Qatar

Qatar

Capitale
Doha
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Rial del Qatar
Superficie
Bibiana Martin Vita al parco

Da quando aveva dodici anni fa la guardia forestale in una riserva del Sud Sudan. Non ha mai smesso di difendere gli animali e le piante nonostante la guerra civile che ha messo in ginocchio il suo paese Leggi

Il paese dello stato d’emergenza permanente

Nel Salvador il presidente Nayib Bukele sta usando la violenza delle gang per cancellare quello che resta dello stato di diritto e per sottomettere completamente la popolazione. Leggi

pubblicità
Il ruolo del presidente ceceno Kadyrov nella guerra in Ucraina

Secondo gli analisti la presenza di forze armate cecene in Ucraina sembra più il frutto di un’iniziativa di Kadyrov per mostrare la sua fedeltà a Vladimir Putin che una decisione utile ai russi sul piano militare. Leggi

Il racconto della guerra in Ucraina rivela il razzismo occidentale

I giornalisti sembrano increduli davanti a un conflitto che ritenevano possibile solo in un paese “del terzo mondo” E i governi accolgono i profughi ucraini ma respingono chi fugge dall’Afghanistan o dalla Siria. Leggi

La lunga strada delle donne giordane verso l’uguaglianza

Una recente modifica alla costituzione ha portato alla luce la politicizzazione della questione femminile, le divisioni interne al movimento delle donne e i conflitti che emergono quando si parla dei loro diritti nel paese. Leggi

pubblicità
Il gas africano può sostituire le forniture russe all’Europa?

I piani del continente per fornire gas all’Europa al posto della Russia potrebbero essere ostacolati da una mancanza di infrastrutture più che dalla scarsa capacità estrattiva. Leggi

Tariq Saeed La voce fuori campo

Voleva giocare a cricket, ma ha dovuto smettere a causa di un infortunio. Ha cominciato a fare le telecronache e in pochi anni è diventato uno dei più popolari commentatori sportivi del Pakistan Leggi

Dall’Avana con amore

Sessant’anni di embargo statunitense su Cuba non hanno portato l’isola a essere la “democrazia” che voleva Washington. Leggi

Una condanna per le atrocità di Damasco

Un tribunale tedesco ha ritenuto un ex colonnello siriano colpevole di uccisioni e torture commesse nel suo paese. Un primo passo per mettere fine all’impunità del regime di Assad Leggi

Perché la dinastia dei Marcos sembra immortale?

Il figlio dell’ex dittatore Ferdinand Marcos potrebbe diventare il prossimo presidente delle Filippine. La corruzione e il clientelismo della nuova classe politica hanno suscitato tra la popolazione la nostalgia di un’immaginaria età dell’oro. Leggi

pubblicità
Un terzo degli studenti non tornerà a scuola

A causa della pandemia l’Uganda ha tenuto chiuse le scuole più di tutti i paesi del mondo, una decisione che ha già fatto aumentare il lavoro minorile e il numero delle gravidanze precoci Leggi

Il costo umano delle proteste dei contadini in India

Nelle mobilitazioni contro le leggi sui prezzi dei raccolti, tanti non hanno retto alle condizioni estreme degli accampamenti. Secondo i loro rappresentanti ne sono morti settecento, soprattutto tra i più poveri e senza terra. Leggi

Il Nordafrica è la nuova frontiera dell’idrogeno verde

I piani europei per l’energia a idrogeno da produrre in Nordafrica e da esportare in Europa presentano diversi elementi di sfruttamento ambientale e della manodopera che ricordano i meccanismi dell’epoca coloniale. Leggi

Mondiali senza riforme

A un anno dall’inizio dei Mondiali di calcio in Qatar, diversi osservatori si chiedono se il paese abbia fatto dei passi avanti nella realizzazione delle riforme, soprattutto... Leggi

Sfida all’impunità dei politici

Il giudice Tareq Bitar, che guida le indagini sull’esplosione del 2020 al porto di Beirut, ha incriminato alcuni alti funzionari del governo. Smuovendo un sistema profondamente corrotto Leggi

pubblicità
Verità rinviata per Giulio Regeni

La corte d’assise di Roma ha sospeso il processo per l’omicidio del ricercatore italiano perché non è stato possibile notificare le accuse agli imputati Leggi

Formazione pericolosa

In Nigeria i neolaureati devono prestare servizio nei National youth service corps, fondati nel 1973 per rafforzare l’unità nazionale. Ma oggi molte ragazze e ragazzi sono mandati nelle regioni più difficili del paese, dove rischiano la vita Leggi

Doha vuole affermarsi nel ruolo di mediatrice

L’emirato del Qatar moltiplica le iniziative diplomatiche nella regione. La strategia sta funzionando. Ma il rispetto dei diritti umani e delle regole della democrazia resta lontano Leggi

Trang Nguyen Vita selvaggia

È una biologa vietnamita. Il suo paese è uno dei principali centri del commercio illegale della fauna selvatica, e questo l’ha spinta a girare il mondo per combattere il traffico di animali Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.