Annalisa Camilli

Lavora a Internazionale dal 2007. Su Twitter: @annalisacamilli

La borgata ribelle di Roma dimenticata dalla storia

Il 17 aprile 1944 le truppe naziste deportarono quasi mille uomini dal Quadraro, un quartiere romano dove la resistenza era organizzata e trasversale. Una storia ancora poco conosciuta. Leggi

Un progetto d’inclusione per i migranti all’ex Moi di Torino

Un progetto di Msf mostra come sia possibile dare accesso alla sanità pubblica ai migranti che vivono negli insediamenti informali. Leggi

pubblicità
Sulla rotta alpina con i migranti che cercano di entrare in Francia

“Stiamo lasciando l’Italia, ma sulle montagne in mezzo alla neve soffriamo il freddo”. Il terzo episodio della serie sulle frontiere Storie InterRotte. Leggi

La situazione sulla nave Alan Kurdi è insostenibile

Una donna di 23 anni incinta è stata trasferita d’urgenza dalla Alan Kurdi, bloccata da otto giorni al largo di Malta con 62 persone a bordo. Continuano le chiamate di soccorso. Leggi

Il tentativo di creare una nuova emergenza rom a Roma

La storia delle famiglie minacciate a Torre Maura e il pericolo di una nuova speculazione sulla pelle dei rom. Leggi

pubblicità
In Italia le elezioni europee sono un banco di prova per il governo

L’immigrazione è stato il tema centrale nel programma del nuovo governo italiano, che però su altri si presenta diviso alle elezioni europee. Leggi

Dio, patria e famiglia: tre giorni al Congresso di Verona

Chi ha partecipato e di cosa si è discusso al tredicesimo Congresso mondiale delle famiglie e quali possono essere le conseguenze sulle elezioni europee. Leggi

Chi sono le femministe contro il Congresso delle famiglie di Verona

Da anni Verona è un laboratorio per le politiche dell’estrema destra, ma ha anche una storia interessante di femminismo e resistenza. Leggi

La posta in gioco al Congresso mondiale delle famiglie di Verona

Per la prima volta il congresso si svolge in un paese fondatore dell’Unione europea, ha un largo appoggio istituzionale e ha provocato un movimento di protesta massiccio e trasversale. Leggi

La nazionalità come aggravante

Quando si attribuisce molta importanza alla nazionalità o al colore della pelle di qualcuno, il senso di una notizia può cambiare molto. Leggi

pubblicità
La nave Mare Jonio entra nel porto di Lampedusa

Lo sbarco dei migranti è cominciato intorno alle 20. Secondo il Viminale, la nave sarebbe sotto sequestro, dopo l’apertura di un fascicolo di indagine da parte della procura di Agrigento. Leggi

La direttiva di Matteo Salvini sulle frontiere non ha valore

Mentre la nave italiana Mare Jonio è in rada a Lampedusa con 49 migranti a bordo, il ministro dell’interno ha diffuso una direttiva che impone di non far attraccare le navi private che soccorrono naufraghi nel Mediterraneo. Leggi

I precari che si occuperanno del reddito di cittadinanza

Il paradosso è che saranno dei precari, addirittura dei lavoratori con un contratto a progetto, a dover aiutare i disoccupati a beneficiare del reddito di cittadinanza. Leggi

A San Ferdinando sgomberata una tendopoli se ne apre un’altra

È stata sgomberata la tendopoli di San Ferdinando: molti se ne sono andati autonomamente, ma la maggior parte dei braccianti si è spostata in una tendopoli vicina. Leggi

C’è un aumento degli attacchi razzisti in Italia?

L’Italia è diventata un paese razzista? C’è un’emergenza razzismo nel nostro paese? Ci sono dati ufficiali? Che intendiamo per crimini di odio? Leggi

pubblicità
Il prete dei baraccati che credeva nelle parole

È morto a 84 anni Roberto Sardelli, prete, maestro di strada, fondatore della scuola 725, un doposcuola per i baraccati dell’acquedotto Felice di Roma negli anni settanta. Leggi

Tutto quello che c’è da sapere sul caso Diciotti 

Il 19 febbraio la giunta del senato deciderà se dare l’autorizzazione a procedere contro il ministro dell’interno accusato di sequestro di persona aggravato. Leggi

Le ong sono un bersaglio della destra in tutta Europa

Dall’Ungheria di Viktor Orbán all’Austria di Sebastian Kurz, le organizzazioni indipendenti sono considerate un nemico, sia che si occupino d’immigrazione sia che stilino rapporti sulla libertà di stampa o sulla violenza sulle donne. Leggi

Chi sono le donne rinchiuse nel centro di espulsione di Roma

Entrare nel Cpr di Ponte Galeria permette di incontrare chi spesso è definito clandestino e scoprire che si tratta di operaie, colf, badanti. Cosa cambia per loro con il decreto sicurezza? Leggi

Proteste per il Congresso mondiale delle famiglie a Verona

Presentata un’interrogazione parlamentare e previste proteste in città per contrastare “l’offensiva ai diritti delle donne e delle persone lgbt”. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.