Il muro di Lima che separa i ricchi dai poveri

“Da questa parte del muro stiamo male, non abbiamo acqua. Dall’altra hanno tutti la piscina”. Una barriera divide i quartieri ricchi della capitale peruviana dalle baraccopoli. È il simbolo delle forti disuguaglianze sociali del paese. Leggi

Psicoanalisi in treno

Per essere creativi dobbiamo espropriarci di quello che crediamo di essere, senza sapere ancora cosa potremmo essere. Conversazione con lo psicoanalista e psicoterapeuta Nicolò Terminio. Leggi

pubblicità
Il naso laggiù

La vita sessuale con la mia ragazza va bene. Ricevere sesso orale le piace, ma spesso le sue funzioni cerebrali superiori le mettono i bastoni fra le ruote. Leggi

Capre, cavoli e lupi

Di Maio, voce di un foltissimo movimento di sinisdestra, ha pronunciato una frase fino a qualche tempo fa politicamente folle: con la Lega o con il Pd, noi faremo comunque un bel contratto di governo. Leggi

Scusa se ti rispondo in ritardo

Per scrivere un’email o un messaggio di testo ci vogliono pochi secondi, ma spesso preferiamo ignorarli. Leggi

pubblicità
Amici traditi

Sono un ragazzo etero italiano di 23 anni, e il mio problema sono un amico e la sua ragazza. Stanno insieme da due anni, ma lei mi ha confidato di averlo ripetutamente tradito con una ragazza. Leggi

Libere di abortire con una pillola

La pillola RU486 è meno invasiva e meno costosa, e dovrebbe essere una valida alternativa all’aborto chirurgico, ma in Italia è usata pochissimo. Leggi

L’illusione di essere padroni del tempo

Pensare al tempo usando metafore spaziali crea più ansia del necessario. Leggi

In Siria non uccidono solo le armi chimiche

La questione delle armi chimiche ha monopolizzato il dibattito sulla Siria, per interesse di tutti i governi coinvolti nel conflitto. Intanto nessuno si preoccupa davvero del destino dei cittadini, di fermare la guerra e del futuro del paese. Leggi

Quattro dubbi sull’attacco militare alla Siria

I bombardamenti americani, francesi e britannici vanno osservati alla luce del tradizionale e prolungato militarismo americano ed europeo in Medio Oriente. Leggi

pubblicità