Ultim’ora
Il film di Ken Loach “I, Daniel Blake” ha vinto la Palma d’oro della 69ª edizione del festival di Cannes
 
  •    

Il mondo adesso

La polizia greca sgombera il campo profughi di Idomeni. Le autorità hanno dato il via all’alba alle operazioni di evacuazione, a cui i giornalisti non possono assistere. Idomeni è un campo non ufficiale che si è espanso notevolmente negli ultimi mesi, dopo che la Macedonia ha chiuso il confine con la Grecia. Fino a ieri ospitava quasi diecimila persone tra cui siriani, afgani, iracheni. Nelle prime ore le autorità greche hanno trasferito circa seicento persone in campi controllati dall’esercito vicino a Salonicco.
I ministri delle finanze della zona euro si riuniscono a Bruxelles per parlare del debito di Atene. I temi in discussione sono due: la concessione di una nuova parte di aiuti e un primo accordo su un eventuale alleggerimento del debito pubblico, che al momento è del 180 per cento del prodotto interno lordo. Su questo punto, continuano i contrasti tra i creditori che dovranno valutare il pacchetto di riforme approvate dal governo greco lunedì.
Le raffinerie francesi chiuse per sciopero. Dopo il rifiuto del governo di ritirare la contestata riforma del lavoro, i sindacati hanno indetto nuove mobilitazioni. La chiusura di tutte le otto raffinerie in territorio francese ha causato una grave carenza di carburante e il 20 per cento circa delle stazioni di servizio è senza benzina. Stamattina la polizia ha usato gli idranti e i gas lacrimogeni per disperdere i lavoratori che picchettavano la fabbrica di Fos-sur-Mer, vicino a Marsiglia.
pubblicità
Il premier turco presenta i nuovi ministri. Binali Yıldırım, designato primo ministro il 22 maggio, ha annunciato il nuovo esecutivo, composto in gran parte da fedelissimi del presidente Recep Tayyip Erdoğan. Molti ministri del vecchio governo hanno conservato il loro posto: tra loro, Mevlüt Çavuşoğlu agli esteri e Mehmet Şimşek, vicepremier con delega all’economia. Ömer Çelik, portavoce dell’Akp, si occuperà degli affari europei al posto di Volkan Bozkır, che aveva negoziato l’accordo con l’Unione europea sul rimpatrio dei profughi.
Le intercettazioni costringono un ministro del nuovo governo brasiliano a farsi da parte. Romero Jucá, nuovo ministro della pianificazione, stretto alleato del presidente ad interim Michel Temer, ha deciso di mettersi in congedo dopo la pubblicazione di alcune intercettazioni. In una conversazione telefonica Jucá sosteneva la necessità di mettere in stato d’accusa la presidente Dilma Roussef per ostacolare l’inchiesta per corruzione Petrobras. Jucá si è difeso dicendo che le sue parole erano state estrapolate dal contesto.
Scontri a Bruxelles tra polizia e manifestanti durante un corteo contro l’austerità. Le forze dell’ordine hanno usato gas lacrimogeni e idranti per disperdere i manifestanti, che a loro volta hanno lanciato petardi e altri oggetti come pietre e bottiglie. Ci sono stati dei fermi. I belgi protestano contro una riforma del lavoro e delle pensioni.
Allievi di una scuola elementare indossano delle maschere per proteggersi dalla polvere sollevata dall’eruzione del vulcano Sinabung, sull’isola indonesiana di Sumatra.
L’esame dei primi resti del volo Egyptair suggerisce un’esplosione a bordo. Lo sostiene un esperto della polizia scientifica egiziana e alcune fonti vicine all’inchiesta, rivelando che i resti umani ritrovati finora sono molto piccoli. Tuttavia non sono state ancora trovate tracce di esplosivo.
Raid della polizia francese nella sede di Google. La polizia francese sta perquisendo la sede parigina di Google, nel quadro di un’inchiesta per una presunta frode fiscale. Un centinaio di poliziotti sono entrati in mattinata nella sede dell’azienda tecnologica statunitese che è accusata dal governo francese di non aver pagato tasse per 1,6 miliardi di euro.
I popoli della Cina producevano la birra cinquemila anni fa. Sono stati trovati a Mijiaya, nel nord del paese, recipienti usati per la produzione della bevanda. Per la fermentazione veniva usato il miglio, misto a tuberi, lacrima di Giobbe e orzo. Finora si pensava che l’orzo fosse stato adottato in Cina mille anni più tardi. È possibile che questo cereale sia stato usato prima per la produzione della birra e solo dopo per altri scopi alimentari.
NUOVE NOTIZIE

IN PRIMO PIANO
NUOVE NOTIZIE

  • 24 Mag 2016 19.31

I belgi in piazza contro l’austerità

Scontri tra la polizia e i manifestanti durante un corteo contro l’austerità a Bruxelles, in Belgio. Migliaia di persone sono scese in piazza contro la riforma del lavoro e delle pensioni.
  • 24 Mag 2016 19.03

Facile da curare

Quant’è grave la clamidia? Ho trovato in segreteria un messaggio della mia ginecologa, e adesso sono terrorizzata. Da una rapida ricerca su Google ho scoperto che se trascurata può portare all’infertilità, ma in quanto tempo può farlo non l’ho trovato. Leggi

pubblicità
  • 24 Mag 2016 18.46

Cartoline da Tripoli

Viviamo in un brutto romanzo popolato di mediocri samurai 

Nel 2011 con un dinaro libico si compravano venti filoni di pane. Oggi, con la stessa cifra, se ne prendono quattro. Nel frattempo i salari sono rimasti gli stessi e per molti giovani l’unico lavoro disponibile, per il quale vengono pagati anche il doppio dello stipendio medio, è arruolarsi in un gruppo armato. Leggi

  • 24 Mag 2016 17.34

Il fotografo ballerino del Regno Unito

Uno dei lavori più celebri di Colin Jones è quello realizzato in un centro che ospitava una comunità di adolescenti neri nella periferia di Londra. Jones scelse di conoscere quei giovani e farsi raccontare le loro storie. Le immagini che ha scattato sono vicine ai soggetti, empatiche e lontane dagli stereotipi del tempo. Leggi

  • 24 Mag 2016 16.58

Diventare madri in Bolivia

La medicina indigena entra negli ospedali pubblici boliviani

In Bolivia dal 2006 una legge riconosce la validità delle pratiche mediche indigene e consente di inserirle nella rete sanitaria nazionale. Nell’ospedale di Patacamaya i pazienti possono scegliere se rivolgersi alle cure convenzionali o ai medici tradizionali. Leggi

pubblicità
  • 24 Mag 2016 16.17

Tappeto di papaveri

Cinquemila papaveri in mostra per il Chelsea flower show, l’esposizione floreale di Londra. L’evento durerà fino al 28 maggio.
  • 24 Mag 2016 16.06

In Kenya la polizia attacca i manifestanti

I keniani sono tornati in piazza per chiedere lo scioglimento della commissione elettorale, accusata di non essere imparziale. Durante gli scontri tra manifestanti e forze dell’ordine, particolarmente violenti a Nairobi, Mombasa, Siaya e Kisumo, sono morte almeno tre persone. Il video dell’Afp. Leggi

  • 24 Mag 2016 15.22

Il referendum costituzionale in cinque punti

A ottobre gli italiani saranno chiamati a votare un referendum costituzionale per approvare o respingere la riforma della costituzione che porta il nome dell’attuale ministra Maria Elena Boschi, che ne è stata la promotrice. La riforma è stata approvata in doppia lettura da camera e senato e ora dovrà passare al vaglio dei cittadini. Ecco cosa prevede. Leggi

  • 24 Mag 2016 14.48

Giovani, cinesi e alla moda

Il 30 per cento degli studenti dell’Accademia delle belle arti di Roma proviene dalla Cina. La maggior parte di loro ha alle spalle famiglie benestanti, grazie alle quali possono venire in Italia per dedicarsi all’arte classica, alla moda e al design. I punti di riferimento per questi ragazzi non sono tanto Michelangelo, Caravaggio e Leonardo da Vinci, bensì i grandi stilisti occidentali, in particolare europei. Leggi

  • 24 Mag 2016 14.22

Gli acchiappanebbia portano l’acqua nel deserto di Atacama in Cile

Catturare le goccioline della camanchaca, la foschia che si alza ogni mattina lungo la costa cilena, è l’obiettivo degli “acchiappanebbia”, ossia delle reti installate nel deserto di Atacama, il luogo più secco del mondo. Leggi

pubblicità
  • 24 Mag 2016 13.25

Se siete esausti è il momento di concentrarvi

Da un po’ di tempo sappiamo che la gente condivide (parecchie) cose sui social network senza prima averle lette. Lo scrittore Alex Balk ha paragonato Facebook ai “tavolini del bar su cui le persone appoggiano le loro copie intonse del Capitale di Thomas Piketty”: quando condividiamo qualcosa, spesso la cosa che davvero c’interessa è promuovere una certa immagine di noi stessi. Leggi

  • 24 Mag 2016 13.03

In Medio Oriente ci sono troppe armi

“Dal 1990 la regione che comprende il Medio Oriente e il Nordafrica è la più militarizzata del mondo”, dice il professore di studi strategici Robert Springborg: le spese militari e per la difesa continuano a crescere nei paesi di quest’area, nonostante la crisi economica. La grande quantità di armamenti alimenta la rivalità tra le potenze regionali e i conflitti in corso, dalla Siria allo Yemen. Ma a vendere le armi ai paesi della regione sono soprattutto i paesi occidentali e la Russia. Leggi

  • 24 Mag 2016 12.24

Scene dallo sgombero di Idomeni

Oggi la polizia greca ha cominciato lo sgombero del campo profughi di Idomeni, al confine con la Macedonia. Il campo non è ufficiale e negli ultimi mesi è arrivato a ospitare circa diecimila persone, tra cui molti profughi in fuga da paesi in guerra.

Una famiglia di profughi aspetta di essere trasferita in un centro di accoglienza durante le operazioni di sgombero a Idomeni.
Un profugo porta via i suoi oggetti personali.
Un poliziotto controlla una tenda durante lo sgombero.
  • 24 Mag 2016 12.08

Il nuovo presidente austriaco visto da Vienna e dalla stampa europea

Dopo uno scrutinio all’ultima scheda, nel quale sono stati determinanti i voti dei residenti all’estero, il candidato indipendente sostenuto dai Verdi, Alexander Van der Bellen, è stato eletto presidente della repubblica austriaca, superando il candidato dell’estrema destra Norbert Hofer. I giornali austriaci parlano di un paese diviso a metà, mentre quelli europei tirano un – mezzo – sospiro di sollievo. Leggi

  • 24 Mag 2016 11.32

Paragonare Donald Trump a Silvio Berlusconi è sbagliato

Osservando dall’Italia l’ascesa di Donald Trump si ha spesso la sensazione di guardare un vecchio film. Ricorda il tempo in cui Silvio Berlusconi – anche lui proveniente dal mondo dell’immobiliare e dello show business – è comparso sulla scena politica e l’ha calcata come nessuno aveva mai fatto. Leggi

pubblicità
  • 24 Mag 2016 10.20

Termini tv

Come accogliere un rifugiato in casa

Anche in Italia è attiva la piattaforma che mette in contatto i rifugiati e le famiglie disposte ad accoglierli. Leggi

  • 24 Mag 2016 09.50

In Turchia si rafforza il regime del presidente Erdoğan

Il 22 maggio il presidente turco ha nominato Binali Yıldırım, un suo fedele collaboratore, a capo del Partito della giustizia e dello sviluppo (Akp), la formazione islamico-conservatrice al potere, e l’ha scelto per formare un nuovo governo. Era l’unico candidato in lizza. Leggi

  • 24 Mag 2016 09.48

Parata dietro le quinte

Un agente guarda una parata della polizia armata di Jammu e Kashmir, nel nordovest di Srinagar, nel Kashmir indiano.
  • 24 Mag 2016 08.07

I titoli dei quotidiani di oggi

  • Corriere della Sera: “L’Austria ferma l’ultradestra”
  • La Repubblica: “L’Austria verde sceglie l’Europa, ultradestra battuta”
  • La Stampa: “Austria, luce verde per l’Europa”
  • Il Sole 24 Ore: “Fmi: bene le riforme italiane, ora ridurre cuneo e debito”
  • Il Messaggero: “Sorpresa Austria, stop alla destra”
  • Il Fatto Quotidiano: “Sfasciano la nostra Costituzione e incassano pure 500mila euro”
  • Il Giornale: “Case dell’Inps in vendita ma Renzi si tiene il malloppo”
  • Libero: “Vogliono congelare i risparmi”
  • Il manifesto: “Il raggio verde”
  • L’Unità: “Il solo che ride”
  • Il Foglio: “Sana e robusta Costituzione”
  • 23 Mag 2016 21.23

Le foto del giorno

Dal passaggio del ciclone Roanu, in Bangladesh, alla serie di attentati che hanno colpito la Siria: ventiquattr’ore in immagini. Leggi