• 07 Set 2016 10.32
07 settembre 2016 10:32
Hope for a new life. Un uomo attraversa con un bambino la recinzione a Röszke, tra Ungheria e Serbia, il 28 agosto 2015. Questa è la foto dell’anno per il World press photo. (Warren Richardson)

Il World press photo è un’organizzazione non profit fondata ad Amsterdam nel 1955 che conferisce uno dei più importanti premi fotogiornalistici al mondo. Ogni anno, nel mese di febbraio, una giuria internazionale di 18 professionisti si riunisce nella capitale olandese per scegliere le foto che hanno rappresentato meglio gli eventi giornalisticamente più rilevanti dell’anno precedente.

Nell’ultima edizione la giuria ha valutato più di 82mila immagini scattate da 5.775 fotografi di 128 paesi e ha assegnato 41 premi divisi in sette categorie: general news, spot news, sport, temi d’attualità, vita quotidiana, persone e natura. L’immagine scelta come foto dell’anno è stata scattata dal freelance australiano Warren Richardson nell’agosto del 2015. S’intitola Hope for new life (La speranza di una nuova vita) e mostra un uomo che fa passare un bambino attraverso il filo spinato. È stata considerata il simbolo della crisi dei migranti.

Le foto premiate fanno parte di una mostra che sta facendo il giro del mondo e che quest’anno, per la prima volta, farà tappa anche a Ferrara. Dal 30 settembre al 23 ottobre sarà esposta al padiglione di arte contemporanea, all’interno del giardino di palazzo Massari.

Nei giorni del festival di Internazionale a Ferrara la mostra sarà aperta con orario continuato dalle 10 alle 22 (il 2 ottobre dalle 10 alle 19).

Questo articolo è stata pubblicato il 2 settembre 2016 a pagina III di Internazionale con il titolo “Le foto più belle del mondo”. Compra questo numero | Abbonati

pubblicità

Iscriviti alla newsletter

Leggi l’informativa completa sulla privacy.

Acconsento a:

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.