Éric Zemmour, lo xenofobo che scombina la politica francese
Intanto nel mondo
Il Benin diventa uno dei pochi paesi africani a legalizzare l’aborto, ventiquattro persone accusate d’incendio doloso messe a morte in Siria, Sandra Mason è stata eletta prima presidente di Barbados.
Il paradosso della crisi tra la Polonia e l’Ue
Se Varsavia vuole i 57 miliardi di euro per il piano di rilancio postcovid non può ignorare o stravolgere le regole comuni ai 27.
Naturalmente senza figli
“Ormai sono abituata a sentirmi chiedere: perché non ti sei mai sposata? Non ti senti sola? Non vuoi dei figli?”. Dall’archivio di Internazionale.
pubblicità

Ultimi articoli


Céline Sciamma racconta una scena di Petite maman
“Questa scena è una metafora del film: cerca di sovvertire i ruoli fra madre e figlia attraverso un rapporto di sorellanza”, spiega la regista nel video.
Il cibo è linguaggio
La nuova edizione della biennale Foto/Industria si concentra sul racconto della questione alimentare attraverso gli scatti di autori del passato e contemporanei.
L’umanità e la fragilità di France sono lo specchio di un paese
Il nuovo film di Bruno Dumont racconta la storia di una giornalista che porta il nome del suo paese, è bella e piena di sé. Ma la “tela” dello schermo patinato e levigato della tv è destinata a rompersi.
Sole
Futura è un viaggio in più di venti città italiane grandi e piccole. Ragazze e ragazzi parlano di lavoro, scuola, paure, amore, amicizie, sogni e fanno capire che paese è e sarà l’Italia.
La mia quarantena nel sistema cinese per azzerare i contagi
La Cina applica la tolleranza zero nei confronti del covid-19. Un metodo efficace ma probabilmente non sostenibile sul lungo periodo.
pubblicità
pubblicità

Il settimanale


22/28 ottobre 2021 • Numero 1432 Questa crisi energetica è diversa
Perché i forti aumenti delle bollette sono collegati al cambiamento climatico
Altri numeri
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.