Fotografia

Quarant’anni in Irlanda

Per la prima volta un libro raccoglie gli scatti realizzati tra il 1979 e il 2019 dal fotografo irlandese Tony O’Shea, con un’introduzione di Colm Tóibín. Leggi

L’altrove di Teju Cole

Per cinque anni lo scrittore e fotografo statunitense di origine nigeriana ha visitato la Svizzera, che è diventata per lui un’ossessione. Le sue foto sono state raccolte in un libro pubblicato da Mack. Leggi

pubblicità
La seconda vita di Death in the making

La nuova edizione del libro di Robert Capa e Gerda Taro sulla guerra civile spagnola. Leggi

Torna a Roma il festival delle fanzine fotografiche

Quest’anno la manifestazione prevede l’esposizione delle fanzine in vari spazi della città. Tra i fotografi che hanno partecipato ci sono Lewis Bush, Sonja Hamad e Guillaumeoc. Leggi

In viaggio verso Togliatti

Claudio Giunta e Giovanna Silva hanno ripercorso il viaggio che cinquant’anni fa operai e tecnici della Fiat avevano intrapreso da Torino alla cittadina russa per costruire una fabbrica di automobili. Leggi

pubblicità
Uniti per strada 

Per un anno George Georgiou ha raccontato la complessità demografica, economica e razziale degli Stati Uniti attraverso parate di ogni genere. Leggi

Fotografie dell’invisibile

È in corso a Bergamo la mostra del progetto Metafotografia, che interroga lo spettatore sui limiti e le potenzialità inespresse della fotografia. Leggi

L’urbanizzazione cinese in mostra al Mao di Torino

Foto e video esplorano il mastodontico processo di urbanizzazione cominciato all’inizio degli anni ottanta in un paese dove ogni anno 16 milioni di abitanti si spostano dalle zone rurali e dai piccoli centri alle città. Leggi

Tra arte e tecnologia

Alinka Echeverría ha vinto il concorso della fondazione Mast dedicato all’industria e al lavoro. Le sue foto e quelle degli altri quattro finalisti sono in mostra a Bologna fino al 31 gennaio 2021. Leggi

Le conseguenze del condividere tutto sui social network 

In modo diverso, le foto condivise da Chrissy Teigen e Chiara Ferragni hanno suscitato molte polemiche. Ma sono esempi di quanto le tecnologie di condivisione abbiano inciso sulle nostre vite. Leggi

pubblicità
Sette giorni in Medio Oriente

Al Middle East now di Firenze si racconta la cultura mediorientale contemporanea attraverso il cinema, i fumetti, le arti visive, il cibo e la musica. Leggi

Nuovi spazi da abitare

Il 3 e il 4 ottobre comincia il festival Castelnuovo fotografia. In mostra ci sono, tra gli altri, Guido Guidi, Reiko Hiramatsu e Karen Stuke. Leggi

In cammino lungo il Tevere

Sei fotografi stanno percorrendo a piedi il corso del fiume Tevere. Le loro foto fanno parte di un progetto che vuole riscoprire un antico modo di viaggiare e alcuni dei luoghi meno conosciuti d’Italia. Leggi

Il punto di vista di An-My Lê

Dall’inizio della sua carriera An-My Lê riflette sulla complessità della guerra, sfidando il linguaggio della fotografia. Un libro e una mostra celebrano il suo lavoro. Leggi

Nel teatro di Paolo Ventura

A Torino è in corso una mostra che ripercorre gli ultimi quindici anni della carriera di Paolo Ventura. Leggi

pubblicità
La realtà secondo Fontanesi

Fontanesi è un profilo anonimo su Instagram, dove sono pubblicate immagini di un mondo surreale. Le foto sono esposte al festival Images Vevey, in Svizzera, in una mostra curata dal collettivo italiano Kublaiklan. Leggi

Identità a confronto

Cinque fotografi esplorano la diversità culturale del continente europeo. I loro lavori sono esposti dal 18 settembre al SI Fest di Savignano sul Rubicone. Leggi

Il sogno della famiglia Reis

Per dieci mesi Dotan Saguy ha fotografato una famiglia di mormoni che ha lasciato la sua vecchia vita per vivere a bordo di un furgone e viaggiare per gli Stati Uniti. Leggi

Il libro di Paul

Per due anni la fotografa di moda Collier Schorr ha ritratto un giovane modello nella sua vita quotidiana. Ne è nato un libro in cui le immagini mescolano lo stile del ritratto a quello documentario. Leggi

Paesaggi del quotidiano

Una mostra a Bergamo presenta 35 immagini, quasi tutte inedite, scattate da Olivo Barbieri negli anni ottanta, lontane dai centri storici e dalle bellezze più stereotipate d’Italia. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.