Pia Pera

È scrittrice e traduttrice. Si occupa di orti e giardini e ha un blog: ortidipace.org. Il suo ultimo libro è Contro il giardino (Ponte alle grazie 2007).

Prepariamoci all’inverno

L’ortaggio invernale per eccellenza è la barbabietola, la sorella deforme della bietola. Leggi

Paglia, conchiglie e sassi d’oro

Nei paesi anglosassoni una buona pacciamatura è la regola aurea del buon giardiniere. Leggi

pubblicità
Trapianti di primavera

Cosa possiamo coltivare sul terrazzo? Leggi

Tempo di semina

Gli amatori seminano soprattutto ad aprile, quando già pregustano pomodori, cetrioli e zucchine. Leggi

Semi o piantine?

Se ci prendiamo la briga di tenere l’orto sul balcone, dovremmo anche scegliere varietà di ortaggi diverse da quelle che troviamo dal verduraio sotto casa. Leggi

pubblicità
Tutti i vantaggi della compostiera

Un vero giardiniere coltiva il terreno. Chi ha soltanto il balcone può fare ancora di più: crearlo. Leggi

L’agricoltura verticale

Dal carcere di Bollate, dove Susanna Magistretti ha realizzato un vivaio di piante perenni e un giardino didattico per favorire il reinserimento dei carcerati, arriva una proposta interessante: si chiama Orto in piedi. Leggi

Tisana facile

La salvia, cespuglietto suffruticoso della famiglia delle labiate, fa bene alla salute, non a caso deriva il nome dal latino salvus. Leggi

Tutte le virtù del limone

Che contributo potrà dare il balcone alla nostra cucina? Non certo l’autosufficienza orticola. Potremo però coltivarci quel minimo che fa la differenza. Leggi