NUOVE NOTIZIE

Opinioni
NUOVE NOTIZIE

  • 19 Gen 2017 10.14

Trump potrebbe favorire un’alleanza tra Cina ed Europa

Donald Trump ha una visione del mondo precisa: la Cina è il nemico, conviene riavvicinarsi alla Russia e il fallimento dell’Unione europea sarebbe una buona notizia. Ma quali sono le motivazioni dell’uomo che il 20 gennaio assumerà il comando degli Stati Uniti? Leggi

  • 18 Gen 2017 19.32

Libri d’artista fatti in casa

Anche se il successo commerciale non è esattamente dietro l’angolo e le case editrici faticano a far quadrare i conti, i libri fotografici continuano a guadagnare terreno. La fine dell’anno è un buon momento per rendersene conto. Decine di critici, siti di notizie o di recensioni, blog, librerie pubblicano liste, le loro liste, dei migliori libri fotografici dell’anno. Leggi

pubblicità
  • 18 Gen 2017 18.03

Non c’è più religione

Se dio avesse scelto di passare le vacanze invernali in città e per lo più al cinema, si sarebbe probabilmente chiesto se i miracoli di Natale esistono anche al cinema e se non sarebbe stato opportuno riservarne uno al film di Luca Miniero. Perché un miracolo, dopo Benvenuti al sud, Benvenuti al nord e benvenuti dove vi pare, sarebbe l’unico rimedio per questi cinepanettoni. Leggi

  • 18 Gen 2017 17.03

Il bibliopatologo risponde

La vita segreta dei segnalibri

Non sono mai riuscita a usare i segnalibri e invidio chi riesce a sfruttarli per la loro funzione. Quando provo ad adottarne uno mi rendo conto che non mi fido di lui e torno a controllare se il segno corrisponda effettivamente al punto in cui avevo lasciato la lettura! Cosa ne pensa? Leggi

  • 18 Gen 2017 13.14

I tre uomini forti che vogliono cancellare i diritti umani

Se è vero che andiamo verso un mondo dominato da tre uomini – Donald Trump, Vladimir Putin e Xi Jinping – a farne le spese potrebbe essere l’idea stessa della tutela dei diritti umani, almeno per qualche tempo. Leggi

pubblicità
  • 18 Gen 2017 09.34

La Brexit adesso comincia davvero

La situazione ora è più chiara, perché Theresa May ha preso atto, con il suo discorso del 17 gennaio, del rifiuto degli altri 27 stati dell’Unione europea di permettere al Regno Unito di restare all’interno del mercato unico se Londra intende opporsi alla libertà di circolazione dei cittadini europei. Leggi

  • 17 Gen 2017 19.00

Ottanta millennial

Per chi era ragazzino negli anni ottanta Take my breath away fu (insieme a Up where we belong da Ufficiale e gentiluomo) una delle grandi power ballad esplose da un film (per giunta era di Giorgio Moroder, a cui fruttò un Oscar). Fa piacere ritrovarla in buono stato. Leggi

  • 17 Gen 2017 18.00

Per sapere dove andare

Ci vuole un pensiero nuovo, è stato detto di recente da un dirigente del Pd. Ed è giusto, un pensiero nuovo è necessario. Il problema è che dentro tutte le formazioni e movimenti politici pronti a sbranarsi nell’arena italiana e forse planetaria, non solo non si vede pensiero veramente nuovo, ma non si vedono nemmeno pensierini. Leggi

  • 17 Gen 2017 16.09

Donald Trump ha deluso i suoi ammiratori cinesi

Quando Donald Trump ha vinto le elezioni presidenziali statunitensi, a novembre, aveva un sacco di ammiratori cinesi. Ma da allora la sua popolarità è crollata a causa delle sue affermazioni – diffuse spesso via Twitter – su temi controversi come Taiwan e il mar Cinese meridionale. Non è la prima volta che l’opinione della Cina nei confronti di un leader statunitense cambia rapidamente in peggio. Leggi

pubblicità
  • 17 Gen 2017 15.14

Anno nuovo vita nuova

Nei giorni scorsi abbiamo festeggiato una delle nostre superstizioni più ostinate: che il 31 dicembre finisca qualcosa e che ora cominci qualcosa di nuovo. Leggi

  • 17 Gen 2017 13.31

I moderati sono i veri duri

Annientare i nostri avversari è un segno di debolezza, non di forza. Restiamo fedeli alle nostre convinzioni ma troviamo spazio anche per quelle degli altri. È un’alternativa coraggiosa al facile estremismo della nostra epoca. Leggi

  • 17 Gen 2017 09.44

Trump risveglia l’Unione europea da un lungo sonno

Se non esistesse bisognerebbe inventarlo. Per gli Stati Uniti si vedrà, ma per l’Unione europea Donald Trump è una manna dal cielo. Con una manciata di frasi, infatti, il prossimo presidente degli Stati Uniti è riuscito a serrare i ranghi dell’Unione. Leggi

  • 16 Gen 2017 19.28

A qualcuno va bene un mondo diviso in due

La settimana scorsa, in una libreria di Gerusalemme, il commesso mi ha detto che oltre al libro che avevo scelto avrei potuto prenderne un altro gratis. Ho scelto un romanzo di una scrittrice israeliana, Emuna Elon, ambientato ad Amsterdam. Non ho mai letto un suo libro, anche a causa della sua storia personale: è una colona dell’insediamento di Bet El e un’ardente sostenitrice di una “soluzione” basata sul trasferimento dei palestinesi. Leggi

  • 16 Gen 2017 18.00

I jeans di Bruce Springsteen e altri sogni americani

Silvia Pareschi, traduttrice italiana, tra i tanti, di Jonathan Franzen e Junot Díaz, abita a San Francisco. Nel libro I jeans di Bruce Springsteen racconta questa città vivace, narcisista, paradossale nel benessere e nella povertà. Leggi

pubblicità
  • 16 Gen 2017 16.08

Le piccole cose da fare per aiutare chi vive nei quartieri poveri di Bucarest

Sono stato in diversi quartieri ghetto dove abitano soprattutto rom. La povertà di questi luoghi ha effetti devastanti su chi ci vive. A Ferentari, Bucarest, faccio parte di un gruppo di 50 volontari che riescono ad aiutare un centinaio di bambini, e le loro famiglie, a costruirsi nuove opportunità. Leggi

  • 16 Gen 2017 15.02

Appuntamento con carattere

Il 18 gennaio alla pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli di Torino ci sarà un incontro intitolato Tipi da collezione. Interverranno Silvio Antiga fondatore del museo Tipoteca, ed Emanuele Mensa di Archivio tipografico. Entrambi collezionisti di caratteri mobili, macchine da stampa e attrezzature tipografiche. Un’occasione per gli appassionati di carta e inchiostro di conoscere e apprezzare il vecchio mondo della stampa. Insieme a loro ci sarà Lucio Passerini che modererà la serata. Leggi

  • 16 Gen 2017 12.01

Far crescere i cittadini di domani

Barack Obama ha citato l’istruzione prima del sindacato tra i fattori che possono contrastare il crescere delle disuguaglianze. Questo non significa che previdenza, fisco, tutela dei lavoratori non siano importanti: interventi in questi settori garantiscono che sia preservato un decente e dignitoso livello di qualità della vita per i cittadini. Ma l’istruzione può fare qualcosa in più: migliorare i cittadini stessi. Leggi

  • 16 Gen 2017 10.01

I tweet di Donald Trump spaventano il mondo

Forse i tweet vendicativi del presidente eletto scaturiscono da una deliberata strategia volta a disorientare il mondo intero, come i guerrieri del passato che si lanciavano all’attacco con grida talmente spaventose da paralizzare i loro avversari. Leggi

  • 15 Gen 2017 17.45

La montagna ci cade addosso è un classico da rileggere

C. F. Ramuz detestava il bello stile francese come il suo amico ed estimatore Céline, e ricorse al dialetto svizzero e ostico del Vaud per narrare la montagna, partendo qui da un episodio storico: il crollo di un pezzo di monte su un alpeggio, che fece strage di pastori e greggi. Leggi

pubblicità