Ultim’ora
Burhan Ozbilici dell’Ap  vince il World press photo per la foto dell’assassinio dell’ambasciatore russo in Turchia
 
  •    

Il mondo adesso

La giornalista curda Shifa Gardi è morta in mentre documentava l’avanzata irachena a Mosul, in Iraq. La trentenne inviata della rete curda irachena Rudaw è morta in un bombardamento su una strada a ovest di Mosul. Il suo cameraman Yunis Mustafa è rimasto ferito nell’esplosione. Le truppe irachene sono entrate nei distretti occidentali della roccaforte del gruppo Stato islamico il 24 febbraio, ma l’avanzata procede a rilento a causa di continui attacchi da parte di cecchini, droni armati e autobombe.
Una donna fermata per l’omicidio di Kim Jong-nam sarebbe stata pagata 90 dollari per uno scherzo. È quanto ha riferito ad ufficiali dell’ambasciata indonesiana a Kuala Lumpur Siti Aisyah, la venticinquenne indonesiana fermata per l’omicidio del fratellastro del leader nordcoreano Kim Jong-un. La donna avrebbe ricevuto il denaro per spalmare olio per bambini sul viso di Kim Jong-nam come parte di uno scherzo per un reality. L’autopsia ha rivelato invece che la sostanza usata è stata il gas nervino. Quattro gli arresti finora, mentre continuano le ricerche per altri sette sospetti. Le autorità malesi hanno annunciato che domani avrà luogo una perlustrazione chimica del terminal dell’aeroporto in cui è avvenuto l’attacco.
Varie testate giornalistiche sono state escluse da una conferenza stampa alla Casa Bianca. Tra le testate escluse dal briefing a porte chiuse del portavoce del presidente Trump Sean Spicer ci sono il Guardian, il New York Times, Politico, la Cnn e la Bbc. Sono stati invece ammessi i giornalisti di testate conservatrici come Breitbart News, il One America News Network e il Washington Times e le reti Cbs, Nbc e Fox. La decisione è arrivata poche ore dopo che Donald Trump ha definito gran parte dei mezzi di informazione “il nemico del popolo statunitense” nel suo intervento alla conferenza dei conservatori Cpac.
pubblicità
Una serie di attacchi contro le forze di sicurezza siriane ad Homs provoca 42 morti. Secondo quanto riportato dall’Osservatorio siriano per i diritti umani, gli attentatori hanno ucciso il generale Hassan Daaboul e altre ventinove persone in un quartier generale militare nella città e altre dodici persone di un ramo della sicurezza statale. La televisione di stato siriana ha comunicato che tre attentati suicidi hanno colpito i distretti di al Gouth e al Mohata, confermando il numero di morti. Gli attacchi accrescono le tensioni a Ginevra, dove il 23 febbraio le Nazioni Unite hanno aperto i colloqui di pace tra l’opposizione e il governo siriano.
Un incendio in un albergo provoca 10 morti in Cina. L’incendio è scoppiato la mattina di sabato in un albergo nella città di Nanchang, la capitale della provincia di Jiangxi. Le vittime, che includono i manovali impegnati in un lavoro di rinnovo dei locali, sono rimaste intrappolate dalle fiamme. La causa dell’incendio sarebbe stato un attrezzo utilizzato per tagliare i materiali da costruzione. Le operazioni di soccorso si sono concluse e sette persone sono state arrestate in relazione all’incidente.
Il film Elle di Paul Verhoeven trionfa alla 41esima edizione dei premi César. La cerimonia di premiazione degli Oscar francesi del cinema si è tenuta al Théâtre du Châtelet di Parigi. Per il film del regista olandese è stata premiata anche Isabelle Huppert, che ha ricevuto il riconoscimento come miglior attrice protagonista. Il premio per la regia è andato invece a Xavier Dolan per È solo la fine del mondo, il cui protagonista Gaspard Ulliel è stato premiato come miglior attore. Ken Loach ha ritirato il premio per il miglior film straniero per il suo Io, Daniel Blake mentre nella categoria dei documentari il film Fuocoammare di Francesco Rosi è stato battuto da Merci Patron! del regista François Ruffin.
NUOVE NOTIZIE

IN PRIMO PIANO
NUOVE NOTIZIE

  • 25 Feb 2017 17.30

L’invenzione della scienza

Gli storici della scienza sono divisi. Alcuni ritengono che il pensiero scientifico antico e quello medievale siano in continuità con il pensiero scientifico moderno, graduale evoluzione dei primi due. Altri invece mettono l’accento sulla rapidità del cambiamento. Leggi

  • 25 Feb 2017 14.44

Le capacità d’imitazione delle api

Le api potrebbero avere doti cognitive insospettabili. Secondo una ricerca pubblicata su Science, sarebbero capaci di usare utensili e imparare per imitazione compiti semplici. Come mettere una pallina in buca. Leggi

pubblicità
  • 25 Feb 2017 12.32

Il messaggio politico di Paris is burning è più attuale che mai

Nel 1989 uscì sui canali di video musicali Deep in Vogue di Malcom McLaren e nessuno, né in Europa né nella maggior parte degli Stati Uniti, sapeva cosa fossero le “houses of New York” e nessuno sapeva cosa volesse dire il mantra “La Beija, Extravaganza, Magnifique”. L’anno dopo Jennie Livingston, con Paris is burning, ha esplorato quell’universo in modo obiettivo e organico. Leggi

  • 25 Feb 2017 10.40

A Castel Volturno si vive come sopra a una polveriera

Nella cittadina casertana ci sono 25 mila residenti e altrettanti “invisibili” che occupano o affittano a prezzi stracciati 40 mila abitazioni abusive. Nella “little Africa”, già periferia dei Casalesi, i neri lavorano al soldo dei caporali e il sindaco Dimitri Russo denuncia: “Qui si rischia l’esplosione sociale”. Leggi

  • 25 Feb 2017 10.06

I titoli dei quotidiani di oggi

  • Corriere della Sera: “Raggi: ‘Sì allo stadio dimezzato’”
  • La Repubblica: “L’ospedale degli assenteisti: ‘al tennis o a fare lo chef’”
  • La Stampa: “La sfida del M5S: ‘aboliamo i vitalizi dei parlamentari’”
  • Il Messaggero: “Raggi cede: primo sì sullo stadio”
  • Il Sole 24 Ore: “Intesa boccia il dossier Generali”
  • Il Fatto Quotidiano: “I pizzini di Romeo: soldi a papà renzi e ‘incontro con L.’ (per i pm era Lotti)”
  • Libero: “Il bivacco dei voltagabbana”
  • Il Giornale: “Il cancro dei furbetti”
  • L’Unità: “Congresso Pd, primarie il 30 aprile”
  • Il manifesto: “Testata calda”
pubblicità
  • 24 Feb 2017 20.00

Le foto del giorno

Dall’offensiva dell’esercito iracheno per riconquistare Mosul agli scontri a Pretoria, in Sudafrica, durante una marcia contro l’immigrazione: ventiquattr’ore in immagini. Leggi

  • 24 Feb 2017 19.00

Le sperimentazioni di Arca e le altre canzoni per il weekend

Arca, At The Drive In, Visible Cloaks, Lillie Mae, Ride: la musica uscita negli ultimi giorni che non potete perdervi per niente al mondo. Leggi

  • 24 Feb 2017 18.00

I vecchi libri parlano del presente

A gennaio ho preso due decisioni. Uno: tenere un diario di lettura, annotando i libri che leggo, magari insieme a qualche appunto e a un paio di citazioni. Due: passare almeno metà dell’anno a leggere vecchi libri. Nessun’epoca o genere in particolare, solo qualsiasi cosa che non sia stata pubblicata negli ultimi cinquant’anni o giù di lì. Leggi

  • 24 Feb 2017 16.54

La collezione radicale di Elton John

Un aspetto poco conosciuto della vita di Elton John è quello di essere un appassionato collezionista di fotografia. Negli ultimi venticinque anni ha raccolto centinaia di foto, appartenenti ad autori che hanno incarnato un momento cruciale nell’evoluzione del linguaggio fotografico del novecento: il modernismo. Leggi

  • 24 Feb 2017 15.46

Helmut Newton e le altre mostre di fotografie del weekend

Da una grande mostra a Napoli dedicata a Helmut Newton ai balli ritratti da Gabriele Basilico in Emilia Romagna alla fine degli anni settanta: gli appuntamenti più interessanti in giro per l’Italia. Leggi

pubblicità
  • 24 Feb 2017 15.02

Moonlight racconta gli afroamericani con lirismo e originalità

Un ragazzo nero dei quartieri poveri può essere omosessuale? Chiron non ha scelta, e Moonlight racconta la sua infanzia, la sua adolescenza e la sua età adulta in un ambiente che nega che lui possa esistere. Leggi

  • 24 Feb 2017 14.15

Le linee guida sull’immigrazione e le altre notizie su Trump

La nuova amministrazione statunitense ha reso noti i piani sull’immigrazione attraverso alcune direttive del dipartimento per la sicurezza nazionale che servono ad attuare gli ordini esecutivi firmati dal presidente a fine gennaio. Leggi

  • 24 Feb 2017 13.34

Le opinioni del Guardian

Il mondo della cultura è ancora controllato da uomini bianchi

“Cosa hanno in comune Beyoncé, Viola Davis e Naomi Campbell? Sono donne nere che hanno raggiunto grandi traguardi in un contesto dominato da uomini bianchi”, dice la scrittrice Hanna Yusuf. “Ma se per valutare il loro successo consideriamo i premi e le recensioni a cinque stelle, vediamo come le donne nere non possono ancora superare un certo limite”. Il video del Guardian. Leggi

  • 24 Feb 2017 13.01

Oltre il muro dei novant’anni

Si vivrà di più in tutto il mondo sviluppato. L’aspettativa di vita alla nascita crescerà, per gli uomini e per le donne. Nel 2030 sarà abbattuto il muro dei novant’anni. C’è una probabilità del 57 per cento che l’aspettativa di vita delle donne in Corea del Sud superi infatti quella soglia. Leggi

  • 24 Feb 2017 12.30

Via dalla fame del Sud Sudan

Il 20 febbraio il governo di Juba ha dichiarato lo stato di carestia in alcune aree del nord del paese. Ogni giorno migliaia di sudsudanesi scappano verso sud, in Uganda, in cerca di cibo e mezzi di sussistenza. Leggi

pubblicità
  • 24 Feb 2017 11.53

A scuola di WhatsApp

Ho una figlia di tre anni e mezzo e mi sto chiedendo se sia necessario per la sua sana crescita che io faccia parte del gruppo WhatsApp delle mamme dell’asilo. Leggi

  • 24 Feb 2017 11.16

Storie di chi salva le foreste del Borneo

Dal 1990 al 2015 il mondo ha perso 129 milioni di ettari di foreste, distrutti dalle motoseghe, dal fuoco e dal cemento. La deforestazione è andata avanti a un ritmo spaventoso: sono scomparsi circa dieci ettari – l’equivalente di quattordici campi da calcio – di bosco al minuto, per attività dell’uomo come l’agricoltura, l’estrazione di materie prime e l’urbanizzazione. Leggi

  • 24 Feb 2017 10.30

Perché quando le cose vanno male diamo la colpa al nostro partner

“Una delle cose più strane dell’amore è che quando nella vita qualcosa va storto tendiamo a incolpare il nostro partner”, spiega Alain de Botton. “Ci arrabbiamo proprio con la persona più leale e comprensiva che abbiamo vicino, perché proiettiamo su di lei la fiducia assoluta che da bambini avevamo nei nostri genitori”. Leggi

  • 24 Feb 2017 09.55

La Russia nella trappola siriana

Il 23 febbraio a Ginevra è partito un nuovo ciclo di negoziati sulla Siria sotto l’egida dell’Onu. Stavolta i rappresentanti del regime siriano e dell’opposizione siedono faccia a faccia, e questo è il lato positivo. Ma ci sono anche diversi problemi, che riguardano soprattutto il ruolo di Mosca nella crisi. Leggi

  • 24 Feb 2017 09.01

L’attesa in mare

Migranti aspettano su un gommone di essere soccorsi, al largo delle coste libiche. Il 21 febbraio a Zawiya, nell’ovest della Libia, la corrente ha portato a riva i corpi di 74 migranti, in gran parte uomini adulti.