Giovanni De Mauro

È il direttore di Internazionale. Per scrivere alla rubrica: settimana [at] internazionale.it

Giovanni De Mauro
Visibile

Le persone che sostengono una causa giusta spesso sono convinte di essere una minoranza. Il fenomeno è problematico per varie ragioni. Leggi

Tempo

In Italia c’è una legge del 1978 che regola i casi in cui l’aborto non è considerato un reato. Ma le difficoltà che incontra chi vuole interrompere una gravidanza ricordano tempi molto lontani. Leggi

pubblicità
Collettivo

Il razzismo fa male alla salute. Lo afferma un numero speciale della rivista medica The Lancet sul rapporto tra razzismo e salute. Leggi

Cose

Tom Whitwell, giornalista britannico, racconta ogni anno le 52 cose che ha imparato nei dodici mesi precedenti. Eccone alcune del 2022. Leggi

Buon anno

Come ogni anno, ecco i buoni propositi della redazione di Internazionale. E i vostri? Leggi

pubblicità
Altruista

Negli Stati Uniti ci sono dei miliardari che rivendicano il diritto di guadagnare cifre colossali per poterle donare alle organizzazioni secondo loro più utili per l’umanità. Un gesto davvero altruista sarebbe pagare più tasse. Leggi

Oggi

Paure, natalità, salari, scuola: alcuni numeri dall’ultimo rapporto del Censis raccontano la situazione attuale dell’Italia. Leggi

Precedente

Dodici anni fa cinque grandi giornali internazionali collaborarono alla pubblicazione di 251.287 documenti riservati ottenuti da Julian Assange e dalla sua organizzazione, WikiLeaks. Ora fanno un appello a Joe Biden. Leggi

Narrazioni

Sul New Yorker è uscito un piccolo dizionario del cambiamento climatico scritto da Elizabeth Kolbert. Ecco la voce “Narrazioni”. Leggi

Amplificato

Confrontando il numero di articoli sui migranti usciti nei quotidiani italiani dal gennaio del 2018 a oggi e il numero di persone sbarcate in Italia nello stesso periodo viene fuori un grafico con due linee che vanno su e giù. Leggi

pubblicità
Patrimoni

Elon Musk, l’uomo più ricco del pianeta, ha accumulato finora 220 miliardi di dollari: poco più del prodotto interno lordo di un paese come la Grecia. Leggi

Massime

Da Bucarest a Zurigo a Milano le principali città europee registrano temperature anomale rispetto alle medie stagionali degli ultimi trent’anni. Leggi

Foreste

L’Amazzonia è vitale non solo per le popolazioni che dipendono dalla foresta pluviale per il cibo, l’acqua, il legno e le medicine, ma anche per il clima globale. Ecco perché le elezioni brasiliane del 30 ottobre avranno effetti sull’intero pianeta. Leggi

Corpi

Le dimensioni biologiche e sociali delle nostre vite sono intrecciate in modi che spesso sono ignorati, ma che dovremmo invece ascoltare e imparare a decifrare. Leggi

Soldi

Un mito che accompagna i soldi è che siano neutri, e quindi slegati da qualunque decisione politica. Ma molti economisti non sono d’accordo. Leggi

pubblicità
Confini

In tutto il mondo è in corso un’erosione dei confini tra estrema destra e destra moderata. E la gran parte dei mezzi d’informazione ne è responsabile. Leggi

Protestano

Iran, Russia, Tunisia, Italia: perché le proteste sono sempre importanti per la democrazia? Richard Norman, professore emerito di filosofia morale, ha provato a elencare sei ragioni. Leggi

Affluenza

In questa campagna elettorale, fin da subito ha colpito la distanza tra le questioni sollevate dai leader dei diversi partiti e i temi al centro degli interessi dei potenziali elettori. Leggi

Risorse

“L’ultima vittima della guerra in Ucraina? La lotta contro il cambiamento climatico”, diceva a fine giugno un titolo del New York Times. Leggi

Scoprirlo

Militante socialista e femminista, Barbara Ehrenreich aveva indagato sullo sfruttamento dei lavoratori: era convinta che il lavoro di giornalista consistesse nel far luce sul dolore inutile nel mondo. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.