Il rapporto Invalsi è una fotografia disarmante dell’Italia divisa in due

Di fronte a questa disuguaglianza, il progetto di legge sull’autonomia differenziata si rivela ancora di più una mostruosità. Leggi

Siete sopraffatti dalle cose da fare? Provate questa semplice soluzione

Se il mondo ci chiede di fare cento cose alla volta, la sua è una richiesta impossibile. Ma possiamo compiere una scelta liberante. Leggi

pubblicità
Sveltine

Ho qualche problema di erezione che migliora con i farmaci per la disfunzione erettile. Il problema è che la mia fidanzata non sa che li uso. Leggi

I discorsi d’odio non vanno sottovalutati

Mantenere un’attenzione costante e contrastare dichiarazioni e comportamenti ostili e discriminatori è un buon modo per evitare che le cose peggiorino. Per questo lo spot di Alitalia ha suscitato molta irritazione. Leggi

Le scelte degli scienziati per ridurre la propria impronta ecologica

Viaggi, alimentazione, abitudini: cosa cambiare nella propria vita per contrastare l’emergenza climatica. Leggi

pubblicità
È sempre colpa di qualcun altro

La propensione dei leader ad attribuire colpe crea una cultura della paura, scoraggiando le persone dall’assumersi rischi e dall’imparare dai propri errori. Leggi

Ricchezza

Parlando di migrazioni, i numeri e la minaccia dell’invasione sono stati ingigantiti. C’è un’altra emergenza, questa volta reale, di cui poco si parla. Leggi

La lezione antifascista di Matteotti oggi è più utile che mai

Dalle 16.30 del 10 giugno 1924 nessuno lo vide più vivo. Fu ucciso per le sue idee e per la sua denuncia del fascismo. Una denuncia che è un esempio e che ci fa chiedere: per chi oggi avrebbe lottato? Leggi

Gli insulti contro Carola Rackete e i discorsi di odio in Italia

Un nuovo rapporto di Amnesty international analizza le parole d’incitamento all’odio in rete durante la campagna elettorale per le elezioni europee 2019. Leggi

Il dalai lama dovrebbe fare più attenzione a come parla delle donne 

Il leader tibetano ha più volte espresso idee sessiste. Non è un fatto irrilevante, perché le parole contano: su di esse si costruiscono l’umiliazione e gli abusi che le donne subiscono nel mondo. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.