Piero Zardo

È un giornalista di Internazionale. Si occupa delle pagine di cultura: cinema, libri, musica, arte eccetera. Su Twitter: @zardop

Piero Zardo
Promised land, nel cuore malato degli Stati Uniti

Quello di Gus Van Sant, scritto da John Krasinski e Matt Damon su un soggetto di Dave Eggers, è qualcosa di più del classico film di denuncia. Leggi

Il calamaro e la balena, storia di un altro matrimonio

La commedia di Noah Baumbach parla di un divorzio, proprio come il suo ultimo celebrato film. E anche questo è in parte ispirato a vicende autobiografiche. Leggi

pubblicità
Roma ore 11, un film e un libro

Il film di Giuseppe De Santis racconta un fatto di cronaca accaduto a Roma nel 1951. Per la sceneggiatura Elio Petri condusse un’inchiesta sull’evento che poi raccontò in un libro. Leggi

The hunt, l’importanza di scegliere la preda

Ecco un altro film interessante che ha saltato il passaggio in sala e arriva direttamente a casa nostra, a noleggio. Leggi

Scontri stellari oltre la terza dimensione, sulla scia di Guerre stellari

Il fantasy di Luigi Cozzi fu realizzato in fretta e furia per sfruttare il successo del film di George Lucas, quando in Italia il cinema era un’industria in declino ma ancora vivacissima. Leggi

pubblicità
L’uomo invisibile, direttamente a casa

Il film di Leigh Whannell riporta sugli schermi un personaggio vecchio quanto il cinema, ma la vera protagonista del film è una donna, Elisabeth Moss, e si vede molto bene. Leggi

Frenzy, ritorno a Londra

Per il suo penultimo film, Alfred Hitchcock è tornato nella città dov’è nato e dove ha potuto godere di una libertà impensabile a Hollywood. Leggi

Byzantium, vampiri minori

Eleanor e Gemma, interpretate da Saoirse Ronan e Gemma Arterton nel film di Neil Jordan, sono due sopravvissute più che due non morte. Leggi

Sciarada, il frullato perfetto

Il regista Stanley Donen mescola suspense, commedia e romanticismo come pochi altri. Con la complicità di alcune grandi stelle di Hollywood. Leggi

Midsommar. Il villaggio dei dannati

L’horror di Ari Aster, già autore di Hereditary, porta lo splatter bucolico (se mai è esistito) a nuove vette. Leggi

pubblicità
Avventura all’italiana

Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l’amico misteriosamente scomparso in Africa? è un film generoso e memorabile, da vedere e rivedere. Leggi

A piedi nudi nel parco. C’è chi può

Proviamo a tirarci su con un classico della commedia. E con Jane Fonda e Robert Redford, belli e divertenti nel film di Gene Saks e Neil Simon (gli stessi della Strana coppia). Leggi

Skyscraper, The Rock e le vertigini da divano

Il consiglio di oggi mette insieme tre film che provocano dei veri brividi. Skyscraper e Rampage non sono capolavori, ma mantengono quello che promettono. E poi c’è King Kong. Leggi

I promessi sposi, ipnosi didattica

Per compensare la mancanza di lezioni scolastiche, o almeno l’immancabile lettura del classico di Alessandro Manzoni, ci vengono in aiuto due trasposizioni. Leggi

La mala ordina. A Milano con Fernando Di Leo

Una perla noir di uno dei maestri del poliziottesco anni settanta, da vedere a casa, gratis. Leggi

pubblicità
Crawl, in cantina con papà

In attesa che riaprano i cinema, proveremo a consigliarvi film e serie tv da vedere a casa. Si comincia con il thriller di Alexadre Aja, uno dei preferiti di Quentin Tarantino nel 2019. Leggi

Cattive acque e gli altri film del weekend

Apparentemente il film di Todd Haynes è un classico legal drama. Ma conoscendo il regista sappiamo che sarà più di questo. In uscita anche Criminali come noi di Sebastián Borensztein e l’inquietante Cats. Leggi

Cinque film di Kirk Douglas e le uscite del weekend

Birds of prey è un divertente cinecomic al femminile. Poi c’è Alice e il sindaco di Nicolas Parisier. Ma nel fine settimana degli Oscar vale la pena di ricordare il grande Kirk Douglas. Leggi

1917 e i film del weekend

Il film di Sam Mendes è più di un esercizio di stile. In sala anche Figli, di Giuseppe Bonito, con Paola Cortellesi e Valerio Mastandrea, scritto da Mattia Torre. Leggi

Jojo Rabbit e gli altri film del weekend

Nella commedia di Taika Waititi un bambino nazista è diviso tra un buffo amico immaginario e la drammatica realtà. In uscita anche Richard Jewell del grande Clint Eastwood. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.