Claudia Durastanti

Scrittrice e traduttrice. Il suo ultimo libro è La straniera (La Nave di Teseo, 2019). Si occupa di letteratura e critica culturale per varie testate. Scrive la rubrica Canzoni su Internazionale.

Claudia Durastanti
I Cani e la fine di un’epoca

Ogni epoca è definita dalla fine delle sue scoperte. Non è un caso che, proprio quando un certo modo di sentire e di scrivere canzoni viene archiviato, siano I Cani ad assumersi una responsabilità. Leggi

Il ritmo di Orwell

Nella Fattoria degli animali ci sono due canzoni dal profondo significato politico. Come sarebbero se fossero affidate a voci italiane? Leggi

pubblicità
Far esplodere i miti, cambiare idea, immaginare l’inimmaginabile

Quand’è che pure lo spettatore più disinteressato a certe idee di giustizia sociale o di correttezza verso gli altri comincia a sentirsi distante da alcune visioni patriarcali o razziste nei libri, nei film, nelle canzoni e nelle serie tv? Leggi

Rivuoi il controllo

Non ricordo quando ho smesso di sentirmi a disagio perché qualcosa che mi piaceva diventava di tutti. A un certo punto ho smesso: le mie band potevano finire prime in classifica. Leggi

Funghi elettronici

L’album del duo pop Quadro di Troisi rimanda alla migliore tradizione italiana degli anni ottanta, ma aiuta anche a reinterpretare la nostra nostalgia in ambito musicale. Leggi

pubblicità
Dentro e fuori dal tempo

Mi specchio e rifletto di Silvia Tarozzi sta dentro e fuori dal genere: contiene sia la vertigine delle colonne sonore horror sia l’aspettativa cacofonica di una bambina che ascolta una fiaba. Leggi

La ricerca di Iosonouncane

Jacopo Incani dice parole vecchie senza sciuparle, svelando il suo rispetto per il presente e le inquietudini. Leggi

Quattro anni per ricostruire gli Stati Uniti

Joe Biden e Kamala Harris dovranno agire con una fermezza e una trasparenza senza precedenti per affrontare i problemi che Donald Trump ha esasperato, dal razzismo alle diseguaglianze. Leggi

Le cose che abbiamo perso nel fuoco. Resoconto di una nuova elezione americana

Qual è davvero il peso della classe lavoratrice bianca? E quello delle minoranze a cui è reso impossibile votare? A chi si rivolgono Trump e Biden? Cosa resterà di questa Casa Bianca? Leggi

Passare il microfono agli altri

La lettera firmata da 153 intellettuali su Harper’s Magazine per denunciare i pericoli della cancel culture confonde i problemi e rischia di non rendere giustizia ai movimenti per i diritti sociali. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.