Cruciverba

Se finisci la Settimana Enigmistica in meno di una settimana devi trovarti altri interessi. Leggi

La rivoluzione delle sardine

Dopo Bologna, Modena, Milano, Firenze, Torino e altre città italiane, il 14 dicembre le sardine arriveranno a Roma. Il movimento ha suscitato l’interesse dei mezzi d’informazione europei. Leggi

pubblicità
Cinque punti per capire cosa succede dopo la vittoria di Boris Johnson

Il voto ridisegna il panorama della vita pubblica britannica e spalanca le porte alla Brexit dopo tre anni e mezzo di tentennamenti e incertezze. Leggi

Il paradiso dei gangster

Dalla fine della guerra fredda gli interventi militari dell’occidente sono stati controproducenti. Invece di rendere il mondo più sicuro, hanno favorito il crimine organizzato. Dall’archivio di Internazionale. Leggi

La Brexit è servita, le reazioni della stampa britannica e internazionale

La vittoria dei conservatori, la disfatta dei laburisti e il futuro del Regno Unito dopo le elezioni del 12 dicembre, che sembrano confermare il desiderio della maggioranza di uscire dall’Unione europea. Leggi

pubblicità
La battaglia finale per Tripoli 

Il generale Khalifa Haftar ha annunciato l’offensiva decisiva su Tripoli, ma la guerra non finirà. E la Turchia potrebbe intervenire in difesa di Al Sarraj. Leggi

Chi guadagna con le guide ai regali di Natale 

Gli esperti dei regali su internet generano un profitto perché fanno qualcosa che i lettori desiderano: riportare l’ampio e sovrabbondante apparato di vendita del web a una dimensione umana. Parola di esperta. Leggi

Dalle urne esce un Regno Unito intossicato dalla Brexit

Le elezioni rivelano un paese esausto, diviso, incapace di riconoscersi, allettato dalle prospettive di “taglio netto”, pronto a fidarsi dell’allucinazione obliquamente nazionalista della Brexit. Leggi

Migranti italiani

Miti galattici e supereroici con del rap old school, ritmiche moombathon e latin house di provincia e un combo perugino-parigino di busker. Leggi

Da Agadez a Rosarno

Rocco Rorandelli e Olmo Calvo hanno seguito il lavoro dell’ong Medici per i diritti umani tra i rifugiati sudanesi bloccati in Niger e i braccianti stranieri nell’Italia del sud. Leggi

pubblicità
Teona Strugar Mitevska racconta una scena di Dio è donna e si chiama Petrunya

“In questo momento del film la protagonista è convinta di dover fare
alcune cose per ottenere un lavoro. Quindi accetta di farsi toccare”, spiega la regista macedone. Leggi

Incertezza

È sempre interessante la lettura del rapporto del Centro studi investimenti sociali, il Censis. Alcuni dati sono prevedibili, altri di interpretazione ambigua, ma in generale si scoprono tante cose. Leggi

La squalifica per doping dovrebbe far paura a tutti i russi

Le stelle olimpiche saranno in gara sotto una bandiera neutrale. È l’ennesima prova che Putin fa di tutto per proteggere lo stato ma non i cittadini. Leggi

Il voto algerino è una prova di forza del governo

Le elezioni presidenziali sono state precedute da arresti e perquisizioni. Il voto sarà segnato dall’invito al boicottaggio lanciato dal movimento di protesta che da febbraio chiede un vero cambiamento politico. Leggi

In Israele libertà, uguaglianza e fratellanza non valgono per tutti

In Francia l’assemblea nazionale ha approvato una risoluzione che di fatto equipara l’antisionismo all’antisemitismo. Senza curarsi dei diritti dei palestinesi né di tutelare la libertà di criticare alcune conseguenze del progetto sionista. Leggi

pubblicità
Il momento giusto

Sono una donna e nel mio profilo su un sito di incontri c’è scritto che non sono monogama e cerco lo stesso. Ultimamente però ho passato due splendide serate con un tizio monogamo. Leggi

Tosca e la rivincita dell’opera per tutti

Tosca di Giacomo Puccini in scena alla Scala di Milano dimostra che l’opera lirica è ancora in grado di essere popolare senza tradire la sua natura. Leggi

Venerus è uno straniero nel suo mondo

Intervista ad Andrea Venerus, 27 anni, una delle cose più interessanti successe alla musica italiana negli ultimi anni. Leggi

Il Washington Post svela le menzogne degli Stati Uniti in Afghanistan

Dopo 18 anni di guerra e migliaia di persone uccise, l’istinto suggerisce a Trump di ritirare le truppe, ma il presidente non sa come farlo senza pagare un alto costo politico. Leggi

Contro il mito dell’uomo forte serve una repubblica europea

Per fermare l’ascesa di movimenti illiberali c’è solo una soluzione: costruire un’Europa unita, potente e democratica. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.