I rischi del contagio, conoscerli per evitarli

I meccanismi del contagio spiegati con grande chiarezza dall’immunologo statunitense Erin Bromage in questo articolo letto da più di tredici milioni di persone nel mondo. Leggi

Quando e come finisce una pandemia

Secondo gli storici, la fine sociale della pandemia potrebbe arrivare prima di quella sanitaria. Lo evidenzia anche il dibattito sulla riapertura, che è dettato dal processo sociopolitico e non solo dai dati medici. Leggi

pubblicità
La nostra schiava di famiglia

Ha vissuto con noi per cinquantasei anni, ha cresciuto me e i miei fratelli senza essere pagata. Ero un ragazzino come tanti, finché non ho capito chi fosse veramente. Dall’archivio di Internazionale. Leggi

Contro la pigra e ingiusta pretesa di dare voti a distanza

È un’assurdità pretendere di dare voti a distanza in classi in cui oltre un quinto degli alunni non è stato raggiunto da alcuna proposta didattica durante il confinamento dovuto al covid-19. Leggi

Perché abbiamo paura di uscire?

Tra insicurezza, ansia e rimozione: i sentimenti ambigui degli italiani di fronte alla riapertura delle attività produttive dopo due mesi d’isolamento. Leggi

pubblicità
Il volume giusto

Ieri notte ho sentito i miei vicini fare sesso. E meno male che ho continuato ad ascoltare. Leggi

Perché questa crisi economica è diversa da tutte le altre

Il 2020 sarà segnato da una recessione storica che colpirà allo stesso tempo domanda e offerta. Cosa possono fare i governi per uscire da questa crisi? Il video di Le Monde. Leggi

La scomparsa della lettura profonda

Ero capace di finire un libro di cinquecento pagine in tre giorni, di fare le ore piccole leggendo, di non sentire chi mi parlava mentre ero immersa nella lettura. Come posso tornare a essere quel tipo di lettrice? Leggi

Favolacce mette il dito nella piaga

Il nuovo film di Damiano e Fabio D’Innocenzo è un capolavoro inaspettato e importante, non solo per la sua qualità artistica. Leggi

Perché in Italia si muore sempre meno di covid?

Com’è possibile che lo stesso virus a marzo uccidesse quasi la metà dei ricoverati e a maggio dieci volte di meno? Qualcuno ipotizza che il virus sia mutato, ma ci sono altre ipotesi che possono spiegare il calo della letalità. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.