Ultim’ora
Dopo la Cina, anche gli Stati Uniti ratificano l’accordo sul clima
 
  •    

Il mondo adesso

Continua l’offensiva dell’esercito siriano ad Aleppo. Dopo due giorni di bombardamenti costati la vita a oltre cento persone, le forze del governo hanno lanciato un’offensiva nei quartieri della città ancora in mano ai ribelli. Tutta la città è priva di acqua corrente dopo che un bombardamento ha distrutto una stazione di pompaggio e i ribelli ne hanno fermata un’altra per rappresaglia. Stati Uniti, Regno Unito e Francia hanno convocato una riunione d’emergenza del consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.
In Giordania ucciso uno scrittore accusato di blasfemia. Nahed Hattar è stato ucciso a colpi di arma da fuoco davanti al tribunale dove stava per tenersi il suo processo. Era accusato di aver offeso la religione islamica per aver diffuso una vignetta satirica sui jihadisti. L’assassino è stato arrestato.
Gli svizzeri approvano la nuova legge sulla sorveglianza. Il 62 per cento dei partecipanti al referendum ha votato a favore delle nuove misure, che permetteranno alle autorità di intercettare telefonate, conversazioni ed email. Gli elettori del canton Ticino hanno votato a favore di una proposta del Partito popolare svizzero in base alla quale i lavoratori frontalieri potranno candidarsi a un posto di lavoro solo se non ci sono residenti altrettanto qualificati. La proposta dovrà essere approvata dal governo e dal parlamento.
pubblicità
Il leader di Boko haram è ancora vivo. Abubakar Shekau, capo del gruppo jihadista nigeriano, è apparso in un video datato 25 settembre. Ad agosto l’esercito nigeriano aveva affermato che era rimasto gravemente ferito in un bombardamento. Il gruppo Stato islamico, a cui Boko haram è affiliato, aveva annunciato la sua sostituzione alla guida dell’organizzazione, ma Shekau ha affermato di essere ancora il leader.
Pubblicati i video dell’uccisione di Keith Scott. La polizia di Charlotte, negli Stati Uniti, ha diffuso i video ripresi dagli agenti al momento della morte di Scott il 20 settembre, come chiedevano i manifestanti che per quattro giorni hanno protestato nella città del North Carolina. Ma le immagini non sembrano chiarire la dinamica dell’episodio. La polizia ha anche mostrato la pistola che gli agenti avrebbero trovato addosso a Scott, circostanza smentita dalla sua famiglia.
Le Farc approvano l’accordo di pace. Il congresso delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia ha approvato all’unanimità l’accordo con il governo che dovrebbe mettere fine a una guerra civile cominciata nel 1964. Il 26 settembre il documento sarà firmato dal presidente colombiano Juan Manuel Santos e dai leader delle Farc, e il 2 ottobre sarà sottoposto con un referendum al voto dei colombiani.
Una banda in costumi tradizionali bavaresi suona all’Oktoberfest di Monaco, in Germania.
Crolla il numero degli elefanti africani. Secondo un rapporto dell’Unione internazionale per la conservazione della natura la popolazione degli elefanti africani è di 415mila esemplari, 111mila in meno rispetto a dieci anni fa. La causa principale è l’aumento del bracconaggio dovuto alla crescente domanda di avorio nei paesi asiatici.
Inaugurato in Cina il radiotelescopio più grande del mondo. La struttura, che si trova nella provincia di Guizhou e ha un diametro di cinquecento metri, ha ricevuto i primi segnali dallo spazio. Una volta completata la sua messa a punto, che richiederà circa tre anni, servirà a raccogliere informazioni sulla nascita dell’universo e a cercare segni di vita extraterrestre.
NUOVE NOTIZIE

IN PRIMO PIANO
NUOVE NOTIZIE

  • 25 Set 2016 18.00

Una scomparsa indecifrabile

Siamo nel 1974, in Brasile c’è la dittatura e la figlia di un poeta e studioso ebreo che è cresciuto in Europa ed è scampato alla shoah, una giovane insegnante universitaria, scompare col marito nel nulla. Il padre cerca le sue tracce, contatta chi può (anche ebrei statunitensi influenti) ma inutilmente. Leggi

  • 25 Set 2016 15.00

I profughi non sono tutti uguali

Un medico, vittima di tortura, che parla varie lingue: potrebbe essere questo il profilo di un richiedente asilo con buone possibilità di successo in Europa. Essere disoccupati, musulmani e voler migliorare la propria condizione economica sono invece elementi che rendono la richiesta di asilo meno accettabile agli occhi degli europei. Leggi

pubblicità
  • 25 Set 2016 12.00

Invito al turismo responsabile

Finisce l’estate, ma non in paesi come Thailandia, Zanzibar e Repubblica Dominicana, paradisi tropicali con spiagge che accolgono i turisti tutto l’anno. Ma cosa succede quando milioni di occidentali invadono paesi in cui gran parte della popolazione vive in povertà? Leggi

  • 25 Set 2016 10.25

Il mondo della logistica gioca al ribasso sui diritti dei lavoratori

Le cause della morte di Abd Elsalam Ahmed Eldanf, operaio della ditta di logistica Gls di Piacenza ucciso da un camion della stessa azienda durante un picchetto, vanno rintracciate in un conflitto che vive in un nuovo modello dell’organizzazione industriale e della sua filiera dalla produzione al consumo. Leggi

  • 25 Set 2016 10.00

I titoli dei quotidiani di oggi

  • Corriere della Sera: “Grillo torna capo dei 5 Stelle”
  • La Repubblica: “Def, il piano del governo: Pil all’1% e deficit al 2,3%”
  • La Stampa: “Grillo si riprende i 5 Stelle: ‘Il capo sono di nuovo io’”
  • Il Messaggero: “Crisi M5S, il soccorso di Grillo”
  • Il Sole 24 Ore: “Pensioni, si allarga la platea per l’anticipo a costo zero”
  • Il Fatto Quotidiano: “Sicurezza, i tagli di Autostrade hanno ucciso i 40 sul pullman”
  • Il manifesto: “Guida a sinistra”
  • l’Unità: “Il profeta dell’odio”
  • Libero: “Grillo scende in campo: ‘Comando io’”
  • Il Giornale: “Le 25 bugie sul referendum-truffa”
pubblicità
  • 24 Set 2016 18.00

Per un disarmo finanziario

“Non si dovrebbe consentire al creditore di rimanere del tutto passivo. Altrimenti, il paese debitore potrebbe essere gravato da un compito impossibile, ritrovandosi nella posizione più debole per il fatto stesso di essere debitore”. Basta leggere questa frase di John Maynard Keynes per capire quanto sia attuale il progetto che l’economista presentò alla conferenza di Bretton Woods nel 1944. Leggi

  • 24 Set 2016 16.00

Centomila anni di migrazioni dall’Africa

Quattro articoli pubblicati sulla rivista Nature usano nuovi metodi per cercare di definire una questione scientifica controversa, come le popolazioni primitive provenienti dall’Africa abbiano colonizzato il resto del pianeta. Leggi

  • 24 Set 2016 14.00

Il vizietto di Weiner

Le elezioni presidenziali statunitensi si avvicinano, e non mancheranno colpi bassi. Chissà se saranno all’altezza di quanto capitato al democratico Anthony Weiner, protagonista di uno scandalo causato dal suo debole per gli sms spinti e le immagini esplicite, che gli costarono le dimissioni dal congresso nel 2011. Leggi

  • 24 Set 2016 12.00

L’arte sui muri di Ragusa

Per il secondo anno consecutivo è tornato Ragusa Festiwall, il festival di arte pubblica che per tre settimane ha trasformato la città siciliana in un museo a cielo aperto. Leggi

  • 24 Set 2016 10.25

Perché Jeremy Corbyn non convince fino in fondo

A prescindere dal risultato delle primarie, Jeremy Corbyn ha spaccato in due il partito laburista britannico, mai così lontano dal governo del paese negli ultimi trent’anni. Leggi

pubblicità
  • 24 Set 2016 09.53

I titoli dei quotidiani di oggi

  • Corriere della Sera: “Ue, nuovo scontro. L’ira di Renzi: rottura profonda”
  • La Repubblica: “Europa, vertice a tre senza l’Italia. Renzi: la loro strategia è sbagliata”
  • La Stampa: “Manovra, l’Italia cerca uno sconto da 10 miliardi. Intesa vicina con l’Ue”
  • Il Sole 24 Ore: “Borse e petrolio in calo Opec, Arabia contro Iran”
  • Il Messaggero: “Vertice senza Italia, gelo di Renzi”
  • Il Fatto Quotidiano: “Regeni, tutto è dimenticato: 11 voli Italia-Sharm el Sheikh”
  • Il manifesto: “Penta partito”
  • l’Unità: “Stop ai furbi del voucher”
  • Libero: “Ma quanto rubano le banche”
  • Il Giornale: “Tutto sulla nuova tassa”
  • Il Foglio: “Broadcasting criminale”
  • 23 Set 2016 20.04

Le foto del giorno

Dalle proteste a Charlotte, in North Carolina, contro l’uccisione di Keith Scott ai bombardamenti dell’esercito governative siriane su Aleppo: ventiquattr’ore in immagini. Leggi

  • 23 Set 2016 19.00

Il ritorno di Leonard Cohen e le altre canzoni del weekend

Leonard Cohen, Preoccupations, The Weeknd, Rival consoles, Motta: la musica uscita negli ultimi giorni che non potete perdervi per niente al mondo. Leggi

  • 23 Set 2016 18.20

Werner Herzog sul grande schermo a Ferrara

Alla vigilia dell’inaugurazione del festival, giovedì 29 settembre, si potrà vedere il documentario Lo and behold: il futuro è oggi di Werner Herzog. In un racconto articolato in dieci episodi, Herzog cerca di spiegare cos’è internet oggi, che ruolo ha nelle nostre vite e come influirà sul nostro futuro. Appuntamento al cinema Boldini alle 20.30. Leggi

  • 23 Set 2016 17.59

Rivoluzione punk a Napoli

Un libro fotografico indaga l’immaginario sommerso dell’underground italiano parlando di Napoli e, in particolare, di un luogo unico e simbolico: il Diamond Dogs. Leggi

pubblicità
  • 23 Set 2016 17.40

Malick Sidibé e le altre mostre del weekend

Dai ritratti di Malick Sidibé, il più importante fotografo africano, alla mostra legata al progetto Women for women di Annie Leibovitz: gli appuntamenti più interessanti in giro per l’Italia. Leggi

  • 23 Set 2016 17.26

Nella terra di Mad Max

Durante il Wasteland weekend, un festival ispirato alla saga cinematografica di Mad Max e che si svolge nel deserto del Mojave, in California.
  • 23 Set 2016 17.00

Un consiglio per il sesso orale

Sono una donna eterosessuale poco più che trentenne, e non mi piace ricevere sesso orale. Amo molto succhiarlo e riesco a raggiungere l’orgasmo con il sesso vaginale, ma a quanto pare sono una delle poche donne a cui non piace farsela leccare. Leggi

  • 23 Set 2016 16.35

La crisi di mezza età di Hofesh Shechter

Lo spettacolo di danza barbarians mette in scena un corpo che si guarda allo specchio e non si riconosce più, un corpo che goffamente cerca le parole, che nella danza sono i movimenti, per rappresentarsi e raccontarsi. La danza di Shechter, già nota per essere eclettica e frammentaria, qui sembra andare in mille pezzi tra interferenze, false partenze, tic e distorsioni. Leggi

  • 23 Set 2016 16.01

Kinshasa nel caos dopo il rinvio delle elezioni

Negli ultimi giorni a Kinshasa, capitale della Repubblica Democratica del Congo, ci sono stati violenti scontri tra polizia e manifestanti. I dimostranti chiedono le dimissioni del presidente Joseph Kabila che, secondo l’opposizione, sta cercando di prolungare illegalmente il suo mandato rinviando le elezioni. Il video del New York Times. Leggi