Ultim’ora
La premier britannica Theresa May ha dichiarato che l’attentatore di Londra era nato nel Regno Unito ed era stato indagato dai servizi segreti.
 
  •    

Il mondo adesso

Almeno un morto e quattordici feriti in una sparatoria in un locale a Cincinnati nell’Ohio, Stati Uniti. La sparatoria è avvenuta intorno all’una di notte (ora locale) nella discoteca Cameo di Cincinnati, capitale dello stato dell’Ohio. Tra i feriti molti sarebbero in condizioni gravi. Al momento della sparatoria c’erano centinaia di persone nel locale. Secondo la polizia di Cincinnati non ci sono elementi per definire la sparatoria un attentato terroristico.
Il leader dell’opposizione russo Alexei Navalny è stato arrestato durante una manifestazione contro la corruzione a Mosca. Migliaia di persone sono scese in piazza in tutta la Russia per chiedere le dimissioni del primo ministro Dimitri Medvedev, accusato di corruzione. Navali è stato arrestato durante la marcia principale nella capitale. La maggior parte delle manifestazioni si sono svolte senza un permesso ufficiale e la polizia ha condotto decine di arresti in tutto il paese. Navalny aveva annunciato la sua candidatura contro Putin nel 2018, ma è impossibilitato a candidarsi dopo essere stato condannato in un processo che lui ha definito politicizzato.
Carrie Lam è stata eletta nuovo capo esecutivo di Hong Kong. La cinquantanovenne Lam era la candidata sostenuta da Pechino ed è la prima donna a ricoprire questo ruolo. Il capo esecutivo non è eletto tramite voto popolare ma da una commissione di 1200 elettori in maggioranza vicini a Pechino. Hong Kong è parte della Cina ma ha un grado di autonomia dal governo centrale. I sondaggi mostravano in testa l’ex capo finanziario John Tsang.
pubblicità
Arrestate 56 persone per il naufragio del settembre 2016 in cui morirono più di 200 migranti. Un tribunale egiziano ha condannato 56 persone ad un massimo di 14 anni di carcere per omicidio, omicidio colposo e negligenza. La nave diretta in Italia è naufragata il 21 settembre a 12 chilometri dal porto di Rosetta. Delle circa 450 persone a bordo, sono sopravvissute solo 163.
Le Nazioni Unite temono 200 morti in un attacco aereo della coalizione a guida statunitense a Mosul, in Iraq. Lo ha denunciato una rappresentante delle Nazioni Unite. Le vittime civili sarebbero morte in un attacco condotto da aerei militari statunitensi in sostegno degli sforzi dell’esercito iracheno per riconquistare la città irachena dal gruppo Stato islamico (Is). Gli Stati Uniti hanno aperto un’indagine sull’attacco aereo avvenuto tra il 17 e il 23 marzo.
Un tir sbanda sulla A10 e travolge un cantiere vicino a Savona, due morti. Il tir è sbandato nel tratto savonese dell’autostrada A10 tra Albisola e Celle Ligure in direzione di Genova e ha travolto un cantiere dove lavoravano alcuni operai. Autostrade per l’Italia ha comunicato che il cantiere coinvolto nell’incidente “era regolarmente segnalato”. Sono intervenuti sul posto i vigili del fuoco, diverse ambulanze e il personale di Autostrade. Nello stesso tratto ieri un camion era andato a sbattere contro il muro laterale della carreggiata prendendo fuoco e paralizzando il traffico per alcune ore.
NUOVE NOTIZIE

IN PRIMO PIANO
NUOVE NOTIZIE

  • 26 Mar 2017 18.00

Solo per Ida Brown è un thriller intellettuale

Il grande scrittore e critico argentino Ricardo Piglia è morto all’inizio di quest’anno ed esce ora il suo ultimo splendido romanzo, ambientato nel mondo universitario statunitense che ben conosceva. Leggi

  • 26 Mar 2017 15.30

Tra le cause dei tumori ci sono anche le mutazioni casuali del dna

Una cellula si trasforma da sana a tumorale quando accumula mutazioni, o alterazioni, del dna. Questo fenomeno è in parte dovuto al caso, poiché le mutazioni compaiono spontaneamente quando le cellule si dividono. In parte il fenomeno è dovuto a meccanismi ereditari e in parte ha cause ambientali, per esempio è dovuto all’abitudine del fumo. Uno studio cerca di stimare l’importanza di questi tre fattori. Leggi

pubblicità
  • 26 Mar 2017 12.50

Benvenuto, puoi toglierti le scarpe prima di entrare in casa?

Sono cresciuta in Unione Sovietica, dove c’era l’abitudine di indossare le tapochki, le pantofole da casa. Ci toglievamo le scarpe appena tornavamo a casa, per lasciare fuori la sporcizia. Portavamo le pantofole a scuola, dove i nostri compagni – su richiesta del preside – ci controllavano gli zaini per vedere se avevamo lo smenka, il cambio di scarpe. Leggi

  • 26 Mar 2017 10.42

La poesia di Philip Schultz ci aiuta a fare i conti con l’età della rabbia

Nelle ultime settimane il poeta e narratore statunitense Philip Schultz è stato in Italia per un breve giro di presentazioni. Vincitore del premio Pulitzer nel 2008, Schultz è autore di un toccante memoir dal titolo La mia dislessia. Non è l’ultimo campione del politicamente corretto (un ex dislessico che vince il Pulitzer), piuttosto una sommessa risposta a quell’insopportabile culto della forza che aggredisce con sempre più invadenza la nostra vita pubblica e privata. Leggi

  • 26 Mar 2017 10.16

I titoli dei quotidiani di oggi

  • Corriere della Sera: “Folla immensa per il Papa dei dimenticati”
  • La Repubblica: “L’Europa rilancia il patto di Roma”
  • La Stampa: “L’Europa lancia la sfida ai populisti”
  • Il Messaggero: “Europa, la spinta di Roma”
  • Il Sole 24 Ore: “L’Europa riparte da difesa e sicurezza”
  • Il Fatto Quotidiano: “L’Europa si celebra con quattro gatti. La folla sta col Papa”
  • Libero: “Eurodeliri”
  • Il Giornale: “L’Europa che ci piace”
  • Il manifesto: “Vacanze romane”
pubblicità
  • 25 Mar 2017 17.50

Il borghese tra storia e letteratura

“La letteratura è quello strano universo in cui tutte le soluzioni si conservano alla perfezione, mentre le dissonanze sono silenziosamente scomparse alla vista: quanto più profonda è stata la loro soluzione, tanto più si è rivelata efficace”. Seguendo questo principio metodologico, Franco Moretti cerca di ricostruire le contraddizioni (“le dissonanze”) che hanno caratterizzato storicamente la borghesia ottocentesca. Leggi

  • 25 Mar 2017 13.20

Come trovare il senso dell’orientamento

Sono state identificate le aree del cervello che permettono alle persone di orientarsi, pianificare il viaggio, scegliere la strada da percorrere, fare una deviazione, arrivare alla meta. Leggi

  • 25 Mar 2017 10.41

I titoli dei quotidiani di oggi

  • Corriere della Sera: [Papa Francesco] “Europa, non solo protocolli”
  • La Repubblica: “Il Papa all’Europa: ‘Mai più muri’”
  • La Stampa: “Cortei e black bloc. Assedio a Roma nel giorno dell’Ue.”
  • Il Messaggero: “Europa alla prova, la sfida di Roma”
  • Il Sole 24 Ore: “Un piano sblocca investimenti”
  • Il Fatto Quotidiano: “Ue, 4 cortei e un funerale”
  • Libero: “L’Europa ormaie è il luogo più pericoloso al mondo”
  • Il Giornale: “Divisi e super blindati. È il giorno delll’Eurotta”
  • L’Unità: “Siamo tutti europei”
  • Il manifesto: “Smemorati”
  • 25 Mar 2017 10.40

Un viaggio tra i senegalesi in Sardegna per superare pregiudizi e romanticismo

Comincio questo breve viaggio nella comunità senegalese a Cagliari partendo da alcuni dati, due pregiudizi e due idee romantiche. I dati dicono che in Sardegna i senegalesi sono la terza comunità di cittadini stranieri residenti: 4.211 persone (al 1 gennaio 2016, dati Istat), che vivono soprattutto nelle province di Cagliari e Sassari. Sono, fra tutti gli stranieri, i più visibili. Leggi

  • 24 Mar 2017 19.53

Le foto del giorno

Dalla veglia a Londra per le vittime dell’attentato del 22 marzo alle alluvioni che hanno colpito il Perù: ventiquattr’ore in immagini. Leggi

pubblicità
  • 24 Mar 2017 19.02

Il ritorno in grande stile dei Gorillaz e le altre canzoni per il weekend

Gorillaz, Kendrick Lamar, The Creation, Cesare Basile, Talaboman: la musica uscita negli ultimi giorni che non potete perdervi per niente al mondo. Leggi

  • 24 Mar 2017 18.00

Squadra antifurto e gli altri film del weekend

Tomas Milian è stato un grande attore che ha lavorato con grandi autori del cinema, in Italia e negli Stati Uniti. Un piccolo omaggio è il minimo. In sala arrivano Elle di Paul Verhoeven, Life di Daniel Espinosa e In viaggio con Jacqueline di Mohamed Hamidi. Leggi

  • 24 Mar 2017 17.19

Visioni da un futuro prossimo

Giunto all’ottava edizione, quest’anno il festival britannico Format esplora il tema dell’habitat, pensato per parlare in maniera differente dell’antropocene, l’attuale epoca geologica caratterizzata dall’intervento umano che sta lasciando tracce indelebili sul pianeta. Leggi

  • 24 Mar 2017 16.44

Vivian Maier e le altre mostre fotografiche del weekend

Dalle fotografie a colori scattate da Vivian Maier ed esposte in una grande mostra a Roma alla retrospettiva dedicata alla carriera del fotoreporter Uliano Lucas a Brescia: gli appuntamenti più interessanti in giro per l’Italia. Leggi

  • 24 Mar 2017 16.13

Le regole sui dispositivi elettronici in aereo e le altre notizie su Trump

La norma che vieta ai passeggeri dei voli provenienti dal Medio Oriente, dal Nordafrica e dalla Turchia di portare alcuni dispositivi elettronici in cabina. La polemica con l’Fbi. La visita di Angela Merkel. L’ufficio di Ivanka Trump nella Casa Bianca. I primi sondaggi sul suo gradimento. La settimana del presidente statunitense. Leggi

pubblicità
  • 24 Mar 2017 15.15

Le isole artificiali che potrebbero tenere a galla la Polinesia Francese

Quando l’ex ingegnere informatico di Google Patri Friedman ha avuto l’idea di costruire delle isole galleggianti, aveva in mente un compratore insolito: i libertari che desiderano poter vivere fuori della portata dei governi. Tuttavia il suo piano futuristico ha trovato oggi un nuovo pubblico: le isolette in mezzo al mare gradualmente sommerse a causa del cambiamento climatico e del conseguente innalzamento degli oceani. Leggi

  • 24 Mar 2017 14.54

Corsa nel fango

Durante la Mud day race, una corsa a ostacoli nel fango a Tel Aviv, in Israele, e il cui percorso è lungo tredici chilometri.
  • 24 Mar 2017 14.22

Un colpo di fortuna

Nonostante sia un padre molto coinvolto nella cura di mia figlia di dieci mesi, l’idea di un viaggio aereo Londra-Pisa da solo con lei mi preoccupa un po’. Leggi

  • 24 Mar 2017 13.51

Sui visti umanitari per i profughi la battaglia è ancora aperta

La recente sentenza della Corte di giustizia dell’Unione europea segna un punto a sfavore di chi chiede vie di accesso legali e sicure per i profughi che desiderano raggiungere l’Unione europea. Ma la riforma del codice dei visti offre un’altra occasione di cambiamento, e il parlamento europeo è deciso a non lasciarsela sfuggire. Leggi

  • 24 Mar 2017 13.20

La crisi del Venezuela

Un tempo abituato a essere tra i paesi più ricchi dell’America Latina, il Venezuela vive da circa tre anni, dopo l’elezione del presidente Nicolás Maduro, una crisi economica gravissima. L’inflazione è arrivata all’800 per cento e, secondo un’inchiesta realizzata da tre università venezuelane, l’81 per cento degli abitanti, contro il 34,1 per cento del 2014, vive in povertà. Leggi