Un uomo ha notato che un ristorante dell’aeroporto LaGuardia di New York faceva pagare tra i 23 e i 27 dollari per una birra di stagione. Così ha fatto un tweet per protestare. “Nessuno deve poter chiedere cifre così assurde”, ha detto Kevin O’Toole, presidente del consiglio di amministrazione del LaGuardia, che ora ha introdotto una nuova regola: bar, ristoranti e rivenditori dell’aeroporto non possono vendere la birra a prezzi superiori del 10 per cento alla media dei bar della città.

Questo articolo è uscito sul numero 1462 di Internazionale, a pagina 100. Compra questo numero | Abbonati