggi sugli sgomberi a Roma

Mamadou non è l’unico minorenne lasciato sulla strada in seguito a due sgomberi avvenuti nel giro di pochi giorni a Roma. Leggi

Chi guadagna con i centri di detenzione per i migranti in Europa

In Europa è un settore molto remunerativo e viene affidato sempre più spesso ad aziende private. Leggi

Un rapporto smentisce le accuse contro le ong che aiutano i migranti

Le conclusioni di un nuovo rapporto di Lorenzo Pezzani e Charles Heller del Goldsmiths college, dell’università di Londra. Leggi

Crescere e innamorarsi in un campo rom a Roma

Cosa sognano e come vivono i ragazzi del campo di via di Salone, a dieci anni dalla sua creazione. Leggi

Il poliziotto che usa Facebook per identificare i morti nel Mediterraneo

L’ispettore capo della polizia giudiziaria della procura di Siracusa è riuscito in due anni a contattare le famiglie di 24 persone annegate in un naufragio. Leggi

pubblicità
I punti controversi della legge sul reato di tortura

Il senato ha approvato il disegno di legge che prevede l’introduzione del reato di tortura nell’ordinamento penale italiano, ma in molti lo criticano. Leggi

In Friuli-Venezia Giulia chi aiuta i migranti è lasciato solo

I volontari sono spesso lasciati soli e gli amministratori non partecipano ai progetti di accoglienza per paura di perdere consensi. Leggi

Come difendersi dagli attacchi alla solidarietà

Gli operatori che si occupano d’immigrazione raccontano gli effetti della campagna di criminalizzazione delle ong. Leggi

Il modello di accoglienza dei migranti a Milano è in crisi?

Dal blitz alla stazione alle polemiche sul corteo “senza muri”: che succede nella città italiana più accogliente con i migranti. Leggi

Cosa sappiamo del rogo a Roma in cui sono morte tre sorelle

Dopo il rogo del camper nel quartiere di Centocelle, la procura di Roma indaga per omicidio volontario e incendio doloso. Leggi

pubblicità