Crisi climatica

I fenomeni meteorologici estremi sono sempre più frequenti. In parte è colpa degli esseri umani. Per salvare il pianeta servono nuovi modelli di produzione e consumo.

Crisi climatica
Come intrappolare l’anidride carbonica nel cemento

La CO2 prodotta dalle combustioni per produrre il cemento può essere catturata e intrappolata nel calcestruzzo. E i materiali di combustione possono diventare più sostenibili. Le tecnologie ci sono, e le aziende le stanno adottando. Leggi

I minatori romeni cercano un’alternativa al carbone

Mentre le miniere romene si avviano alla chiusura, non tutti possono permettersi il programma di riqualificazione professionale finanziato dall’Unione europea e le alternative sono poche. Leggi

pubblicità
New Delhi soffoca nell’inquinamento da carbone

Le autorità hanno chiuso scuole e cantieri nella capitale indiana a causa dello smog. Dopo aver rifiutato di rinunciare al carbone nel trattato di Glasgow, è diventato ancora più urgente per l’India rivedere la sua politica energetica. Leggi

Il risultato più importante della conferenza di Glasgow

La Cop26 non ha raggiunto l’obiettivo che si era prefissata, ma ha certificato che l’emergenza climatica si è ormai imposta tra le priorità globali. Leggi

Il patto sul clima tra Stati Uniti e Cina è importante ma simbolico

Due grandi paesi responsabili di emissioni di gas serra hanno accettato di collaborare per limitare il riscaldamento globale. Ma serve qualcosa di più. Leggi

pubblicità
Radici

“La crisi climatica non viene dal nulla. È legata ad altre crisi e ingiustizie basate sull’idea che alcune persone hanno il diritto di rubare alle altre. È ingenuo pensare che potremo risolvere questa crisi senza andare alle sue radici”. Le parole di Greta Thunberg a Glasgow. Leggi

Ribellarsi all’estinzione

I movimenti ambientalisti radicali come Extinction rebellion sono convinti che di fronte all’emergenza climatica protestare non basta: bisogna affrontare i responsabili. Dall’archivio di internazionale. Leggi

Per contrastare la crisi climatica serve subito la carbon tax

Una tassa sulle emissioni rende l’impatto sul clima un costo reale come tutti gli altri. Invia un segnale a tutte le filiere di produzione, spingendole a scegliere l’alternativa meno inquinante. Il tempo dei dilemmi morali è decisamente finito. Leggi

Realtà

La scomparsa della complessità è forse uno degli effetti collaterali più gravi della polarizzazione vissuta negli ultimi anni da una parte del mondo occidentale. Leggi

Ai prossimi due vertici mondiali mancherà il vero protagonista

Il G20 a Roma e la Cop26 a Glasgow si terranno senza la partecipazione di Xi Jinping: la sua assenza è un simbolo evidente della scarsa collaborazione internazionale su temi fondamentali come l’economia e l’emergenza climatica. Leggi

pubblicità
I nodi del vertice Cop26 sul cambiamento climatico

I mercati delle emissioni di anidride carbonica, le rivalità tra gli Stati Uniti e la Cina, la necessità di sostenere la transizione ecologica nei paesi più poveri, saranno al centro delle discussioni a Glasgow dal 31 ottobre al 12 novembre. Leggi

Serve una rivoluzione verde

La sfida dei cambiamenti climatici riguarda tutti: è in gioco la sopravvivenza delle specie del nostro pianeta. Leggi

Ragazze e ragazzi fanno i conti con l’ansia per la crisi climatica

I loro sentimenti di rabbia, paura e impotenza derivano dalla mancanza di volontà, da parte degli adulti, di porre rimedio all’emergenza. Cosa dice un nuovo studio, e quali azioni è meglio mettere in campo. Leggi

L’Iraq teme di restare senz’acqua

Alcuni studi dimostrano che un accesso equo alle risorse idriche è fondamentale per la ricostruzione irachena, perché l’acqua è alla base della salute pubblica, della produzione alimentare e di energia. Leggi

Costringiamo la finanza a salvare il pianeta

Garantire una rapida transizione all’economia verde è un dovere, e il mondo finalmente l’ha capito. La finanza avrà un ruolo essenziale in questo processo. Leggi

pubblicità
La grande accelerazione

Torna, in italiano, Qualcosa di nuovo sotto il sole, che nel 2000 contribuì a rinnovare il modo di pensare la storia dell’ambiente e forse anche la storia in generale. Leggi

Soluzioni

Oggi la gravità della crisi climatica è sotto gli occhi di tutti e non c’è bisogno di essere uno scienziato per rendersene conto. Ma bisogna sforzarsi di essere ottimisti. Leggi

Le fiamme che divampano tra incuria e riscaldamento globale

Dalla Grecia alla Siberia centinaia di incendi causano devastazione ambientale ed emergenze umanitarie. Leggi

La Terra è sempre più calda e la colpa è degli esseri umani

Nel 2021 ci sono stati devastanti alluvioni e forti ondate di calore, dal Canada alla Cina. “Il cambiamento climatico non è un problema del futuro, è un problema del presente e colpisce ogni regione del mondo”, dicono gli scienziati. Leggi

Il dato comune di tre crisi mondiali

Il clima, la sorveglianza e la pandemia dovrebbero essere ambiti in cui le democrazie fanno la differenza. Per il momento risalta ciò che le accomuna: la sfiducia crescente nei confronti delle scelte politiche. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.