Regno Unito

Regno Unito

Capitale
Londra
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Sterlina britannica
Superficie
Israele getta la maschera sull’occupazione e l’apartheid

Nel 2019 il parlamento israeliano proseguirà i lavori dell’anno scorso: creare la copertura legislativa per l’annessione formale dei Territori palestinesi occupati. Leggi

Una storica battuta d’arresto per Theresa May e la Brexit

Dopo il voto contrario del parlamento di Londra sull’accordo proposto dalla premier May, la data del 29 marzo ha poche possibilità di essere confermata. Leggi

pubblicità
L’ora della verità a 73 giorni dalla Brexit

C’è bisogno che qualcuno intervenga nel caos politico britannico. In un certo senso è meglio che lo facciano gli elettori, in un modo o nell’altro. Leggi

Riflettere sul passato fa bene al presente e al futuro

Leggere vecchi libri, visitare vecchi edifici. Strategie per ampliare la nostra “larghezza di banda temporale” ed evitare di diventare come Donald Trump. Leggi

Tre crisi che segnano la fine di un’epoca

Siamo di fronte a impasse democratiche così profonde che bisogna chiedersi se non siamo arrivati alla fine di un ciclo politico nel mondo occidentale. Leggi

pubblicità
La favorita di Lanthimos getta una nuova luce su sesso e potere

La commedia nera di Yorgos Lanthimos racconta la storia di una regina inglese, ma colpisce per il modo liberatorio e moderno con cui affronta il tema della sessualità femminile. Leggi

Londra ricorre a espedienti ridicoli per far approvare la Brexit

Theresa May non è in grado di far approvare dal parlamento l’accordo che ha negoziato con l’Unione europea. E non può neanche chiedere di modificarlo. Leggi

Come riconoscere il populismo

La parola “populista” è vecchia quanto la democrazia, ma probabilmente non è mai stata diffusa come oggi. Chi sono i protagonisti di questo movimento? Leggi

L’anno in cui sceglieremo le nostre battaglie

Una volta messi da parte i buoni propositi, possiamo vedere chiaramente come sfruttare al meglio i prossimi dodici mesi. Leggi

La biblioteca di frontiera dove aggirare i divieti di Trump

La biblioteca Haskell si trova sul confine tra gli Stati Uniti e il Canada, e oggi è teatro d’incontri tra le famiglie separate dalle politiche migratorie statunitensi. Leggi

pubblicità
La crisi degli oppioidi colpisce l’Africa occidentale

Giornali e tv parlano della dipendenza da antidolorifici negli Stati Uniti, ma un numero crescente di africani poveri assume antidolorifici a basso costo per sopportare meglio la fatica. Molti non riescono a smettere. Leggi

Auguriamoci di avere dei problemi piacevoli

Questa non è un’epoca in cui darsi una mossa e realizzare i propri sogni. È un’epoca caratterizzata dal fare costantemente i conti con i problemi. Leggi

Consigli alternativi per il pranzo di Natale

Quattro piatti per la tavola nei giorni di festa: cavolo verza con castagne, bietole gratinate, radicchio e pancetta e cavolo rosso stufato. Leggi

Favole dell’età industriale

Una monografia dedicata al fotografo Paul Reas racconta come è cambiata la società britannica negli ultimi trent’anni. Leggi

Un pizzico di narcisismo fa bene

La paura principale del narcisista malsano è che se non è Dio, allora non è niente. Il narcisista sano, invece, sa che esiste una via di mezzo. Leggi

pubblicità
La spia che venne dal pop

Non avrei mai pensato di potermi ritrovare nell’indice della più grande spy story sulla guerra fredda. Eppure, eccomi lì. Leggi

In Germania Kramp-Karrenbauer raccoglie il testimone di Merkel

La nuova leader della Cdu dovrà risollevare il partito, mentre la cancelliera concluderà il mandato nel 2021, a meno di una crisi della coalizione con i socialdemocratici. Leggi

Neghiamo i problemi per paura di affrontarli

A quanto pare, la gente tende a giudicare grave o meno un problema in base a quanto considera piacevole o spiacevole la soluzione proposta. Leggi

E se alla fine il Regno Unito restasse nell’Unione europea?

L’idea a lungo considerata inverosimile, sostenuta solo da pochi europeisti, prende forma mentre il mondo politico britannico è sempre più impantanato. Leggi

L’ora di casa

Una giornalista statunitense ha viaggiato per il mondo senza mai spostare l’orologio dal fuso orario di New York. E racconta cosa ha imparato sui ritmi circadiani. Dall’archivio di Internazionale. Leggi

pubblicità