La perquisizione nella casa di Trump apre una fase nuova e spaventosa

La destra repubblicana prepara le ritorsioni dopo che l’Fbi ha perquisito la residenza di Trump in Florida, usando gli stessi toni intimidatori e complottistici che hanno portato all’assalto al congresso del 6 gennaio 2021. Leggi

I libanesi oscillano tra collera e rassegnazione

In estate il paese rifiorisce grazie all’arrivo dei libanesi della diaspora, ma la crisi economica è sempre lì. Svalutazione, tagli alla corrente elettrica e un sistema politico ostaggio dei clan trasformano la quotidianità in un percorso a ostacoli. Leggi

pubblicità
Con un palmarès discutibile, il vero vincitore di Locarno viene dal Libano

Il festival si è concluso con il film del franco-iracheno Abbas Fahdel, al contempo una visione incantata e opera politica e di denuncia. Ma i premi principali assegnati quest’anno lasciano un senso di delusione. Leggi

La metamorfosi di Olivia Newton-John

Nel 1978, dopo Grease, Olivia Newton-John ha anticipato i tempi e ha saputo trasformarsi in una popstar contemporanea. Leggi

Al Locarno film festival arrivano due pellicole fuori da ogni format

Skazka (Fairytale) di Alexander Sokurov e Gigi la legge di Alessandro Comodin sono i due lungometraggi “ufo” della settantacinquesima edizione del festival. Leggi

pubblicità
La morte di Al Zawahiri è un problema per i taliban

L’uccisione del leader di Al Qaeda a Kabul rischia di fare implodere il movimento islamista. Leggi

In Israele anche la sinistra è complice della guerra

L’ultima operazione militare israeliana nella Striscia di Gaza è stata decisa in fretta ed è servita solo a spargere altro sangue, per lo più palestinese. Eppure è stata appoggiata anche dai laburisti, che hanno invocato il diritto alla sicurezza. Leggi

Il Locarno film festival si apre con il cinema più contemporaneo

Bullet train non somiglia a nient’altro visto finora ad Hollywood; Nação valente conferma che la cinematografia portoghese è la più originale d’Europa; e Stone turtle racconta la difficoltà di rompere una ciclicità fatta di vendetta. Leggi

Guardare in faccia la morte

Le culture occidentali dovrebbero creare uno spazio sano in cui parlare del lutto e contemplare collettivamente la mortalità, mentre le società africane dovrebbero restituire maggior valore alla sofferenza e alla morte. Leggi

La visita di Pelosi non è la vera ragione delle tensioni su Taiwan

A Pechino le mosse degli Stati Uniti sembrano più una provocazione che una forma di sostegno all’isola. Xi Jinping teme di perdere credibilità all’interno del partito, e per questo potrebbe pensare a un’escalation militare. Leggi

pubblicità
L’impegnativa comicità di Thor: love and thunder

Il secondo film di Thor di Taika Waititi raddoppia il suo caratteristico mix di scemenza e cupezza. Per ora la comicità forzata di Love and Thuder funziona, ma potrebbe non sopravvivere a un altro sequel. Leggi

In barca a vela con i Tennis

Un duo indie pop statunitense in viaggio di nozze ci regala un piccolo classico del pop estivo. Leggi

La bambina che aveva sposato il mago

Il disegnatore francese François Boucq e lo scrittore statunitense Jerome Charyn danno vita a una graphic novel impregnata di surrealismo, pubblicata per la prima volta nel 1986 e oggi riproposta in Italia dalle edizioni Oblomov. Leggi

Le Bananarama e l’arte della sopravvivenza

Ovvero la storia della sfortunata formula “Abba Banana”. Leggi

Estate

È in arrivo il nuovo Internazionale Kids! ⁠In questo numero: isole del tesoro, trucchi per dormire comodi in campeggio, appunti di viaggio e molto altro. Leggi

pubblicità
Taiwan è un nuovo test per la credibilità degli Stati Uniti in Asia

La Casa Bianca è in un vicolo cieco dopo aver criticato la presidente della camera per il viaggio in programma a Taiwan. Pechino minaccia ritorsioni, Washington vuole evitare un altro fronte di guerra, e dovrà fare un passo indietro. Leggi

La campagna contro i curdi riaccende le tensioni tra Baghdad e Ankara

La Turchia nega ogni responsabilità nell’attacco contro i combattenti curdi che ha fatto morti e feriti tra i turisti nel nord iracheno. Partiti e associazioni di Baghdad chiedono al governo di difendere meglio l’integrità dello stato. Leggi

La Serbia nazionalista sostiene la guerra di Putin in Ucraina

I mezzi di comunicazione vicini al presidente serbo celebrano le forze armate russe nella loro campagna contro Kiev. Un mix pericoloso di nazionalismo, propaganda e complottismo, osserva lo scrittore Tomislav Marković. Leggi

Per essere più felici siate coraggiosi, non sconsiderati

L’assunzione di rischi in sé può essere una cosa positiva. Ma a volte può essere un segno che l’amigdala non ci avverte più quando arriviamo a estremi autolesionistici. Tre modi per avere coraggio e rischiare con saggezza. Leggi

Il brutale ritorno del bipolarismo italiano

Si è chiusa la fase dei governi di unità nazionale cominciata nel 2013. Ma il tentativo di un polo progressista è naufragato e questa non è una buona notizia né per l’Italia né per l’Europa, secondo il giornalista tedesco Michael Braun. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.