Giovanni De Mauro

È il direttore di Internazionale. Per scrivere alla rubrica: settimana [at] internazionale.it

Giovanni De Mauro
Intenzioni

Quanto tempo ci vorrà prima che un computer sia in grado di scrivere un articolo del New Yorker? La risposta è: non molto. Leggi

Ricreare

A Ferrara Édouard Louis si è chiesto: “Considerando la quantità globale di violenza nel mondo in cui viviamo, considerando il razzismo, l’omofobia e la povertà, perché così poche persone dicono ‘Io soffro’?”. Leggi

pubblicità
Uscire

A cosa somiglia la “buona informazione”? È un’informazione vera e credibile. Ma è anche quella che si fa uscendo dalle redazioni, parlando con le lettrici e i lettori. Come succederà nel fine settimana a Ferrara. Leggi

Calore

Il clima è una questione che non può restare confinata alle discussioni tra politici o scienziati, deve invece entrare nelle conversazioni di tutti i giorni. Un climatologo ha elaborato un grafico comprensibile a tutti. Leggi

Fiamme

Di fronte a un’emergenza come quella climatica la risposta dev’essere l’azione individuale o la trasformazione del sistema? Leggi

pubblicità
Servizi

A Roma un gruppo di donne ha aperto nel 2008 un centro antiviolenza che è anche una casa-rifugio: si chiama Lucha y siesta e si trova in una palazzina abbandonata di proprietà dell’azienda pubblica del trasporto. Ora è a rischio sfratto. Leggi

Controllo

Aeroporti, banche, scuole: le videocamere di sorveglianza sono sempre più diffuse, anche se diversi studi affermano che non aiutano a ridurre i reati. Il rischio è che diventino un potente strumento di controllo. Leggi

Scompaginerà

Il collettivo di scrittori Wu Ming lo va ripetendo pazientemente da mesi: attenzione a non sopravvalutare Matteo Salvini. Leggi

Resistere

Chi si aspetta militari a ogni angolo di strada e un clima di tensione trova invece una città che a uno sguardo superficiale non lascia trasparire nulla: Hong Kong è come sempre iperattiva e superaffollata. Leggi

Osservare

È giusto viaggiare in un paese in cui non c’è libertà di espressione? Quali elementi considerare quando si sceglie una destinazione? Il New York Times ha girato la domanda a giornalisti e scrittori. Leggi

pubblicità
Esplorazione

Nelle celebrazioni per i cinquant’anni dell’allunaggio è tornata la retorica militaresca della conquista, della nuova frontiera, del vessillo che sventola sulla Luna. Leggi

Sciacquone

Pensiamo di sapere più di quello che effettivamente sappiamo. Ed è una delle ragioni per cui ci sentiamo autorizzati a esprimere delle opinioni più o meno su ogni cosa. Leggi

Ricchezza

Parlando di migrazioni, i numeri e la minaccia dell’invasione sono stati ingigantiti. C’è un’altra emergenza, questa volta reale, di cui poco si parla. Leggi

Attraversare

La libertà di spostamento per tutti gli abitanti del pianeta, non solo i più ricchi, dev’essere al centro di qualunque risposta all’emergenza climatica. Leggi

Torte

I dipendenti di Mission Pie, a San Francisco, guadagnano più del salario minimo e hanno l’assicurazione sanitaria. Una rarità, negli Stati Uniti. Ma dopo l’estate la pasticceria chiuderà. I dipendenti non possono più permettersi di vivere in città. Leggi

pubblicità
Illecito

C’è un paese in cui le donne possono votare dal 1971, l’aborto è stato depenalizzato nel 2002 e l’uguaglianza con gli uomini è stata sancita dalla costituzione nel 1981. Leggi

Ferrara

Caro Alan Fabbri, le scrivo per parlarle del festival di Internazionale che si svolge ogni anno a Ferrara, città di cui lei è stato appena eletto sindaco. Leggi

Sfida

Un numero crescente di studiosi avverte che il cambiamento climatico rende più probabili i conflitti, in particolare in alcune aree del pianeta. Non è una sfida impossibile. Leggi

Spinta

Il vero fenomeno delle europee è l’avanzata dei verdi: l’ambientalismo è la questione transnazionale per eccellenza. Ora il nuovo gruppo dovrà lavorare con lungimiranza e non disperdere l’attenzione ricevuta. Leggi

Programmi

In campagna elettorale i programmi dei partiti erano assenti. Eppure non ci vuole molto. Un buon partito progressista potrebbe per esempio cominciare con lo studiare gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.