07 luglio 2015 12:59

Ultimo giorno per l’accordo sul nucleare iraniano. Ma la scadenza del 7 luglio potrebbe essere rimandata di nuovo, affermano alcuni negoziatori presenti ai colloqui di Vienna tra Teheran e i cinque membri permanenti del Consiglio di sicurezza dell’Onu più la Germania. Le sanzioni restano il nodo più discusso: gli iraniani chiedono che siano revocate quelle sul sistema missilistico, sostenendo che tra missili balistici e questione nucleare non c’è alcun collegamento. I paesi occidentali non sono d’accordo.