Giovanni De Mauro

È il direttore di Internazionale. Per scrivere alla rubrica: settimana [at] internazionale.it

Giovanni De Mauro
Boom

Nel luglio 1997 il mensile statunitense Wired prevedeva venticinque anni di benessere e prosperità per tutti. Ma, forse per stemperare l’ottimismo, aveva indicato dieci cose che potevano andare storte. Leggi

Possibilità

Negli Stati Uniti è appena uscito l’ultimo libro scritto da David Graeber poco prima di morire. Secondo l’antropologo la storia degli esseri umani non ha un andamento lineare e c’è sempre l’opportunità di cambiare il suo andamento. Leggi

pubblicità
Radici

“La crisi climatica non viene dal nulla. È legata ad altre crisi e ingiustizie basate sull’idea che alcune persone hanno il diritto di rubare alle altre. È ingenuo pensare che potremo risolvere questa crisi senza andare alle sue radici”. Le parole di Greta Thunberg a Glasgow. Leggi

Complementari

Il 6 novembre è una data a cui siamo affezionati: è il giorno in cui è uscito il primo numero di Internazionale, nel 1993. Ventotto anni dopo la redazione fa uscire un nuovo giornale: si chiama l’Essenziale e vuole raccontare l’Italia. Leggi

Realtà

La scomparsa della complessità è forse uno degli effetti collaterali più gravi della polarizzazione vissuta negli ultimi anni da una parte del mondo occidentale. Leggi

pubblicità
Sole

Futura è un viaggio in più di venti città italiane grandi e piccole. Ragazze e ragazzi parlano di lavoro, scuola, paure, amore, amicizie, sogni e fanno capire che paese è e sarà l’Italia. Leggi

Fatti

Nel momento in cui i giornalisti e la loro indipendenza sono sotto attacco, il Nobel a Maria Ressa e Dmitrij Muratov è un segnale incoraggiante e forte. Leggi

Monopolio

Il blackout di Facebook e le rivelazioni di Frances Haugen permettono di valutare meglio cosa significa affidare la propria vita online a una sola grande azienda tecnologica. Leggi

Essenziale

Internazionale sta per lanciare un nuovo settimanale. Si chiamerà l’Essenziale e si occuperà di quello che succede in Italia. Leggi

Scintillante

La foto l’ha scattata Omar Martínez, fotoreporter del quotidiano La Jornada Baja California, a Tijuana, in Messico. Si vede un gigantesco magazzino di Amazon bianco e azzurro. Tutt’intorno una selva di baracche. Leggi

pubblicità
Parto

A fine agosto una donna di 23 anni ha partorito una bambina. Fin qui niente di strano. A parte il fatto che il parto è avvenuto in una cella del carcere romano di Rebibbia, senza nessuna assistenza medica. Leggi

Cerchio

La coincidenza fra il ventesimo anniversario dell’11 settembre e la riconquista taliban dell’Afghanistan chiude il cerchio di vent’anni di storia che sembrano tornare al punto di partenza, scrive Ida Dominijanni. Leggi

Reggio Emilia

Dal 17 al 19 settembre tutta la redazione di Internazionale Kids sbarca a Reggio Emilia. Leggi

Follia

A metà degli anni novanta Scott Hassan riscrisse il codice di Google e potè comprare 160mila azioni della società pagandole 800 dollari. Oggi quelle azioni valgono più di 13 miliardi di dollari: come il pil del Nicaragua. Leggi

Soluzioni

Oggi la gravità della crisi climatica è sotto gli occhi di tutti e non c’è bisogno di essere uno scienziato per rendersene conto. Ma bisogna sforzarsi di essere ottimisti. Leggi

pubblicità
Spazio

I miliardari Richard Branson, Jeff Bezos ed Elon Musk puntano a conquistare il mercato dei viaggi spaziali. Ma è un’industria che rischia di avere un impatto catastrofico sull’ambiente. Leggi

Mentore

Chi legge Internazionale ha cominciato a conoscerlo quasi vent’anni fa: era uno straordinario giornalista, curioso e sempre pieno di consigli. David Randall è morto com’è vissuto, scrivendo. Leggi

Immaginario

Ha sfatato il mito degli italiani brava gente e del colonialismo “mite e bonario”, obbligando il paese a guardare senza bugie al suo passato. Partigiano, giornalista e storico, Angelo Del Boca è morto a Torino il 6 luglio 2021. Leggi

Identificabili

C’è un filo rosso che tiene insieme le violenze della polizia a Genova e i pestaggi di Santa Maria Capua Vetere, passando per l’uccisione di Stefano Cucchi e di Federico Aldrovandi. Leggi

Disagio

Quando Colin Kaepernick s’inginocchia per la prima volta è il 1 settembre 2016. Nei mesi successivi il suo gesto sarà ripetuto da molti atleti. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.