Cultura

Il sentimento delle vittime

Da quando è uscito, La familia grande è diventato rapidamente il libro più venduto in Francia, provocando da un lato un movimento di liberazione della parola delle vittime di incesto, dall’altro un’ondata di dimissioni. Leggi

Racconti in attesa

Dodici autori hanno raccontato la pandemia osservando la vita ordinaria, il patrimonio culturale e artistico, i paesaggi urbani e naturali del nostro paese. Leggi

pubblicità
Dentro la stanza degli specchi

Due album usciti in questo tempo languido e stanco riattivano la tentazione d’immaginare che siano state certe condizioni di meditazione profonda in spazi ristretti a liberare energie cosmiche. Leggi

In un mondo precario

Piccolo capolavoro perfettamente odierno, Il silenzio di Don DeLillo è un racconto che resterà, ma solo se ci sarà ancora un futuro. Leggi

Jill Jones, una musa riluttante

Un debutto sfolgorante sotto il segno di Prince e un’indipendenza pagata a caro prezzo. Leggi

pubblicità
Mustang

La Sally di Wilson Pickett va velocissima. Leggi

Aspettando i Golden globes

Guardando le candidature ai premi della stampa straniera di Hollywood ci piacerebbe immaginare che l’industria del cinema possa prendere una direzione più femminile. Leggi

Michele Pennetta racconta una scena di Il mio corpo

“Questa è una delle scene più poetiche del film. C’è qualcosa di universale, una cosa che accomuna ogni famiglia del mondo: il risveglio”, spiega il regista. Leggi

Il re dei pirati

L’ultimo libro di David Graeber è davvero una piccola ma utilissima sintesi del suo modo di intendere la ricerca. Leggi

L’apocalisse dolce di Nick Cave in un nuovo disco

Carnage è uscito a sorpresa il 25 febbraio e Internazionale ha potuto ascoltarlo in anteprima. Sono appena otto brani, ma la qualità della scrittura del cantautore è molto alta. Leggi

pubblicità
Tradizioni napoletane

Riascoltando Sanacore degli Almamegretta è inevitabile pensare a come la musica urbana di matrice folclorica abbia assunto vocazioni più separatiste rispetto a una specie di sincretismo degli anni ottanta e novanta. Leggi

Cinque fotografi a Roma

Francesco Zizola cura una nuova mostra dove fotografi di fama internazionale reinterpretano la città. Leggi

Ogni libro regalato è un cavallo di Troia

Si può fare male arrogandosi il diritto di regalare un libro? Se sì, quanto? Leggi

Generazione Daft Punk

Il duo francese è stato l’epifania dell’elettronica. Veloce, casuale, indimenticabile. Si sono sciolti, ma le loro canzoni continueranno a essere molto presenti nelle nostre playlist. Eccone qualcuna da riascoltare. Leggi

Clausura e pestilenze

Andrea Bajani e Siegmund Ginzberg hanno due modi di affrontare un presente apocalittico: la stanza dell’io, la città della peste. Leggi

pubblicità
Un’Aretha da riscoprire

Almighty fire, un album dimenticato e introvabile della grande soul sister. Leggi

Tiepolo, il pittore della felicità

Il maestro veneziano, in mostra a Milano, non era solo una star dell’arte italiana d’esportazione ma anche un cauto, intelligente innovatore. Leggi

Tutte le anime dei Mogwai

Una delle cose belle della fine della pandemia sarà potersi gustare di nuovo esperienze come un concerto dei Mogwai. Leggi

I care a lot, trappole a norma 

La premessa del film di J Blakeson fa rabbrividire e ancora una volta Rosamund Pike è una malvagia perfetta. Leggi

Realtà senza confini

Il comune di Senigallia omaggia Mario Giacomelli con un nuovo allestimento della sua collezione permanente. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.