Tecnologia

La tecnologia sta cambiando la società e le nostre abitudini quotidiane, dal modo in cui leggiamo le notizie a quello in cui ci spostiamo da un posto all’altro.

La tua faccia non ti appartiene più

La tecnologia di riconoscimento facciale promette di trasformare la nostra vita sociale, tracciando ogni nostro movimento a beneficio di aziende, forze dell’ordine e di chiunque possieda gli strumenti adatti. Leggi

Geopolitica dell’app

La cinese Tik Tok e la russa FaceApp nascono da innovazioni che un tempo erano appannaggio della Silicon valley. E questo crea nuove tensioni internazionali. Leggi

pubblicità
Chi guadagna con le tue mestruazioni

Il ciclo mestruale è da sempre considerato un argomento molto personale, ma con la nascita delle app per monitorarlo la conoscenza intima dei corpi delle donne è diventata un affare milionario. Leggi

Vendere e comprare vestiti usati nell’era di Depop

L’app incarna il concetto di proprietà “fluida” delle nuove generazioni: si può comprare un vestito, indossarlo per un po’ e poi rivenderlo a qualcun altro. Leggi

Se Facebook si mette a battere moneta

Mark Zuckerberg ha annunciato di voler creare una propria criptomoneta. Le precedenti violazioni della privacy e le fughe di dati personali dal social network fanno dubitare della sua sicurezza. Leggi

pubblicità
L’evoluzione più importante per gli smartphone deve ancora arrivare

Il futuro dei più importanti operatori e produttori di telefoni e altri dispositivi, oltre che di molte altre aziende, dipenderà da cosa succederà con il 5g. Leggi

Huawei al centro della tensione commerciale tra Cina e Stati Uniti

Decine di milioni di consumatori di tutto il mondo sono stati trascinati nel conflitto sempre più acceso tra le due superpotenze. Leggi

L’Europa non segue Trump sul bando contro Huawei 

La vicenda è diventata il simbolo dei rapporti con la Cina. L’Europa preferisce dialogare con Xi Jinping invece di adottare l’aggressività statunitense. Leggi

Da Parigi un appello contro la diffusione dell’odio online

Nessun paese può combattere da solo la diffusione dell’odio online. La premier neozelandese ha trovato un alleato nel presidente francese per gestire in modo responsabile il problema. Leggi

Dietro a ogni robot c’è un essere umano

Alcuni dipendenti di Amazon hanno il compito di ascoltare i dialoghi tra gli esseri umani e gli assistenti digitali. Questo ci dovrebbe far riflettere sul senso di “dispositivi intelligenti”. Leggi

pubblicità
Organizzare matrimoni digitali non funziona

Dal punto di vista della Silicon valley i matrimoni presentano due grossi inconvenienti. Il primo è che avvengono in luoghi fisici. Il secondo è che la maggior parte delle persone si sposa solo una volta, magari due. Leggi

Airbnb ha un problema con le telecamere nascoste

L’azienda che permette di affittare una camera o un intero appartamento sta adottando misure sempre più severe contro chi filma gli ospiti di nascosto. Ma è abbastanza? Leggi

Mark Zuckerberg chiede ai governi regole più severe

Il capo di Facebook propone di adottare il sistema europeo di protezione dei dati. Ma come regolare internet senza schiacciare la libertà d’espressione? Leggi

Parole

Ventisei parole consentono a internet di essere un posto libero, aperto, accessibile a tutti. Nel bene e nel male, senza queste parole internet oggi sarebbe molto diversa. Leggi

Smetteremo di riciclare rifiuti?

Per decenni gli Stati Uniti hanno spedito in Cina la maggior parte dei materiali da riciclare. Ma ora la Cina ha deciso che non li vuole più. Leggi

pubblicità
La strage di Christchurch in diretta e i limiti delle aziende tecnologiche

A Christchurch ha agito un uomo di 28 anni abituato a usare la tecnologia. È una sfida enorme per le nostre società aperte. Leggi

L’automazione sta trasformando il lavoro negli alberghi

Ci sono robot che sostituiscono i baristi, preparano insalate, danno consigli agli ospiti o consegnano il cibo in camera. I lavoratori hanno paura che in futuro saranno sostituiti dalle macchine. Leggi

Non è mai troppo tardi per rispondere a un’email

Le aspettative sociali sull’etichetta digitale non sono mai state così mutevoli. L’unica soluzione è smettere di preoccuparsene. Leggi

Facebook sotto accusa nel Regno Unito come criminale digitale

Un rapporto parlamentare indica l’azienda come responsabile di violazioni della privacy e chiede una regolamentazione indipendente dei contenuti. Leggi

Le smart tv sono stupide

La tv non è più un semplice schermo, ma un computer a tutti gli effetti, nel bene e nel male. Come nel caso delle app preinstallate e impossibili da eliminare. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.