Cultura

I fratelli Dardenne raccontano una scena di Tori e Lokita

“Abbiamo scelto di girare un lungo piano sequenza, sono i movimenti dei personaggi a dettare i movimenti della cinepresa”, spiegano i registi belgi. Leggi

I film della settimana

Le recensioni dalla stampa internazionale. Leggi

pubblicità
Einstein sulla spiaggia

Il Romaeuropa Festival del 2022 si è chiuso all’auditorium Parco della musica Ennio Morricone con un adattamento di Einstein on the beach, l’opera discontinua composta... Leggi

Clima italiano

Lo scioglimento del permafrost sulle Alpi, una pesca che aiuti a pulire i mari e le specie a rischio: storie e immagini vincitrici dell’Italian sustainability photo award. Leggi

Il soul cosmico di Jhelisa

Una grande voce dimenticata degli anni novanta, tra funk spaziale e acid jazz. Leggi

pubblicità
Se le opere del presente incontrano le persone

In Italia l’arte contemporanea ha sempre fatto più fatica che altrove. Ma da nord a sud si moltiplicano gli sforzi per avvicinare il grande pubblico a nuove forme di espressione artistica. Leggi

La magia felice di Thomas Adès alla Scala

The tempest, un’opera del 2004 ispirata a Shakespeare, incanta il teatro milanese. Leggi

Fulvio Risuleo racconta una scena di Notte fantasma

“Questa è una delle scene più importanti perché innesca la storia. L’idea è di creare un noir, quindi tutte le atmosfere, la musica, i colori, la luce, le inquadrature devono andare in una direzione unica forte”, spiega il regista. Leggi

Distopia cinese

Due giornalisti investigativi del Wall Street Journal spiegano come avviene il controllo della vita dei cittadini attraverso la tecnologia digitale: dalla Cina al resto del mondo. Leggi

Lo strano viandante

Alto//piano di Everest Magma sembra un disco di canti pastorali destrutturati e aiuta a perdere coscienza, non con la ripetizione isterica, ma con la seduzione della calma. Leggi

pubblicità
La crisi dell’energia spegne anche i teatri

Serate dimezzate, rinnovo dei sistemi di illuminazione e riscaldamento, luci spente. Dopo le chiusure dovute alla pandemia, i teatri affrontano il caro energia. Per ora gli aiuti pubblici servono a scongiurare il peggio Leggi

Le Guess Who? è un festival diverso da tutti gli altri

La manifestazione di Utrecht è in grado di attraversare i generi musicali e le età, di mettere d’accordo il pop con il jazz, l’elettronica, perfino l’avanguardia. Leggi

Il sorriso rivoluzionario di Gal Costa

Uno degli album maturi più raffinati della cantante brasiliana morta il 9 novembre. Leggi

I film della settimana

Le recensioni dalla stampa internazionale. Leggi

È tutto già visto in Wakanda forever

Come tutti i film Marvel, il secondo capitolo della saga di Black Panther è poco interessante sul piano artistico. Peccato, perché non mancano le buone idee di sceneggiatura. Leggi

pubblicità
I ritratti di Haight-Ashbury

Tra il 1967 e il 1968 Elaine Mayes ha realizzato il suo ritratto dello storico quartiere di San Francisco, cercando di restituire un po’ di verità a un luogo che negli anni è stato oggetto di stereotipi e demonizzazioni. Leggi

Valentina Bertani racconta una scena di La timidezza delle chiome

“Inizialmente questa sequenza era pensata in un modo diverso, ma io ho deciso di non dare lo stop, lasciando gli attori liberi di vivere la narrazione del film”, spiega la regista. Leggi

L’autopubblicazione sta cambiando il mondo dei libri

In un mercato dominato da grandi case editrici che privilegiano gli autori già noti, e dove i piccoli editori hanno pochi soldi da investire, aumentano le persone che pubblicano i loro lavori senza alcuna intermediazione. Farlo è sempre più facile. Leggi

Judy Garland innamorata a New York

Un micro musical concentrato tra le due facciate di un lp. Leggi

Ginnastica e anguille

Come la ginnasta da cui prendono il nome e l’animale a cui hanno intestato il nuovo album, i Comaneci si muovono tra il mistero e la grazia. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.