NUOVE NOTIZIE

video
NUOVE NOTIZIE

  • 24 Mar 2017 10.37

Come i genitori influenzano anche la nostra vita di coppia

“L’amore è in sostanza la ricerca delle emozioni che abbiamo provato nell’infanzia”, dice Alain de Botton. “Senza esserne pienamente consapevoli, vogliamo che il nostro partner abbia gli stessi difetti dei nostri genitori per ripetere le dinamiche che abbiamo conosciuto da bambini”. Leggi

  • 23 Mar 2017 13.54

Cronaca dell’attentato a Westminster

Il 22 marzo un uomo ha investito diverse persone sul ponte di Westminster e ha accoltellato un poliziotto. Quattro morti, più di quaranta feriti. Un video del Guardian ripercorre gli eventi anche attraverso le dichiarazioni di alcuni testimoni. Leggi

pubblicità
  • 23 Mar 2017 12.42

Sei anni di guerra in Siria raccontati per immagini 

Dal 15 marzo 2011 il conflitto in Siria ha causato 321mila morti e 145mila dispersi, oltre che milioni di rifugiati e di sfollati. La guerra civile è scoppiata dopo la primavera araba del 2011, quando migliaia di cittadini sono scesi in piazza per chiedere più democrazia e il regime di Bashar al Assad ha risposto con una repressione violentissima. Il video della Thomson Reuters Foundation ripercorre le tappe del conflitto. Leggi

  • 22 Mar 2017 10.29

La donna ghaneana che aiuta le vittime di tratta ad Asti

“Mi sento un esempio per le ragazze vittime di tratta, sono arrivata qui come loro, ma sono cresciuta, ho imparato l’italiano e ho trovato un lavoro”, dice Fatima Issah che nel 2007 è arrivata in Italia dal Ghana ed è stata costretta a prostituirsi. Oggi è mediatrice culturale e aiuta le ragazze nigeriane che hanno denunciato i trafficanti, liberandosi dalla schiavitù sessuale. Il video di Simona Carnino e Carolina Lucchesini. Leggi

  • 21 Mar 2017 10.55

L’Italia nello specchio della Sicilia, intervista a Letizia Battaglia e Franco Maresco

Il regista Franco Maresco e la fotografa Letizia Battaglia, protagonisti della vita culturale siciliana, raccontano gli eventi che hanno segnato la storia italiana dalla nascita della repubblica a oggi attraverso le fotografie scattate da Battaglia in Sicilia negli anni delle guerre di mafia. Il video. Leggi

pubblicità
  • 20 Mar 2017 10.23

Le opinioni del Guardian

Perché l’austerità colpisce soprattutto le donne

“Nel 2010 l’86 per cento dei tagli al bilancio dello stato hanno riguardato le donne”, dice Shami Chakrabarti, giurista e politica laburista britannica. “L’austerità è un problema soprattutto per le donne, perché guadagnano meno, dipendono di più dai sussidi e hanno più probabilità di essere genitori single”. Il video del Guardian. Leggi

  • 17 Mar 2017 10.45

Anche Proust ci insegna che nel sesso è giusto non mettere limiti ai desideri

“Alcune pratiche a letto possono sembrare atti di violenza, mancanza di rispetto e un segno di malattia mentale, ma sono invece la volontà di esprimersi liberamente davanti a un altro essere umano e di essere amati anche nei propri lati oscuri”, dice Alain de Botton. Leggi

  • 16 Mar 2017 10.26

Bernie Sanders spiega come fare resistenza nell’epoca di Trump

“In questo momento critico per gli Stati Uniti non possiamo permetterci la disperazione”, dice Bernie Sanders. Il senatore democratico statunitense invita i giovani progressisti a ispirarsi ai movimenti per i diritti civili del secolo scorso per contrastare le politiche del presidente Donald Trump. Il video del Guardian. Leggi

  • 15 Mar 2017 10.31

Perché le ong che salvano i migranti nel Mediterraneo sono sotto accusa

L’agenzia europea Frontex ha accusato le ong che operano nel Mediterraneo di collaborare con i trafficanti. Le operazioni di ricerca e soccorso nei pressi delle coste libiche agirebbero da pull factor, ossia da fattore di attrazione che incoraggerebbe i migranti a intraprendere la traversata. Le ong hanno respinto le accuse. Il video di Valeria Brigida e Mario Poeta. Leggi

  • 14 Mar 2017 10.35

Il migrante somalo diventato mediatore culturale in Italia

“Per un’integrazione corretta dei nuovi cittadini bisogna preparare il territorio”, spiega Abdullahi Ahmed, arrivato dalla Somalia nel 2008. Trasferitosi a Settimo Torinese, ha cominciato a lavorare come mediatore culturale e ha raccontato il suo viaggio a più di 1omila studenti delle scuole superiori. Da marzo 2016 è cittadino italiano. Il video di Simona Carnino e Carolina Lucchesini. Leggi

pubblicità
  • 13 Mar 2017 10.21

Anatomia di una scena

Fabio Mollo racconta una scena di Il padre d’Italia

“Questa è la sequenza dell’addio di Mia a Paolo. Lei canta There is a light that never goes out degli Smiths”, spiega Fabio Mollo, regista di Il padre d’Italia. “Non c’è un dialogo, è il testo della canzone che esplicita perfettamente l’addio. I due attori non sono mai nella stessa inquadratura per sottolineare il distacco”. Leggi

  • 10 Mar 2017 10.44

Le madri di Fukushima misurano da sole la radioattività del cibo

L’11 marzo 2011 un terremoto e uno tsunami hanno colpito il Giappone. La centrale nucleare di Fukushima è stata danneggiata e ha rilasciato materiale radioattivo. A sei anni dal disastro alcune madri della zona hanno creato un laboratorio in cui analizzano cibo, terreno e acqua per evitare che i loro figli entrino in contatto con alimenti radioattivi. Il video dell Thomson Reuters Foundation. Leggi

  • 09 Mar 2017 10.19

Il matrimonio è difficile, ma non fatevi illusioni sulle alternative

“Il conflitto costante tra fedeltà e libertà è alla base di rapporti di coppia molto diversi tra loro”, spiega Alain de Botton. “Le alternative sono varie – matrimonio, divorzio, poliamore – ma ognuna ha pro e contro. Forse dovremmo migliorare la nostra capacità di amare invece di sforzarci di trovare un nuovo tipo di relazione”. Leggi

  • 08 Mar 2017 13.57

Perché le donne scioperano l’8 marzo

Le donne della rete Non una di meno di Roma spiegano le ragioni dello sciopero convocato in 54 paesi in concomitanza con la giornata internazionale delle donne. Leggi

  • 08 Mar 2017 10.36

I migranti riportano la musica popolare per le strade di Roma

“Si era sempre pensato che la musica popolare non ci fosse in città, che fosse una cosa legata al mondo rurale. Poi uno comincia a girare per Roma e trova musicisti dietro ogni angolo. E sono romeni, senegalesi, nigeriani”, dice lo storico Alessandro Portelli. Nella capitale è in corso una rinascita della musica popolare, soprattutto grazie ai migranti. Il progetto Roma forestiera studia e diffonde questa musica in tutto il mondo. Leggi

pubblicità
  • 07 Mar 2017 10.15

Una delle ragazze rapite da Boko haram racconta la sua prigionia

La notte del 14 aprile 2014 i jihadisti di Boko haram hanno rapito 276 ragazze da una scuola di Chibok, in Nigeria. Nell’ottobre del 2016 ne sono state liberate 21. Tra loro c’è Asabe Goni che ha raccontato la sua prigionia alla Thomson Reuters Foundation. Il video. Leggi

  • 06 Mar 2017 10.08

Le opinioni del Guardian

Gli atei sono meno razionali di quanto credono

“Anche chi non crede in dio tende a essere superstizioso”, spiega l’esperto di
natura umana Dominic Johnson. “E tutti abbiamo la sensazione di essere osservati e giudicati. Ma l’irrazionalità è importante perché aiuta il buon funzionamento della società”. Il video del Guardian. Leggi

  • 03 Mar 2017 10.35

Perché sembriamo freddi e distaccati nonostante i nostri sforzi

“Dietro la differenza tra una persona calorosa e una fredda c’è una visione contrastante della natura umana”, spiega Alain de Botton. “Le persone calorose seguono le stesse regole di quelle fredde, ma aggiungono un ingrediente fondamentale che mette gli altri a loro agio”. Leggi

  • 02 Mar 2017 15.20

Gli italiani senza cittadinanza scendono in piazza a Roma

“Far passare questa legge significa far diventare cittadini italiani un milione e mezzo di persone”, dice l’illustratrice tunisina Takoua Ben Mohamed, che vive in Italia dal 1999. Il 28 febbraio si è svolta a Roma una manifestazione per chiedere l’approvazione della legge di riforma della cittadinanza bloccata in senato da oltre un anno. Leggi

  • 02 Mar 2017 10.23

Le storie dei minori bloccati nei centri di detenzione in Libia

“Ci picchiano, ci frustano, ci trattano come schiavi”. Le strutture libiche che trattengono i migranti diretti verso l’Europa sono diventate “prigioni improvvisate” in cui donne e minori vivono in condizioni disumane e sono spesso vittime di abusi e violenze. Il video realizzato per l’Unicef da Francesca Mannocchi racconta le storie di alcuni bambini e ragazzi detenuti in questi centri. Leggi

pubblicità