The Guardian

È un quotidiano britannico. 

Sono tempi difficili, meglio affrontare la realtà

Quando ci rendiamo conto che stiamo inseguendo un miraggio, ci passa la voglia di rincorrerlo. Così saremo più in grado di risolvere i nostri problemi. Leggi

I governi non devono aiutare le industrie che inquinano

Non vale la pena di usare il denaro pubblico per salvare le compagnie aeree e le aziende petrolifere. È il momento di fare scelte difficili ma lungimiranti. Leggi

pubblicità
Trasformare le ore in minuti durante il confinamento

Fate le cose che trovate veramente divertenti. Non quelle che in teoria dovrebbero esserlo. Leggi

Le lavoratrici sorde che liberano Addis Abeba dalla plastica

In un’azienda etiope che produce sacchetti di carta lavorano diciotto donne sorde che usano la lingua dei segni per convincere i clienti a scegliere alternative più ecologiche. Leggi

L’industria della carne mette in pericolo i suoi lavoratori

Il presidente Donald Trump ha deciso che gli impianti dove si processa la carne devono restare aperti. Una decisione che mette a rischio una forza lavoro debole e poco sindacalizzata. Leggi

pubblicità
Aspettarsi il peggio ma con moderazione

Le previsioni sul futuro non riguardano solo il futuro. Sono anche meccanismi di difesa per affrontare il presente. Leggi

Tutti i sogni dal nostro subconscio pandemico

Lo stress del confinamento e la paura del virus incidono sulla qualità e sulla durata del nostro sonno. Una ricerca condotta durante la pandemia ci dice cosa sogniamo. Leggi

Stiamo imparando a occuparci di quel che conta

Costretto come tutti al lockdown, per il momento ho la sensazione stranamente rilassante di passare le giornate come dovrei. Leggi

Le difficoltà di tracciare il coronavirus con i telefoni 

La Apple e Google hanno annunciato una collaborazione per favorire l’uso di app in grado di rilevare i contatti con persone contagiate. Ma questi sistemi presentano problemi di privacy e di efficacia. Leggi

Come arrivare a un nuovo modo di pensare

Per non essere travolti dalle ansie e dalle paure, sforziamoci di distinguere ciò che possiamo controllare da ciò che non dipende da noi. Leggi

pubblicità
Le vite sospese dei malati di cancro

Molti ospedali hanno posticipato le cure oncologiche e i trapianti a causa dell’emergenza coronavirus. E ora tantissime persone si sentono ancora più in pericolo. Leggi

C’è una relazione tra allevamenti intensivi e nuovo coronavirus?

Gli scienziati stanno ricostruendo il percorso del covid-19 a partire da un animale selvatico, ma non bisogna sottovalutare il ruolo dell’industria alimentare. Leggi

Il virus ucciderà l’industria petrolifera e salverà il clima?

Il crollo del prezzo del greggio ha creato una crisi senza precedenti nel settore. Ma per il momento è presto per dire se questa situazione favorirà il passaggio alle rinnovabili. Leggi

Concentratevi sulle cose che potete controllare

Potremmo essere più capaci di quanto pensiamo di gestire l’estrema incertezza, perché, in realtà, lo facciamo già in ogni momento della vita. Leggi

Scoperto un batterio che si nutre di plastica tossica

Per i ricercatori che hanno isolato il ceppo, tuttavia, il principale messaggio dovrebbe essere quello di evitare che la plastica sia rilasciata nell’ambiente. Leggi

pubblicità
Per risolvere un problema è meglio ripartire da zero

Se qualcosa è intollerabile e facciamo il minimo indispensabile per renderlo tollerabile, poco dopo peggiorerà di nuovo. Ma così le cose non migliorano mai in modo duraturo. Leggi

Come si è affermato il capitalismo della controcultura

Tendiamo a usare le nostre azioni etiche come scusa per le nostre azioni che lo sono di meno: per esempio differenziare la plastica per sentirsi meno in colpa nell’uso smodato di carburante. Leggi

Fermiamoci, osserviamo e aspettiamo

Cerchiamo una soluzione rapida perché non riusciamo a sopportare il disagio e l’incertezza che ci provoca l’attesa di trovare quella migliore. Leggi

Pagare in contanti è più democratico e ci aiuta a spendere meno

I bancomat e le carte di credito sono comodi, ma quando li usiamo nei nostri circuiti cerebrali succede qualcosa e la nostra mente confonde la facilità con cui paghiamo con il fatto che possiamo permettercelo. Leggi

Pronto, chi nasce?

Una contrazione al minuto. L’ostetrica bloccata nel traffico. Per aiutare la moglie a partorire Leo Hickman chiama il numero delle emergenze. Ecco la telefonata. Dall’archivio di Internazionale. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.