Afp

L’Agence France-Presse è un’agenzia di stampa francese.

Navalnyj stava per essere liberato in uno scambio di prigionieri, afferma il suo team

Il 26 febbraio il team di Aleksej Navalnyj ha affermato che al momento della sua morte, avvenuta in una prigione russa il 16 febbraio, le trattative per ottenerne la liberazione nell’ambito di uno scambio di prigionieri erano “alle fasi finali”. Leggi

Nuova accusa di aggressione sessuale per l’attore francese Gérard Depardieu

Una scenografa ha presentato il 23 febbraio una denuncia contro Gérard Depardieu per una presunta aggressione sessuale commessa nel 2021, ha affermato il 25 febbraio all’Afp l’avvocata Carine Durrieu-Diebolt. Leggi

Grande manifestazione in Brasile a sostegno dell’ex presidente Jair Bolsonaro

Migliaia di persone hanno partecipato il 25 febbraio a São Paulo, in Brasile, a una manifestazione a favore dell’ex presidente di estrema destra Jair Bolsonaro, che sostiene di essere vittima di una persecuzione politica. Leggi

Un militare statunitense si dà fuoco davanti all’ambasciata israeliana a Washington

Il 25 febbraio un militare statunitense si è dato fuoco davanti all’ambasciata israeliana a Washington in un gesto di protesta contro la guerra nella Striscia di Gaza. Leggi

La Cédéao revoca le sanzioni contro Niger, Guinea e Mali

La Comunità economica degli stati dell’Africa occidentale (Cédéao/Ecowas) ha revocato tra il 24 e il 25 febbraio la maggior parte delle sanzioni imposte al Niger, alla Guinea e al Mali, tre paesi guidati da giunte militari. Leggi

Nuove proteste degli agricoltori in Francia e Polonia

Gli agricoltori francesi sono entrati con i loro trattori nel centro di Parigi per fare pressione sul presidente Emmanuel Macron, alla vigilia dell’apertura del Salone dell’agricoltura. Leggi

Il parlamento tedesco legalizza la cannabis per uso ricreativo

Il 23 febbraio il parlamento tedesco ha dato il via libera definitivo alla legalizzazione della cannabis per uso ricreativo, promossa dal governo di coalizione guidato dal socialdemocratico Olaf Scholz. Leggi

Il presidente Joe Biden contesta una sentenza dell’Alabama sugli embrioni congelati

Il presidente statunitense Joe Biden ha definito il 22 febbraio “scandalosa e inaccettabile” una sentenza della corte suprema dello stato conservatore dell’Alabama che equipara gli embrioni congelati ai bambini. Leggi

La polizia federale interroga l’ex presidente brasiliano Jair Bolsonaro

L’ex presidente brasiliano di estrema destra Jair Bolsonaro è rimasto in silenzio il 22 febbraio davanti alla polizia di Brasília, che l’aveva convocato per interrogarlo sul suo presunto coinvolgimento in un “tentativo di colpo di stato”. Leggi

Almeno quattro morti per un incendio in un edificio di Valencia, in Spagna

Almeno quattro persone sono morte in un enorme incendio che ha distrutto un condominio a più piani nella città portuale spagnola di Valencia. Leggi

Completato con successo il primo allunaggio di un lander privato

Il 22 febbraio un lander dell’azienda statunitense Intuitive Machines si è posato sulla Luna. Si è trattato del primo allunaggio di un veicolo spaziale statunitense da più di cinquant’anni e del primo in assoluto per un’azienda privata. Leggi

Joe Biden incontra la vedova di Navalnyj e prepara nuove sanzioni

Joe Biden ha incontrato la vedova e la figlia di Alexej Navalny a San Francisco, prima dell’annuncio da parte della sua amministrazione di nuove sanzioni contro la Russia. Leggi

I servizi segreti spagnoli attribuiscono a Mosca l’omicidio di Maksim Kuzminov

I servizi segreti spagnoli attribuiscono a Mosca la responsabilità dell’omicidio in Spagna del disertore russo Maksim Kuzminov, che nel 2023 si era rifugiato in Ucraina, ha affermato il 22 febbraio il quotidiano El País. Leggi

Il parlamento albanese approva l’accordo sui migranti con l’Italia

Il 22 febbraio il parlamento albanese ha approvato un controverso accordo sui migranti con l’Italia, aprendo la strada alla costruzione in Albania di due centri per la gestione dei migranti soccorsi in acque italiane. Leggi

Almeno quindici morti nel crollo di una miniera illegale in Venezuela

Almeno quindici persone sono morte nel crollo di una miniera illegale nel sudest del Venezuela, secondo un bilancio fornito il 21 febbraio dal presidente Nicolás Maduro. Leggi

Il calciatore Dani Alves condannato a quattro anni e mezzo di prigione per stupro

Il calciatore brasiliano Dani Alves, ex stella del Barcellona, è stato condannato il 22 febbraio da un tribunale del capoluogo catalano a quattro anni e mezzo di prigione per aver stuprato una donna in una discoteca nel dicembre 2022. Leggi

Gli Stati Uniti incriminano un capo della yakuza per traffico di materiale nucleare

Il 21 febbraio la giustizia statunitense ha annunciato di aver incriminato il capo di una banda della yakuza, la criminalità organizzata giapponese, accusato di traffico di materiale nucleare dalla Birmania. Leggi

Il Regno Unito sanziona sei funzionari della prigione in cui è morto Navalnyj

Il 21 febbraio il Regno Unito ha sanzionato sei funzionari della prigione del circondario autonomo Jamalo-Nenets, nell’Artico russo, in cui il 16 febbraio è morto l’oppositore Aleksej Navalnyj. Leggi

Scoperto un buco nero che assorbe l’equivalente di un Sole al giorno

Un gruppo di astronomi ha identificato un buco nero supermassiccio che alimenta il quasar più luminoso mai osservato. Lo studio è stato pubblicato sul settimanale britannico Nature. Leggi

Un ex poliziotto paraguaiano condannato per crimini commessi all’epoca della dittatura

Il 20 febbraio un ex poliziotto paraguaiano è stato condannato a trent’anni di prigione per crimini commessi all’epoca della dittatura di Alfredo Stroessner (1954-1989), ma non sarà incarcerato a causa dell’età avanzata. Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.