Iran

Iran

Capitale
Teheran
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Rial iraniano
Superficie
Una fase delicata

Aras Amiri, una dipendente del British council che ha trascorso più di tre anni in una prigione iraniana, il 12 gennaio è stata assolta dalle accuse di spionaggio ed è... Leggi

Cinque potenze mondiali unite contro la proliferazione nucleare

Cina, Stati Uniti, Francia, Russia e Regno Unito hanno pubblicato una dichiarazione comune impegnandosi a mantenere l’arma atomica a fini difensivi. Un messaggio rassicurante in vista di obiettivi più ambiziosi. Leggi

pubblicità
Il negoziato sul nucleare iraniano rischia il fallimento

L’Iran vuole dimostrare di saper tenere testa all’occidente. In realtà, le pressioni arrivano dal malcontento interno e dalle nuove alleanze mediorientali: gli stati del golfo si affidano sempre più a Israele per contenere Teheran. Leggi

Ripresa con dubbi

“Dopo cinque mesi di sospensione, il 29 novembre sono ripresi a Vienna i negoziati internazionali sul programma nucleare iraniano. Si discute del possibile rientro degli... Leggi

Il negoziato sul nucleare iraniano riapre in un clima di pessimismo

Il 29 novembre riaprono a Vienna le trattative per regolamentare il programma nucleare iraniano. Al tavolo sono tornati gli Stati Uniti, ma gli equilibri regionali e mondiali sono cambiati e si rischia di raggiungere un accordo inefficace. Leggi

pubblicità
Nella terra degli hazara

Nella provincia afgana di Daikondi, abitata in gran parte dalla minoranza sciita, i pashtun requisiscono case e terreni e cacciano i proprietari Leggi

L’Iran e la Turchia sono vicini ingombranti per l’Iraq

Negli ultimi mesi Ankara e Teheran hanno condotto varie operazioni militari contro i loro nemici curdi in territorio iracheno. Un’ingerenza che Baghdad non può tollerare. Leggi

La dura lotta delle iraniane per l’uguaglianza

Con il nuovo governo conservatore si temono passi indietro nella condizione femminile in Iran. Ma le donne non rinunceranno ai progressi fatti in decenni di battaglie Leggi

I taliban hanno imparato come consolidare il loro potere

La resistenza di Ahmad Massoud è stata schiacciata. Il governo dei taliban sarà presentato ai diplomatici di Russia, Cina, Pakistan, Turchia, Iran e Qatar. L’occidente deve decidere se restare fuori dal dialogo. Leggi

Il ritorno dei taliban avrà ripercussioni su tutto il Medio Oriente

Il presidente Joe Biden dovrà probabilmente subire le critiche più aspre per un ritiro eseguito in maniera disastrosa. Ma di colpe ce ne sono un po’ per tutti e il prezzo da pagare sarà un’instabilità diffusa. Leggi

pubblicità
In Iran le presidenziali saranno decise dall’astensione

Il capo dello stato non ha molto potere e la lista delle delusioni è lunga. Per questo tanti non andranno alle urne. L’uomo forte resta la guida suprema Khamenei, che per il momento è favorevole alla ripresa del dialogo sul nucleare. Leggi

Tre crisi internazionali mettono alla prova Joe Biden

Le minacce cinesi contro Taiwan, l’aumento delle tensioni in Ucraina con i rinforzi militari russi, l’Iran che promette rappresaglie contro Israele. Per il mondo intero è il momento della ridefinizione dei rapporti di forza. Leggi

L’ombra dell’Iran nel dialogo per il ritiro delle forze statunitensi dall’Iraq

Mentre le trattative tra Baghdad e Washington vanno avanti, i militari americani continuano ad addestrare le truppe irachene. E le milizie sciite premono per la loro partenza. Leggi

Iraniani e statunitensi negoziano sul nucleare, ma senza parlarsi

Per superare le ostilità interne alla ripresa dei colloqui, gli Stati Uniti e l’Iran dal 6 aprile dialogano a distanza, aiutati dai firmatari attivi dell’intesa. È comunque un passo avanti dopo la linea dura avviata da Donald Trump. Leggi

Dopo dieci anni di guerra Assad regna su un paese in macerie

Nel 2011 pochi osservatori immaginavano che Bashar al Assad avrebbe resistito alla rivolta popolare. Nel frattempo il conflitto si è internazionalizzato e il bilancio delle vittime è mostruoso. Un terribile fallimento collettivo. Leggi

pubblicità
Washington cerca una strategia diversa in Medio Oriente

Joe Biden ha lanciato due iniziative diplomatiche: fare luce sull’omicidio del giornalista saudita Khashoggi e cercare un dialogo sul nucleare iraniano. Primi test per riparare in parte agli errori commessi da Donald Trump nella regione. Leggi

Riprendere il dialogo con l’Iran è più difficile del previsto

Gli Stati Uniti e i firmatari europei dell’accordo sul nucleare si scontrano con la richiesta di Teheran di riprendere i colloqui solo dopo la cancellazione delle sanzioni. In un contesto regionale sempre più teso. Leggi

Lo strano caso dei conti correnti chiusi agli iraniani in Italia

Centinaia di persone si sono ritrovate da un giorno all’altro a non poter usare le loro carte, qualcuno è riuscito a riavere i soldi solo tempo dopo. Le banche non danno spiegazioni. Che succede? Leggi

Teheran e Baghdad aspettano le prime mosse di Joe Biden

Gli attacchi aerei israeliani e le nuove sanzioni internazionali fanno parte di una strategia di tensione lanciata dall’amministrazione statunitense uscente. Cosa farà il nuovo presidente? Leggi

L’Iran lancia un messaggio alla nuova Casa Bianca

Il governo iraniano ha annunciato di aver ripreso l’arricchimento dell’uranio al 20 per cento, infrangendo l’accordo del 2015 sul nucleare. Può essere la sfida finale a Trump o una velata ricerca di dialogo con il presidente eletto Biden. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.