LUOGHI


Ridotto del Teatro Comunale

corso Martiri della Libertà 5

Venerdì 1 Ott 2021 • 15.00

La Cina non è una sola

Filippo Santelli
autore di La Cina non è una sola
dialoga con Yi Yang 
autrice di Easy breezy
Introduce e modera 
Junko Terao
Internazionale
In italiano

Prenota qui

La Cina non è una sola
Dalla via della seta alla rivalità con gli Stati Uniti, dalla travolgente crescita economica al mancato rispetto dei diritti umani fino alla gestione della pandemia, questo vasto impero è al centro di sentimenti e previsioni contrastanti. (Mondadori 2021)

Easy breezy
Un bulletto, un secchione, uno zio troppo buono e una bambina che non dovrebbe essere lì. Una banda di ladri da strapazzo e dal cuore d’oro in un road movie a fumetti, sullo sfondo della Cina degli anni novanta.
(Bao Publishing 2021)

Venerdì 1 Ott 2021 • 17.00

Le ferite invisibili

Molti migranti subiscono maltrattamenti e torture nel viaggio che li porta in Europa: quali segni lasciano queste violenze e come è possibile intervenire
Gloria Carlini
Cidas
Virginia Costa
Servizio centrale Sai
Lelia Pisani
Centro studi Sagara
Lilian Pizzi 
psicologa
Introduce e modera
Annalisa Camilli 
Internazionale 
In italiano
In collaborazione con Cidas cooperativa sociale

Prenota qui
Sabato 2 Ott 2021 • 11.30

Dove ci prenderemo cura di noi

La popolazione invecchia e le famiglie cambiano. Ragioni essenziali per ripensare gli spazi di cura per persone autosufficienti e non. Alcune esperienze a confronto tra residenzialità, cohousing e domiciliarità
Daniele Bertarelli
Cidas
Chiara Casotti
Progettista sociale
Kerstin Kärnekull – in collegamento
Associazione nazionale svedese di cohousing 
Marco Trabucchi 
Associazione italiana di psicogeriatria
Introduce e modera  
Cristiano Bendin 
Il Resto del Carlino
In italiano e inglese, traduzione consecutiva
In collaborazione con Cidas cooperativa sociale

Prenota qui
Sabato 2 Ott 2021 • 14.30

I figli dell’algoritmo. Sorvegliati, tracciati e profilati dalla nascita

Veronica Barassi
presenta
I figli dell’algoritmo. Sorvegliati, tracciati e profilati dalla nascita
con Claudio Rossi Marcelli
Internazionale
In italiano

Prenota qui

Le tecnologie del controllo prendono di mira tutti i cittadini senza distinzione, ma le nuove generazioni sono più esposte perché i dati che le riguardano cominciano a essere raccolti prima ancora della nascita.
(Luiss University Press 2021)

Sabato 2 Ott 2021 • 18.30

A zampa libera

Più di un milione di cittadini europei ha firmato una petizione per mettere fine all’uso delle gabbie negli allevamenti di animali. È ora di progettare nuovi modi per rispettare il benessere animale
Sean Gifford – in collegamento
Ciwf International 
Renata Pascarelli
Coop
Simone Pollo
Università di Roma La Sapienza 
Introduce e modera
Micaela Cappellini
Il Sole 24 Ore
In italiano e inglese, traduzione consecutiva

Prenota qui
Domenica 3 Ott 2021 • 11.00

Lo stato sociale

Francesco Farina
presenta
Lo stato sociale
con Alessandro Lubello
Internazionale
In italiano

Prenota qui

L’uguaglianza delle opportunità dev’essere al centro della rinascita di politiche sociali per la protezione dei cittadini e delle loro condizioni di vita. Potenziando i servizi pubblici, la sanità e l’istruzione, tutelando il pianeta e rafforzando il welfare. (Luiss University Press 2021).

pubblicità
Domenica 3 Ott 2021 • 14.30

La fine dell’era del fuoco

Martín Caparrós
presenta
La fine dell’era del fuoco
con Lucia Magi
giornalista
In spagnolo, traduzione consecutiva

Prenota qui

Il lavoro e l’ozio, il turismo, le epidemie di obesità e fame nel mondo, la religione il sesso e il tabacco. In un’epoca frammentaria, Caparrós ha cercato nei frammenti una costante per scoprire dove stiamo andando: siamo alla fine dell’era del fuoco. Il fuoco, che è stato all’origine della civiltà umana, ora se ne sta andando.
(Einaudi 2021)

pubblicità

Iscriviti alla newsletter

Riceverai per email le novità su ospiti, workshop e incontri del festival.

Iscriviti
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.