Iran

Iran

Capitale
Teheran
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Rial iraniano
Superficie
Sul nucleare iraniano Trump dovrebbe abbassare i toni

Le critiche del presidente americano all’accordo con l’Iran piacciono all’Arabia Saudita e a Israele decisi a ostacolare l’interventismo di Teheran nella regione. Leggi

L’assemblea generale dell’Onu ha gli occhi puntati sull’Europa

Insieme alla preoccupazione alimentata da Vladimir Putin, l’imprevedibilità di Trump lascia spazio all’Unione europea per favorire la stabilità internazionale. Leggi

pubblicità
Chi dirà basta alla guerra nello Yemen?

Una guerra insensata, di cui si sono persi da tempo gli obiettivi, prosegue tra l’indifferenza della comunità internazionale e l’impotenza delle Nazioni Unite. Leggi

Il mondo all’una

L’Europa e i migranti, Trump continua ad attaccare i giornalisti, l’ultimatum al Qatar: cos’è successo oggi nel mondo. Leggi

Come fa il Qatar a resistere all’embargo saudita

Doha ha scelto il cambiamento per non esserne vittima. E il suo timido riavvicinamento all’Iran ha fatto infuriare le monarchie del golfo. Leggi

pubblicità
Il cinema ritrovato di Samuel Khachikian

Il festival di Bologna dedicato ai film rari, restaurati e riscoperti, nell’edizione 2017 regala una breve retrospettiva delle opere noir del regista iraniano. Leggi

Gli attentati a Teheran sono opera di terroristi allo sbando

Il gruppo Stato islamico non ha più la forza di un tempo. Ma questo non significa che il Medio Oriente uscirà presto dal caos. Leggi

Il mondo all’una

Attentati a Teheran, l’isolamento del Qatar, offensiva a Raqqa: cos’è successo nel mondo. Leggi

Sauditi e iraniani si scambiano accuse e alimentano le tensioni 

Teheran accusa l’Arabia Saudita di alimentare il jihadismo. Ma l’Iran alimenta guerre classiche altrettanto destabilizzanti per la regione. Leggi

L’ultima speranza dei conservatori iraniani è Donald Trump

Gli iraniani hanno votato per un riavvicinamento con l’occidente. Ma gli ayatollah e Donald Trump potrebbero avere altri piani. Leggi

pubblicità
Trump sceglie l’alleanza con i sauditi

Il presidente statunitense torna a una politica invecchiata schierandosi con l’Arabia Saudita e lasciando intendere che l’Iran sia il nemico da abbattere. Leggi

Un nuovo Iran dopo la vittoria di Rohani

Contro il nuovo presidente o con lui, oggi i conservatori e la guida suprema non hanno più i mezzi per incanalare l’onda uscita dalle elezioni iraniane. Leggi

Leggere e tradurre l’Italia a Teheran

Chi sono gli scrittori italiani più tradotti? E gli autori iraniani da tenere d’occhio? La fiera del libro in Iran ha riservato alcune sorprese. Leggi

In Iran gli elettori delusi voteranno per i conservatori?

Il moderato Rohani è circondato da scetticismo e scontento. Chi l’ha votato nel 2013 potrebbe disertare le urne, aiutando il conservatore Ebrahim Raisi. Leggi

L’Iran si prepara a eleggere il nuovo presidente

Il 19 maggio si vota per eleggere il prossimo presidente della repubblica. Ecco le regole per presentarsi, i candidati e i programmi. Leggi

pubblicità
I conservatori iraniani hanno paura delle elezioni 

Il 19 maggio gli iraniani voteranno in un’elezione presidenziale molto importante per la repubblica islamica, per il Medio Oriente e il mondo intero. Leggi

In Iran i riformisti scelgono il male minore

I due principali leader del fronte riformista iraniano hanno annunciato pubblicamente che appoggeranno la rielezione del presidente Hassan Rohani. Leggi

La liberazione dei cacciatori qatarioti lascia molti punti interrogativi

L’inizio della storia risale al dicembre del 2015, quando 26 cacciatori, in gran parte originari del Qatar, furono rapiti in Iraq da uomini armati non identificati. Leggi

Gli Stati Uniti rimettono in discussione l’accordo sul nucleare con l’Iran.
Gli Stati Uniti rimettono in discussione l’accordo sul nucleare con l’Iran. Il segretario di stato degli Stati Uniti, Rex Tillerson, ha accusato l’Iran di “allarmanti e continue provocazioni” destinate a destabilizzare il Medio Oriente e a compromettere gli interessi di Washington nella regione. Il presidente Donald Trump, inoltre, ha ordinato una revisione degli accordi sul nucleare, stipulati nel 2015 tra Teheran e il gruppo dei cinque più uno.
Alluvioni lampo provocano almeno 35 morti nel nord ovest dell’Iran.
Alluvioni lampo provocano almeno 35 morti nel nord ovest dell’Iran. Secondo la televisione di stato iraniana almeno trentacinque persone sono morte e otto risultano disperse nel nord ovest del paese, colpito da piogge torrenziali che hanno provocato gravi allagamenti. I corpi delle vittime sono stati recuperati dai soccorsi nelle città di Ajabshir e Azarshir. Operatori della Mezzaluna Rossa sono sul campo e continua la ricerca dei dispersi.
pubblicità