Il grande ritorno dei signori della guerra in Afghanistan

Mentre gli Stati Uniti negoziano con i taliban il loro ritiro dall’Afghanistan, i signori della guerra stanno già manovrando per dividere il paese. Leggi

Resistere

Chi si aspetta militari a ogni angolo di strada e un clima di tensione trova invece una città che a uno sguardo superficiale non lascia trasparire nulla: Hong Kong è come sempre iperattiva e superaffollata. Leggi

pubblicità
Duccio Chiarini racconta una scena di L’ospite

“Questa sequenza è rappresentativa del viaggio che il protagonista vive sui divani e nelle vite degli altri”, spiega il regista della commedia. Leggi

Le difficoltà di una moneta unica per l’Africa occidentale

I presidenti di quindici paesi dell’Africa occidentale vorrebbero lanciare nel 2020 una moneta unica regionale, l’eco. Ma sembra mancare l’unanimità politica, mentre Parigi preferirebbe mantenere in vita il franco cfa. Leggi

Sveltine

Ieri sera eravamo in camera del tipo con cui mi vedo: io, lui e la mia migliore amica. A un certo punto sono andata a dormire. Mi sono svegliata che facevano sesso. Leggi

pubblicità
C’è un buon motivo se il futuro ci preoccupa più del passato

Nei prossimi mesi, mentre seguirete le notizie tenete a mente che, per quanto la realtà sia terribile, non può essere orrenda all’infinito come temevate. Leggi

Nel caso Open Arms l’azione penale è stata più efficace della politica

Il pm di Agrigento ha impiegato un paio d’ore a prendere una decisione che per giorni il governo italiano ha rimandato. Leggi

Pupi Avati racconta una scena di Il signor diavolo

“Quando dovevamo girare questa sequenza il protagonista non poteva camminare, perché si era rotto il menisco”, dice il regista. Leggi

La rivolta collettiva di Hong Kong

I giovani manifestanti di Hong Kong stanno sfidando direttamente la leadership comunista cinese. La loro struttura senza leader sta vanificando gli sforzi repressivi delle autorità. Ma potrebbe anche indebolire il loro movimento. Leggi

Oggi ho imparato qualcosa

Che cominciare la giornata con gli Hüsker Dü è una buona idea. Leggi

pubblicità
La crisi è lo specchio di una classe dirigente inadeguata

Nel corso di questa crisi, i capi dei partiti non hanno mostrato pudore nel cambiare idea su tutto o quasi quel che avevano sostenuto nei mesi scorsi. Per interessi personali, più che politici. Leggi

In Iraq lo scontro tra l’esercito e le milizie sciite è già cominciato

La popolazione si sta mobilitando contro la militarizzazione dei centri urbani e contro chi nasconde armi nelle vicinanze di abitazioni civili. Leggi

Locarno ha avuto il coraggio di premiare opere radicali

La 72ª edizione del festival si è chiusa con un fuoco d’artificio. Il bilancio nel complesso è più che positivo per la nuova direzione di Lili Hinstin, qui alla sua prima prova. Leggi

Sempre lontano

Un classico devastante di Luigi Tenco. Leggi

La Groenlandia al centro degli interessi di Trump e di Pechino

L’idea del presidente degli Stati Uniti di comprare l’isola più grande del mondo fornisce un pretesto per conoscere cosa è successo negli ultimi tempi in Groenlandia. Leggi

pubblicità
Nell’occupazione più grande d’Italia, aspettando lo sgombero

A Roma i due edifici in cui vivono 380 persone potrebbero essere i prossimi sulla lista degli sgomberi, ma c’è chi chiede una moratoria, in assenza di soluzioni alternative. Leggi

Un viaggio sotto sorveglianza in Sichuan

Tre tibetani mandati dalle autorità ci scarrozzano in nome della sicurezza, e allontanano il nostro itinerario da quello che succede davvero nella Cina di Xi Jinping. Leggi

I workshop di Internazionale a Ferrara

Quest’anno al festival di Internazionale tornano i workshop, per imparare da registi e scrittori, fotografe e photo editor, traduttrici, autori di podcast e di fumetti. Leggi

Con i nostri occhi

I minori che vivono nell’hotspot di Samos hanno fotografato la loro vita e le loro esperienze nel campo grazie a un progetto dell’ong Still I rise. Leggi

Le macerie sotto la crisi

Il governo del cambiamento gialloverde si è infranto su se stesso dopo appena quattordici mesi di vita stentata, spericolata, rissosa. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.