Conte a Parigi cerca la solidarietà dell’Europa

Nonostante Emmanuel Macron abbia sconvolto gli italiani parlando di “cinismo” e “irresponsabilità”, il nuovo presidente del consiglio italiano Giuseppe Conte non ha annullato la sua visita prevista per venerdì all’Eliseo. Leggi

Umanità

Pensare che tutte le vite abbiano lo stesso valore significa riconoscere che esiste un nucleo comune di umanità. Leggi

pubblicità
In Nicaragua la rivoluzione è fallita

Con prudenza e per non deludere una certa sinistra, finora mi ero limitato a esprimermi in circoli ristretti. Ma è ora di riconoscere la deriva autoritaria di Daniel Ortega. Le parole di uno scrittore vicino al Fronte sandinista. Leggi

Per Erdoğan il risultato delle elezioni non è scontato

Controlla i mezzi d’informazione e gode di una popolarità ancora consistente, ma il 24 giugno il presidente turco deve fare i conti con la concorrenza. Leggi

I Mondiali li ha già vinti Putin

Forte dei successi in Siria e dell’ossigeno economico e diplomatico ottenuto dalla Cina, il presidente russo aprirà la Coppa del mondo presentandosi come esempio di stabilità. Leggi

pubblicità
Disco Pagliarani

I concetti rétro trasgressivi di La Badante, Edoardo Bennato ospite dei Mujura, la segretaria di un’azienda di meccanica secondo i Mala. Leggi

L’ipocrisia di Macron con l’Italia

Il presidente francese avrebbe fatto meglio ad ammettere che i partner europei, a cominciare da Parigi, hanno abbandonato l’Italia nella vicenda dei profughi. Leggi

Niente è scritto

Ci hanno detto che, in quanto cittadini, dobbiamo sentirci sollevati: abbiamo bene o male un governo. È un governo che non ci piace? Pazienza. Leggi

Spenta
E se un’eccezione non è un’eccezione?

C’è sempre un buon motivo per spendere di più almeno una volta, ma se il “solo per questa volta” capita ogni mese, allora si chiama spesa mensile. Leggi

pubblicità
Le minacce degli aquiloni

A cosa servono gli aquiloni che esplodono? Sospetto che rallegrino gli abitanti di Gaza perché mettono in imbarazzo la più grande potenza militare del Medio Oriente, che non sa come fermarli. Leggi

La vittoria di Kim Jong-un

È partito un negoziato – vero, diretto, difficile e inevitabilmente lungo, ma piuttosto promettente – tra la prima potenza mondiale e la Corea del Nord. Leggi

Le parole giuste

Una disabilità non definisce una persona. Non si dice un bambino gamba-rotta, ma un bambino con la gamba rotta, no? Leggi

Un mondo in un’immagine

L’immagine di Donald Trump al G7 dice molte cose, e altre ne suggerisce: sulla situazione fotografata, sulle dinamiche dell’informazione, su quelle della percezione. Leggi

Mangiare bere scopare morire

Le prime immagini dello splendido Mangiare bere uomo donna di Ang Lee ci presentano quella che è forse la più stupefacente dimostrazione di maestria culinaria nel cinema. Dall’archivio di Internazionale. Leggi

pubblicità
Al G7 tramontano le illusioni di un dialogo

L’Europa vuole reagire alle posizioni di Trump accelerando in direzione di una maggiore integrazione e dunque di un ripensamento della sua evoluzione politica. Leggi

Nuove scene da un matrimonio

Sono arrivati figli, lavori diversi, la vecchiaia e il peso del tempo. Ma nelle interviste continuano a chiedermi: “Qual è il segreto del vostro successo come coppia?”. Leggi

Equilibrismi iracheni tra Iran e Stati Uniti

Ancor prima che si scateni una guerra tra l’Iran e gli Stati Uniti, in Iraq già se ne avvertono gli effetti. Leggi

La strada dei Samouni dà voce alle vittime palestinesi

Raccontando una strage avvenuta a Gaza nel 2009, Stefano Savona cerca e propone una solidarietà attiva con le vittime della storia, partendo dalla necessità del racconto, della spiegazione. Leggi

La Terra senza di noi

Come sarebbe il mondo se gli esseri umani sparissero? La natura riconquisterebbe il pianeta. Ma servirebbero millenni per cancellare del tutto le nostre tracce. Dall’archivio di Internazionale. Leggi

pubblicità