Ultim’ora
Esplode un’autobomba in un mercato di Damasco, numerosi morti
 
  •    

Il mondo adesso

Sale a dieci il numero delle vittime nell’incidente ferroviario in Baviera. Due treni si sono scontrati in Alta Baviera, nella località di Bad Aibling (a 60 chilometri da Monaco di Baviera). Ci sono almeno dieci morti e più di cento feriti, diciotto dei quali in condizioni critiche e uno dei passeggeri è ancora disperso. Sono state recuperate due scatole nere, e se ne cerca una terza.
Le autorità cinesi confermano il primo caso di Zika nel paese. Il virus è stato individuato in un uomo di 34 anni che abita nel distretto amministrativo di Ganxian, nella provincia dello Jiangxi. L’agenzia di stato Xinhua ha dato la notizia citando direttamente fonti governative.
Il generale serbobosniaco Zdravko Tolimir è morto in carcere. Tolimir, 67 anni, era stato comandante dell’esercito serbobosniaco e braccio destro del generale Ratko Mladić durante la guerra in Bosnia. Stava scontando l’ergastolo per genocidio nel carcere di Scheveningen, nei Paesi Bassi. Nel 2012 dal Tribunale penale internazionale dell’Aja per la ex Jugoslavia l’aveva condannato per il massacro di Srebrenica e altri crimini commessi durante il conflitto.
pubblicità
Per l’ultima volta Barack Obama presenta la sua finanziaria al congresso. Il presidente degli Stati Uniti ha inviato al congresso le sue proposte per il bilancio del 2017. La Casa Bianca propone una spesa di 4mila miliardi di dollari. Solo un quarto di questa cifra sarà messa a disposizione per le spese discrezionali che l’amministrazione e il congresso decidono di volta in volta. Il resto è destinato al mandatory spending, cioè le spese ritenute obbligatorie come la copertura degli interessi sul debito federale o il mantenimento dei programmi di sicurezza sociale.
Durante un attacco aereo nel sud della Siria colpito un ospedale sostenuto da Msf. Nella notte del 5 febbraio, durante un attacco aereo nell’area di Dar’a, nel sud della Siria, è stato colpito l’ospedale da campo di Tasaf, sostenuto da Medici senza frontiere, che si trova a dodici chilometri dal confine con la Giordania. Tre persone sono morte e almeno sei sono rimaste ferite.
Urne aperte nel New Hampshire, Trump e Sanders sono i favoriti alle primarie. Dopo l’Iowa, oggi democratici e repubblicani scelgono i loro candidati alle presidenziali nel New Hampshire. Secondo tutti i sondaggi, il miliardario Donald Trump è in vantaggio su Marco Rubio con 17 punti percentuali per i repubblicani, mentre il senatore del Vermont Bernie Sanders è in testa nello schieramento democratico con 12,8 punti percentuali di vantaggio sull’ex segretaria di stato Hillary Clinton.
Una strada di Lahore, in Pakistan, avvolta nella nebbia.
Novità sulla ricerca delle onde gravitazionali. Previste da Albert Einstein, le onde gravitazionali sono increspature dello spazio-tempo provocate dal movimento di oggetti enormi, come stelle o buchi neri, con forti accelerazioni. Finora nessuno è mai riuscito a osservarle. Un gruppo di ricercatori negli Stati Uniti e in altri paesi sta cercando di individuarle, attraverso l’esperimento Ligo. L’11 febbraio sarà fatto il punto sui risultati della ricerca.
Il New York Times lancia un servizio in spagnolo. Il più importante quotidiano americano ha lanciato una sezione in spagnolo per le migliaia di latinos che vivono nel paese. Nella sezione verranno pubblicati i migliori articoli dell’edizione internazionale tradotti in spagnolo e alcuni contenuti originali.
Record d’incassi al box office cinese nel giorno di capodanno. Lunedì 8 febbraio, il primo giorno dell’anno secondo il calendario cinese, è stato registrato il record assoluto di incassi ai botteghini cinematografici. Secondo diversi organi d’informazione, nel primo giorno dell’anno della scimmia gli incassi sono stati di 660 milioni di yuan (poco più di novanta milioni di euro). Il precedente record era stato registrato il 18 luglio del 2015, con 425 milioni di yuan.
NUOVE NOTIZIE

IN PRIMO PIANO
NUOVE NOTIZIE

  • 09 Feb 2016 20.53

Le foto del giorno

Dalle primarie statunitensi nel New Hampshire all’incidente tra due treni a Bad Aibling, in Alta Baviera: ventiquattr’ore in immagini. Leggi

  • 09 Feb 2016 19.27

La vignetta di Sipress

“È morto. Vuole lasciare un messaggio alla segreteria telefonica?”.
pubblicità
  • 09 Feb 2016 18.09

La lucida follia nucleare della Corea del Nord

La Corea del Nord ha lanciato un missile balistico intercontinentale (dicendo che si trattava della messa in orbita di un satellite), poche settimane dopo aver effettuato il suo quarto test nucleare (dichiarando che si trattava di una bomba all’idrogeno). Il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha condannato l’iniziativa e perfino Pechino, unico alleato di Pyongyang, ha espresso il suo “dispiacere”. Leggi

  • 09 Feb 2016 17.38

Nella testa di Karl Lagerfeld

Stilista, artista e regista, Karl Lagerfeld comincia a fare fotografia nel 1987. E grazie al suo ruolo nell’ambiente della moda, insieme al suo senso per la messa in scena, ha ottenuto una posizione unica nell’universo della fotografia di moda.
Leggi

  • 09 Feb 2016 17.20

Israele approva una legge contro le ong finanziate dai paesi stranieri

Il parlamento israeliano ha approvato in prima lettura una proposta di legge che colpisce soprattutto le ong della sinistra israeliana che si occupano dei diritti umani nei territori occupati. L’ultima delle iniziative del governo di Benjamin Netanyhau per colpire l’opposizione. Leggi

pubblicità
  • 09 Feb 2016 17.00

Dentro la tempesta

Una strada di New Bedford, nel Massachusetts, durante una tempesta di neve.
  • 09 Feb 2016 16.39

La barbarie inutile di The hateful eight

C’è chi si diverte da matti a vedere tre ore di uno splatter cupo e mortuario girato con inutile maestria da un citazionista accanito che gode a mostrare sangue e vomito e agonie e a ricordarci sghignazzando che tutto è urlo e furore, l’Uomo e la Storia, e c’è anche chi, come me che qui scrivo, si annoia e sbadiglia. Leggi

  • 09 Feb 2016 16.05

Aleppo sotto l’assedio delle truppe di Assad

L’esercito siriano leale a Bashar al Assad, appoggiato dalle forze di sicurezza russe, ha attaccato Aleppo, la seconda città della Siria e ha assediato alcuni quartieri controllati dai ribelli, interrompendo le vie di comunicazione e impedendo ai rifornimenti di arrivare in città. Il video dell’Afp. Leggi

  • 09 Feb 2016 15.35

Nel movimento di Beppe Grillo ricomincia la caccia ai dissidenti

I vertici del Movimento 5 stelle sono maestri dell’autocelebrazione. Ma che siano anche veri campioni dell’autolesionismo, lo confermano gli avvenimenti degli ultimi giorni: libertà di coscienza sul ddl Cirinnà, contratto sul programma del M5s a Roma, nuova caccia ai dissidenti. Leggi

  • 09 Feb 2016 15.10

Cinque cose da sapere sulle primarie nel New Hampshire

Oggi si tengono le primarie del Partito repubblicano e del Partito democratico in questo stato nordorientale. Secondo i sondaggi, dovrebbero vincere i candidati più radicali e lontani dall’establishment dei partiti: il miliardario Donald Trump tra i repubblicani e il socialista Bernie Sanders tra i democratici. Leggi

pubblicità
  • 09 Feb 2016 14.27

Ali aperte sopra Mumbai

Un uomo dà da mangiare ai gabbiani su una spiaggia di Mumbai, in India.
  • 09 Feb 2016 13.20

La prova del New Hampshire

Oggi si tengono le primarie del Partito repubblicano e del Partito democratico nello stato nordorientale del New Hampshire. Le foto dei candidati negli ultimi giorni di campagna elettorale. Leggi

  • 09 Feb 2016 13.00

Gli scontri di Hong Kong vanno ben oltre le proteste degli ambulanti

A Hong Kong ci sono stati violenti scontri tra polizia e manifestanti. Il bilancio è di 44 poliziotti feriti e 24 persone arrestate. Gli scontri sono cominciati dopo che la polizia ha cercato di multare alcuni venditori ambulanti di cibo senza autorizzazione nel quartiere operaio di Mong Kok. Leggi

  • 09 Feb 2016 12.26

In cammino con i siriani sulla rotta balcanica

Nizar Shoukry è un dentista siriano originario di Aleppo che da trent’anni vive in Croazia. Oggi aiuta a gestire il passaggio di migliaia di suoi connazionali che fuggono dalla Siria, attraverso il territorio croato, per arrivare in Ungheria e proseguire verso gli altri paesi europei. Il reportage di Valeria Brigida e Giuseppe Chiantera. Leggi

  • 09 Feb 2016 11.56

I commercianti di armi negli Stati Uniti aggirano il divieto di vendere su Facebook 

I venditori d’armi da fuoco stanno creando nuovi siti web per concludere i loro affari dopo che, il 29 gennaio, Facebook ha deciso che non sarà più possibile comprare o vendere armi attraverso il social network. Leggi

pubblicità
  • 09 Feb 2016 11.35

La Terra dei fuochi brucia ancora nell’indifferenza di tutti

A Caivano non è cambiato nulla, e così a Orta di Atella, a Giugliano e negli altri 52 comuni che fanno ufficialmente parte della cosiddetta Terra dei fuochi. Nonostante i proclami e i duecento milioni annunciati da Renzi per le bonifiche, il sistema dello smaltimento illecito dei rifiuti non si è fermato. Leggi

  • 09 Feb 2016 10.44

Non diamo i numeri sugli immigrati in Italia

L’atteggiamento dell’opinione pubblica verso gli immigrati spesso si basa su una percezione falsata della realtà. Lo dimostra la sproporzione tra i dati relativi all’immigrazione e l’idea che gli italiani hanno del fenomeno, spiega Alfonso Giordano. Il video di Termini tv. Leggi

  • 09 Feb 2016 10.13

La ricompensa del gatto nel paese delle meraviglie

Solo il 9 e 10 febbraio esce al cinema La ricompensa del gatto, film di animazione diretto da Hiroyuki Morita e prodotto da Studio Ghibli (quello di Miyazaki), fatto di adolescenti spaurite, gatti, Alice, un sovrano tirannico e ancora gatti. Leggi

  • 09 Feb 2016 10.07

Le maschere del maracatu

Due partecipanti al tradizionale carnevale maracatu a Olinda, nello stato del Pernambuco, in Brasile. Il maracatu è tipico del nordest del paese e fonde la cultura indigena con quella africana ed europea dell’epoca coloniale.
  • 09 Feb 2016 09.34

Perché in Siria nessuno può vincere

In Siria, l’Iran e l’Arabia Saudita si giocano il dominio in Medio Oriente. Per i due governi la posta in gioco è decisiva, e a meno che non siano costretti a negoziare i limiti delle rispettive zone d’influenza non saranno certo le attuali difficoltà dei ribelli a mettere fine al conflitto Leggi