Le ong sono un bersaglio della destra in tutta Europa

Dall’Ungheria di Viktor Orbán all’Austria di Sebastian Kurz, le organizzazioni indipendenti sono considerate un nemico, sia che si occupino d’immigrazione sia che stilino rapporti sulla libertà di stampa o sulla violenza sulle donne. Leggi

Chi sono le donne rinchiuse nel centro di espulsione di Roma

Entrare nel Cpr di Ponte Galeria permette di incontrare chi spesso è definito clandestino e scoprire che si tratta di operaie, colf, badanti. Cosa cambia per loro con il decreto sicurezza? Leggi

pubblicità
Le violenze sessuali in Ucraina e il lungo cammino verso la giustizia

La sfida della società civile ucraina per riformare il codice penale e fare luce sulle violenze sessuali usate dalle forze armate come mezzo di tortura sui civili. Leggi

Ritorno sul luogo di un delitto dimenticato

A Sala Consilina nel novembre scorso un uomo ha dato fuoco a casa sua mentre la compagna era dentro. La ragazza è morta e la sua storia è scivolata nel silenzio. Eppure dice molto sulla violenza contro le donne in Italia. Leggi

La sfida dei bambini di strada a Luanda

Sfumato il boom del petrolio, l’Angola è ancora in difficoltà. Nella capitale ne fanno le spese soprattutto i bambini sfuggiti a decenni di guerra civile. Leggi

pubblicità
La crisi del sistema di accoglienza vista dal Cara di Castelnuovo di Porto

La chiusura improvvisa del centro lascia per strada e nell’incertezza famiglie di migranti e di lavoratori, vittime di tratta, bambini. Leggi

Diario di una notte passata con chi vive per strada a Roma

Nella capitale più di diecimila persone vivono per strada. Tanti rifiutano i pochi posti offerti dal comune per passare la notte al chiuso. Perché? Come sono questi posti? Un buon modo per capirlo è andarci a dormire. Leggi

L’esercito francese fa poco contro le violenze sessuali

Nonostante i ripetuti appelli delle ong, mancano ancora le sanzioni per le truppe francesi all’estero che compiono abusi sessuali sulle donne del paese in cui si trovano. Leggi

I migranti rischiano la vita attraverso le Alpi

In viaggio con i migranti sulla rotta alpina tra Claviere e Monginevro, attraverso la frontiera tra l’Italia e la Francia.
Leggi

In Sudan sale l’onda della rivolta contro Omar al Bashir

L’ex generale, accusato di genocidio dalla Corte dell’Aja, è ancorato al potere dal 1989. I manifestanti chiedono le sue dimissioni e un consiglio di transizione. Leggi

pubblicità
In Lombardia c’è chi non vuole più le bombe nucleari

L’Italia ospita quasi cinquanta bombe atomiche statunitensi. A Ghedi, in provincia di Brescia, uno squadrone di soldati americani ne sorveglia una ventina. Leggi

L’industria della corruzione che gira intorno al petrolio

A Milano è in corso un processo di cui non si parla tanto. Eppure è uno dei più grandi casi di corruzione nella storia dell’industria petrolifera e coinvolge aziende come l’Eni e la Shell. Leggi

Sulle tracce di mio padre

Nel 1915 il governo turco ordinò lo sterminio degli armeni dell’Anatolia. Centinaia di migliaia di persone furono uccise. Molte altre fuggirono. Tra loro c’era Setrak, il padre dello scrittore Jean Kehayan. Dall’archivio di Internazionale. Leggi

Viaggio nelle fabbriche cinesi di Babbo Natale

A Yiwu c’è la più grande rivendita all’ingrosso di merci del mondo. Quest’anno però i negozianti devono affrontare qualcosa più grande di loro: la guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina. Leggi

Piccola storia di ostinazione e curling in provincia

A Pinerolo, vicino a Torino, ha esordito l’African Only, prima squadra in Italia composta solo da ragazzi del Gambia e della Sierra Leone. Cronaca di un pomeriggio sugli spalti. Leggi

pubblicità
A Caserta i buoni per i libri scolastici li pagano i richiedenti asilo

La città campana ha ricevuto un premio come modello di accoglienza di profughi e rifugiati, che a loro volta hanno innescato un circolo virtuoso di solidarietà. Leggi

A Milano c’è chi si batte per non perdere la casa

“Stanno riqualificando il quartiere mandando via chi ci abita da decenni”. Sono le parole di chi vive intorno a via Sarpi. E che lotta per non essere costretto dalla speculazione a trasferirsi altrove. Leggi

The offensive of the far-right against abortion starts in Verona

From the anti-abortion motion in city council to the World congress of families: the attack against abortion in Europe starts from Verona. Leggi

Sulle tracce di Michelangelo Antonioni in Cina

Nel 1972 il regista girò il documentario Chung Kuo, Cina. Visitare oggi i luoghi filmati da Antonioni permette di capire come è cambiato il paese a quarant’anni dalla sua apertura all’economia di mercato. Leggi

Lo sgombero dell’ex Penicillina e la macchina della propaganda

Durante l’operazione a Roma erano presenti molti agenti di polizia e altrettanti giornalisti, ma l’edificio sgomberato era semivuoto. Leggi

pubblicità