Giovanni De Mauro

È il direttore di Internazionale. Per scrivere alla rubrica: settimana [at] internazionale.it

Giovanni De Mauro
Alternativa

Le prime tracce si fanno risalire a Herbert Spencer, filosofo britannico vissuto alla fine dell’ottocento, teorico del darwinismo sociale. Sarebbe stato lui a coniare l’espressione “there is no alternative”, non c’è alternativa. Leggi

Esperimento

In Brasile la Folha de S.Paulo, il più grande quotidiano del paese, smetterà di condividere i suoi articoli su Facebook. Leggi

pubblicità
Elefante

“Qualunque cosa facciate, non pensate a un elefante. Non sono mai riuscito a trovare uno studente che ci riuscisse”, scrive George Lakoff. Il pensiero diventa ossessivo. Oggi il nostro elefante si chiama immigrazione. Leggi

Afrin

La campagna turca nel nord della Siria non riguarda solo il futuro dei curdi: può trasformare l’intera regione con profonde conseguenze per l’occidente e i suoi rapporti con la Russia. Leggi

Islanda

A livello globale le donne guadagnano in media il 23 per cento in meno degli uomini, e non c’è un singolo paese né un solo settore in cui gli stipendi degli uomini e delle donne siano uguali. Leggi

pubblicità
Conversazione

Nell’industria musicale le accuse di plagio sono continue. Ma la questione vale per le parole, per le immagini, per i colori, perfino per gli odori. Leggi

Promuove

La costituzione italiana è entrata in vigore settant’anni fa, il 1 gennaio 1948. Questi sono i primi articoli, i princìpi fondamentali. Leggi

Buon anno

Come ogni anno, ecco i buoni propositi della redazione di Internazionale. E i vostri? Leggi

Meglio

“Io sono stanca. Voi siete stanchi. È il 2017. E nel 2018 prevedo che saremo tutti ancora più stanchi”. Ariana Tobin, giornalista di ProPublica, ha raccontato su NiemanLab come si aspetta che sarà l’anno nuovo per i mezzi d’informazione. Leggi

Insicuro

Il New York Times ha intervistato deputati, collaboratori e amici di Donald Trump per cercare di tracciare un profilo dello stile di vita della persona che sta ridefinendo il ruolo di presidente degli Stati Uniti. Leggi

pubblicità
Rinnovato

“La ripresa economica c’è e l’industria va”, scrive il Censis, ma “non si è distribuito il dividendo sociale di questa ripresa e il blocco della mobilità sociale crea rancore”. Leggi

Storie

Bisogna farsi viaggiatori per decifrare i motivi che hanno spinto tanti a partire e tanti altri ad andare incontro alla morte. Leggi

Cicogna

Il ritorno di Silvio Berlusconi somiglia alla scena finale di un film dell’orrore in cui il mostro cattivo sembrava fuori gioco e invece dà un’ultima zampata. Leggi

Casa

La Casa delle donne di Roma rischia di chiudere. E a deciderlo potrebbe essere la prima amministrazione cittadina guidata da una donna. Leggi

Accumulate

I Paradise papers fanno luce sulla ragnatela di società offshore nei paradisi fiscali dove i profitti non sono tassati. Ma sono metropoli come Londra e New York che attirano evasori da tutto il mondo. Leggi

pubblicità
Spiegano

Mansplaining è un neologismo che indica l’atteggiamento paternalistico di un uomo quando spiega a una donna qualcosa di ovvio. Ha cominciato a circolare nel 2008, ispirato da un articolo di Rebecca Solnit. Leggi

1917

Questa settimana esce in edicola il primo di una serie di numeri speciali di Internazionale, che saranno tutti molto diversi tra loro. Abbiamo cominciato con la rivoluzione russa. Leggi

Costante

“Io mi chiedo perché, se l’oggetto del reato è una donna in carne e ossa, ci si permette di fare un processo alla ragazza. E questa è una prassi costante: il processo alla donna”. Leggi

Cittadinanza

L’approvazione della riforma non deve essere ostaggio di politici pronti a rinunciare a norme minime di civiltà. Leggi

Impegno

Nel suo lungo dialogo con Ida Dominijanni a Ferrara, Angela Davis ha ripetuto più volte che viviamo in tempi entusiasmanti, malgrado tutte le difficoltà. Leggi

pubblicità