Le proteste in Cina sono storiche, e il governo cerca di nasconderle

La censura delle autorità cinesi è al lavoro per cancellare ogni traccia dell’ondata di proteste del fine settimana, scatenate dalle restrizioni sanitarie e per chiedere maggiori libertà. Si tratta di manifestazioni di un’ampiezza che non si vedeva da decenni. Leggi

Ventuno notti con Prince

Un raro documento live che fotografa l’artista al massimo delle sue possibilità. Leggi

pubblicità
Intanto nel mondo

Si fermano le proteste in Cina, tre palestinesi uccisi in Cisgiordania, multa milionaria a Meta, vertice internazionale contro l’inquinamento da plastica, torna in attività il più grande vulcano al mondo. Leggi

Le proteste in Cina e in Iran hanno qualcosa in comune

I giovani dei due paesi per motivi diversi vedono i propri orizzonti bloccati. In entrambi i casi si tratta di fenomeni politici che nascono quando non esiste uno spazio per la politica. Leggi

Francesca Sironi e Alberto Gottardo raccontano una scena di Fortuna granda

“I protagonisti sono quattro adolescenti del Delta del Po”, dicono i registi del documentario. I ragazzi si dividono tra scuola e lavoro e amano la loro terra. Leggi

pubblicità
Intanto nel mondo

Manifestazioni in varie città cinesi contro la politica zero covid del governo, quaranta ribelli burundesi uccisi nell’est della Repubblica Democratica del Congo, governo e opposizione venezuelani firmano un accordo in Messico. Leggi

La politica zero covid risveglia la voglia di libertà in Cina

Preso alla provvista dalle proteste contro i lockdwon il governo di Pechino non vuole sconfessare la politica di azzeramento dei contagi ma al contempo non può tenere rinchiusa per sempre una popolazione che non resiste più. Leggi

Le notizie di scienza della settimana

Minimi risultati dalla Cop 27, quanta acqua dobbiamo bere, attenzione alla magia, 238mila morti premature per l’inquinamento in Unione europea nel 2020, i cinque batteri più patogeni: l’attualità scientifica. Leggi

La società digitale consuma fiumi d’acqua

Un centro di elaborazione dati può ospitare diverse migliaia di server e consumare tra gli undici e i diciannove milioni di litri d’acqua al giorno. Poiché gli impianti sono sempre di più, il loro uso dell’acqua è sotto esame, in particolare nelle regioni colpite dalla siccità. Leggi

I fratelli Dardenne raccontano una scena di Tori e Lokita

“Abbiamo scelto di girare un lungo piano sequenza, sono i movimenti dei personaggi a dettare i movimenti della cinepresa”, spiegano i registi belgi. Leggi

pubblicità
La lentezza delle idee

Alcune innovazioni fondamentali si diffondono rapidamente, altre incontrano resistenze apparentemente senza senso. Come accelerare i tempi di quelle più lente? La tecnologia non basta, scrive il chirurgo Atul Gawande. Dall’archivio di Internazionale. Leggi

Intanto nel mondo

Il parlamento russo amplia una legge che vieta la propaganda lgbt+, il consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite apre un’inchiesta sulla repressione in Iran, Elon Musk annuncia il ripristino degli account banditi su Twitter. Leggi

Cosa ci dicono le rivolte degli operai nella fabbrica cinese degli iPhone

L’esasperazione della popolazione per i continui lockdown e le promesse non mantenute mettono a rischio il contratto sociale nel paese e il dominio cinese come “fabbrica del mondo”. Leggi

I curdi sotto attacco in Siria, in Iraq e in Iran

Il 20 novembre l’esercito turco ha condotto una serie di raid contro le zone controllate dai curdi nei due paesi vicini. Intanto il regime di Teheran ha intensificato la repressione nel Kurdistan iraniano. Leggi

Black friday

Curioso di sapere quali offerte imperdibili hanno trovato i tuoi amici? Tranquillo: te lo diranno loro. Svariate volte. Leggi

pubblicità
Einstein sulla spiaggia

Il Romaeuropa Festival del 2022 si è chiuso all’auditorium Parco della musica Ennio Morricone con un adattamento di Einstein on the beach, che non suscita più le offese degli esordi. Leggi

Narrazioni

Sul New Yorker è uscito un piccolo dizionario del cambiamento climatico scritto da Elizabeth Kolbert. Ecco la voce “Narrazioni”. Leggi

Nonni molto coinvolti

Finiti i mesi di maternità, sto per tornare al lavoro a tempo pieno e lascerò nostro figlio di dieci mesi con i miei genitori per varie ore al giorno. Anche se ci sentiamo fortunati ad avere il loro aiuto, vorrei sapere come evitare che i nonni finiscano col farlo diventare un bambino viziato. Leggi

Intanto nel mondo

Kiev sotto attacco, Anwar Ibrahim nominato primo ministro in Malaysia, respinto il ricorso di Bolsonaro contro i risultati delle elezioni brasiliane, colloqui di pace per l’est della Repubblica Democratica del Congo. Leggi

Cosa succede se la Russia è definita uno stato promotore del terrorismo

Con la sua risoluzione il parlamento europeo rispetta il proprio ruolo. Tuttavia la questione riguarda l’utilità di questo gesto e le sue conseguenze, ma anche l’opportunità e la necessità di negoziare un giorno la pace con Mosca. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.