Daniele Cassandro

È un giornalista di Internazionale, si occupa delle pagine culturali: musica, libri, arte e cinema.

L’orgoglio di Jackie Shane

La musica di Jackie Shane, cantante r&b, fieramente trans, nell’America della segregazione razziale. Leggi

Da Siviglia a Plutone, andata e ritorno

La luna di miele andalusa di Siouxsie e Budgie ha prodotto un disco che è poco reperibile in streaming, ma che vale la pena recuperare. Leggi

pubblicità
Parigi senza la Tour Eiffel

Nel 1972, mentre la carriera solista di Diana Ross decollava, le nuove Supremes uscivano con un piccolo capolavoro che non ha avuto il successo che meritava Leggi

La rivoluzione non verrà postata

“La rivoluzione non andrà in televisione, la rivoluzione sarà dal vivo”. In questi giorni è difficile non pensare alle parole di The revolution will not be televised, un pezzo di Gil Scott-Heron. Leggi

Miles Davis nell’iperspazio

On the corner è una capsula del tempo lanciata in un elettrizzante futuro afrocentrico. Leggi

pubblicità
Al termine della notte con Bohren & Der Club of Gore

Un viaggio notturno tra ambient, exotica, ballate jazz e atmosfere da thriller. Leggi

Un rave al Cairo nel 2048

Ho ripescato un album dance del 2009 intitolato Arabology e firmato da un enigmatico nome: YAS. Ricordavo che all’epoca mi era piaciuto, ma non avevo capito quanto fosse in anticipo sui tempi. Leggi

Nella Cina taroccata di Fatima al Qadiri

Asiatisch, “asiatico” in tedesco, è la descrizione sonora di una Cina ipertecnologica, pixelata, kitsch e completamente inventata. Leggi

Nel prisma colorato di Linda Perachs

Una raccolta di canzoni che potrebbe essere definita hippy se gli hippy avessero messo su una comune su Marte. Leggi

Tra le nuvole con gli Orb

L’album The Orb’s adventures beyond the ultraworld risentito oggi è un viaggio psichedelico esattamente come lo era nel 1990. Leggi

pubblicità
Diario per immagini della pandemia

Oggi esce in edicola il nuovo Internazionale Extra. È un numero speciale: il diario fotografico della pandemia, con gli scatti di fotoreporter dall’Italia e dal mondo. Leggi

Musica per piante da appartamento

Le piante sentono la musica? È quello che si è chiesto nel 1976 il pioniere dell’elettronica canadese Mort Garson quando ha composto l’album Mother Earth’s Plantasia. Leggi

Nella foresta con Alva Noto

In questi tempi oscuri l’artista ha pensato bene di lavorare a una sua versione della canzone A forest dei Cure, un classico del post punk che quest’anno compie quarant’anni. Leggi

Musica che cura lo spirito

Dopo essersi ritirata dalle scene per fondare un ashram in California, Alice Coltrane ha composto ed eseguito una sorta di Sacro graal dello spiritual jazz. Leggi

Il suono del silenzio

Un disco del 1975 di Brian Eno svela un universo di dettagli da esplorare. Leggi

pubblicità
Nostalgia di un futuro lontano

Un viaggio in un remoto universo parallelo grazie alla musica di Ursula K. Leguin e Todd Barton. Leggi

Siamo in guerra! Il coronavirus e le sue metafore

Usare un vocabolario bellico per descrivere e descriverci l’emergenza Covid-19 non fa bene a nessuno. Leggi

Viaggiare senza muoversi

Siamo confinati tra quattro pareti, ma la musica può aprire delle finestre per farci uscire. Through the looking glass di Midori Takada è perfetto per farlo. Leggi

La lezione di Achille Lauro

A Sanremo Achille Lauro ha fatto una cosa normale a cui non eravamo più abituati: ha fatto la pop star. Leggi

Le contraddizioni dell’arte australiana

Al Pac di Milano la più grande rassegna di arte contemporanea australiana ci racconta un continente ancora lacerato da mille contraddizioni Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.