Giovanni De Mauro

È il direttore di Internazionale. Per scrivere alla rubrica: settimana [at] internazionale.it

Giovanni De Mauro
Cicogna

Il ritorno di Silvio Berlusconi somiglia alla scena finale di un film dell’orrore in cui il mostro cattivo sembrava fuori gioco e invece dà un’ultima zampata. Leggi

Casa

La Casa delle donne di Roma rischia di chiudere. E a deciderlo potrebbe essere la prima amministrazione cittadina guidata da una donna. Leggi

pubblicità
Accumulate

I Paradise papers fanno luce sulla ragnatela di società offshore nei paradisi fiscali dove i profitti non sono tassati. Ma sono metropoli come Londra e New York che attirano evasori da tutto il mondo. Leggi

Spiegano

Mansplaining è un neologismo che indica l’atteggiamento paternalistico di un uomo quando spiega a una donna qualcosa di ovvio. Ha cominciato a circolare nel 2008, ispirato da un articolo di Rebecca Solnit. Leggi

1917

Questa settimana esce in edicola il primo di una serie di numeri speciali di Internazionale, che saranno tutti molto diversi tra loro. Abbiamo cominciato con la rivoluzione russa. Leggi

pubblicità
Costante

“Io mi chiedo perché, se l’oggetto del reato è una donna in carne e ossa, ci si permette di fare un processo alla ragazza. E questa è una prassi costante: il processo alla donna”. Leggi

Cittadinanza

L’approvazione della riforma non deve essere ostaggio di politici pronti a rinunciare a norme minime di civiltà. Leggi

Impegno

Nel suo lungo dialogo con Ida Dominijanni a Ferrara, Angela Davis ha ripetuto più volte che viviamo in tempi entusiasmanti, malgrado tutte le difficoltà. Leggi

Segnale

Dopo più di novecento giorni di guerra, la situazione nello Yemen è catastrofica. Ma la vendita di armi non si ferma. Leggi

Marziani

Sono passati settantanove anni da quando la Cbs mandò in onda La guerra dei mondi di Orson Welles. Leggi

pubblicità
Domande

Qual è il nuovo progetto politico europeo di Yanis Varoufakis? Come funzionano i bitcoin? C’è qualcosa che si può imparare dalla vagina? Leggi

Rammentalo

Cent’anni fa, il 10 settembre del 1917, nasceva Franco Fortini. Questa è una sua poesia. Leggi

Tentare

Ci sono questioni che definiscono un’epoca e di fronte alle quali non si può rimanere neutrali. La crisi dei migranti è una di queste. Leggi

Aria

Una sera d’estate al Nourse theatre di San Francisco, Arundhati Roy parla con Alice Walker di libri, di politica e dell’aria che respiriamo. Leggi

Distacco

Nel 1981, in piena guerra fredda, Roger Fisher lanciò un’idea sul Bulletin of the atomic scientists. Leggi

pubblicità
Futuri

L’ultimo romanzo di Mohsin Hamid, Exit west, è una storia d’amore e di guerra, di fuga e di speranza, di lutti, di separazioni, di ricerca della felicità. Leggi

Confini

Tijuana e San Diego condividono ventiquattro chilometri di confine e il posto di frontiera più attraversato del mondo. Leggi

Casa

Le frasi di Matteo Renzi sui migranti non sono un inciampo o un errore di comunicazione. Sono invece un indicatore dell’umore generale. Leggi

Tirannia

Nell’America che ha festeggiato il primo 4 luglio dell’epoca di Donald Trump, va a ruba un libretto di 128 pagine intitolato On tyranny, sulla tirannia. Leggi

Competizione

Prima è stato il turno di Travis Kalanick, 40 anni, amministratore delegato di Uber, che il 20 giugno è stato costretto a lasciare l’azienda che aveva fondato nel 2009. Le sue dimissioni sono arrivate dopo mesi di polemiche. Leggi

pubblicità