Le notizie

°  
14 aprile 2024
>>>
Nella nuova fattoria non si uccidono animali
L’intelligenza artificiale sceglie chi sarà ucciso
Un’inchiesta rivela che l’esercito israeliano ha affidato a un algoritmo il compito di identificare migliaia di obiettivi a Gaza.
Un passo avanti per la giustizia climatica
La Corte europea dei diritti umani ha condannato per la prima volta uno stato, la Svizzera, per inazione nei confronti della crisi climatica. 
La solitudine social
I social media creano un legame tecnosociale, non umano. E la connessione 24 ore su 24, sette giorni su sette, non ci abbandona mai.

Ultimi articoli


Un’arma o un mondo nuovo?
Le intelligenze artificiali non sono armi e non hanno una voglia matta di distruggerci: sono gli esseri umani a usarle per fare la guerra o per fare più profitto.
Il nodo del debito statunitense
La Casa Bianca continua ad accumulare debiti per finanziare i suoi ambiziosi progetti di innovazione tecnologica e sostenibilità ambientale. Ma in futuro corre il rischio di dover alzare le tasse e attuare impopolari misure d’austerità.
In Sudan si combatte da un anno e la pace è lontana
La comunità internazionale è piuttosto assente. Mentre vari paesi, dagli Emirati Arabi Uniti al Ciad, sono coinvolti in qualche modo nel conflitto, a sostegno dell’esercito o dei paramilitari delle Forze di supporto rapido.

Il settimanale


12/18 aprile 2024 • Numero 1558 Nella nuova fattoria
Una famiglia di allevatori svizzeri ha deciso di smettere di uccidere animali per produrre e consumare solo vegetali. È il modello del futuro? Foto di Traer Scott.
Altri numeri
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.