A Idlib è in corso la peggior tragedia umanitaria del secolo

Secondo le Nazioni Unite circa 900mila persone, tra cui moltissimi bambini, sono in marcia nel cuore dell’inverno siriano per sfuggire a un’offensiva guidata dall’esercito di Bashar al Assad appoggiato dall’aviazione russa. Leggi

Il decreto Salvini ha favorito il “business dell’accoglienza”

Grandi centri nelle mani di pochi enti gestori che in alcuni territori esercitano un vero e proprio monopolio: gli effetti del decreto Salvini. Leggi

pubblicità
Come si crea un nemico

Nel 2010 Arthur Finkelstein aiutò il premier ungherese Viktor Orbán a vincere le elezioni inventando per lui un avversario: George Soros. Oggi il finanziere è il bersaglio delle destre in tutto il mondo. Dall’archivio di Internazionale. Leggi

La lezione di Achille Lauro

A Sanremo Achille Lauro ha fatto una cosa normale a cui non eravamo più abituati: ha fatto la pop star. Leggi

Il patriarcato è troppo potente per crollare?

Le leggi esistono da tempo ed è facile trovare le prove per mandare in prigione uomini come Trump e Weinstein. Quella che manca è la volontà politica di applicare quelle leggi. Ma dopo il #MeToo non si può più tornare indietro. Leggi

pubblicità
Come i fondi pensione alimentano la crisi climatica

I fondi pensione continuano a investire in compagnie del settore dei combustibili fossili. Ma i contribuenti possono impegnarsi di più per controllare come vengono usati i loro soldi. Leggi

Sole

Dal 2012 il World happiness report delle Nazioni Unite misura la felicità nel mondo analizzando alcuni elementi comuni e trasformandoli in suggerimenti per migliorare le politiche pubbliche. Leggi

Il caso di Patrick Zaki e l’ambiguità delle relazioni tra Italia ed Egitto

A quattro anni dalla morte di Giulio Regeni, il giovane egiziano Patrick Zaki, studente a Bologna, è stato torturato dalle forze di sicurezza del suo paese. Questa volta l’Italia e l’Europa devono farsi sentire: questa volta, deve andare meglio. Leggi

Piscina

Se non sei un insegnante di nuoto, i tuoi consigli sulla tecnica altrui non sono benvenuti. Leggi

Meglio evitare di rimandare troppo a lungo i nostri impegni

Per non trovarci con una lista d’impegni ormai invecchiati, la tattica migliore è organizzarsi e concentrarsi su poche cose alla volta. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.