Caso Iuventa, i video che scagionano la nave dell’ong tedesca

Le testimonianze audio e video raccolte dai ricercatori dell’università di Londra contraddicono le accuse contro l’equipaggio della Iuventa, indagato per aver collaborato con i trafficanti di esseri umani. In esclusiva su Internazionale. Leggi

La barca senza nome

Almeno settecento persone sono morte nel naufragio del 18 aprile 2015, il più grave mai avvenuto nel Mediterraneo centrale. I sopravvissuti ricostruiscono il disastro che ha messo in luce i limiti delle politiche europee dell’immigrazione. Un articolo dall’archivio di Internazionale. Leggi

pubblicità
Come si vive circondati dal carbone in Polonia

Mentre l’Europa chiude le miniere, Varsavia ne vuole aprire altre. Grazie anche ai soldi di una compagnia di assicurazioni italiana. Leggi

Libere di abortire con una pillola

La pillola RU486 è meno invasiva e meno costosa, e dovrebbe essere una valida alternativa all’aborto chirurgico, ma in Italia è usata pochissimo. Leggi

Fino alla fine, storie dagli hospice in Italia

In Italia le strutture per i pazienti che non rispondono più alle terapie sono ancora poche, soprattutto nel sud del paese. Ma sono fondamentali per i malati e i loro familiari. Leggi

pubblicità
I fantasmi di Macerata due mesi dopo l’attentato razzista

Macerata deve fare i conti con almeno quattro rimossi: la violenza sul corpo di una donna, il razzismo cieco contro i neri, l’indulgenza verso gli aggressori e infine la diffusione massiccia di sostanze stupefacenti. Leggi

Le conseguenze dell’amianto nella valle del diavolo in Toscana

A Larderello, in provincia di Pisa, è stata costruita la prima centrale geotermica al mondo. E sono morte molte persone a causa dell’amianto usato nell’impianto. Il reportage di uno scrittore che ci è cresciuto. Leggi

Una giornata con uno spacciatore di eroina a Roma

Trecentomila consumatori, microdosi da pochi euro, guadagni milionari. In Italia l’eroina è tornata a essere una droga molto consumata. Reportage da una delle piazze di spaccio più grandi nel paese. Leggi

Una battaglia navale vista dalla cucina della Open Arms

Il cuoco della missione di soccorso minacciata da una motovedetta libica nel Mediterraneo racconta cosa è successo. Leggi

La politica ai tempi di Facebook

Cambridge Analytica è accusata di aver usato i dati di 50 milioni di utenti Facebook per influenzare la campagna di Trump e quella per la Brexit. Dall’archivio di Internazionale una delle prime inchieste sull’azienda che raccoglie dati online. Leggi

pubblicità
Le politiche di Theresa May colpiscono i senza dimora

Dopo il referendum, il Regno Unito ha espulso sempre più cittadini europei. Ma la stretta c’era già prima e ha colpito soprattutto chi vive per strada. Leggi

La moglie dell’uomo ucciso a Firenze spiega cos’è il razzismo

A casa di Idy Diene la famiglia ricorda l’uomo ucciso a colpi di pistola da un pensionato fiorentino il 5 marzo. Leggi

Il laboratorio politico di Genova

A Genova l’estrema destra e i neofascisti stanno cercando di conquistare il voto degli astensionisti. Ma i collettivi cittadini resistono. Leggi

Perché l’astensione è il primo partito del sud

Disoccupazione e questioni ambientali preoccupano gli abitanti dei quartieri più poveri di Acerra e li spingono a non votare alle elezioni del 4 marzo. Leggi

Il lavoro è il grande assente dalla campagna elettorale

Da Milano a Saronno, da Monza a Origgio: il lavoro non è mai stato così precario, ma l’ossessione della politica è l’immigrazione. Leggi

pubblicità
La campagna elettorale nel nordest anticipa il futuro dell’Italia

Dallo spopolamento al neofascismo, fino alla guerra ai migranti: perché il Friuli-Venezia Giulia può aiutare a capire in che direzione sta andando il paese. Leggi

A Reggio Calabria si specchiano i problemi del sud

In giro per la città calabrese durante la campagna elettorale si vedono tutti i segni della crisi che blocca metà del paese: le aziende chiudono, i giovani scappano e la disillusione cresce. Leggi

A Napoli la musica è cambiata

Spesso associata ai neomelodici, la città sta vivendo un rinnovamento musicale. Artisti nati e cresciuti in quartieri come Secondigliano e Forcella si misurano con l’hip hop e con un altro racconto della città. Leggi

A Macerata rinasce un movimento antirazzista

Il movimento spontaneo che si è materializzato a Macerata ha portato in piazza diverse istanze e almeno ventimila persone. Leggi

Fuori campo, perché i migranti finiscono nei ghetti 

Sono diecimila le persone che in Italia vivono fuori dell’accoglienza: la denuncia di Medici senza frontiere. Leggi

pubblicità