Alberi Secondo una stima pubblicata sui Proceedings of the National Academy of Sciences, nel mondo ci sono più di 73mila specie di alberi. Di queste, novemila non sono ancora state scoperte. Circa il 40 per cento delle specie sconosciute si trova in Sudamerica, il 22 per cento in Eurasia, il 16 per cento in Africa, il 15 per cento in Nordamerica e l’11 per cento in Oceania. La stima si basa su un archivio globale composto da dati raccolti a livello locale. Le specie sconosciute tendono a essere rare ed endemiche, diffuse principalmente nelle aree tropicali o subtropicali. Sono anche vulnerabili: molte specie rischiano di sparire, prima ancora di essere catalogate, a causa delle attività umane, che modificano gli ecosistemi e il clima. Nella foto: alberi del drago di Socotra in Somalia

Alluvioni Ventotto persone sono morte nelle alluvioni e nelle frane causate dalle forti piogge che hanno colpito lo stato di São Paulo, nel sudest del Brasile. ◆ Almeno 24 persone hanno perso la vita nelle alluvioni a Quito, la capitale dell’Ecuador. Altre dodici risultano disperse. ◆ Gli allagamenti nel sudovest dell’Uganda hanno provocato nove vittime.

Thaung Win, German Primate Center

Petrolio Una perdita di petrolio da un oleodotto nella foresta amazzonica ecaudoriana ha contaminato una parte del parco nazionale Cayambe-Coca e alcuni bacini idrici da cui dipendono varie comunità indigene. L’incidente è stato causato da una frana. ◆ Sessanta tonnellate di petrolio si sono riversate in mare a causa della rottura di un oleodotto sottomarino al largo della provincia di Rayong, nel sud della Thailandia.

Freddo Dall’inizio dell’anno 176 persone sono morte nella capitale indiana New Delhi per un’ondata di freddo eccezionale.

Neve Una tempesta di neve accompagnata da venti fino a 120 chilometri all’ora ha colpito il nordest degli Stati Uniti, paralizzando i trasporti. A Boston sono caduti sessanta centimetri di neve in un giorno.

Cicloni Il bilancio del passaggio della tempesta tropicale Ana su Madagascar, Mozambico e Malawi è salito a 86 vittime.

Fulmini L’Organizzazione meteorologica mondiale ha annunciato che il 29 aprile 2020 un fulmine ha percorso 768 chilometri nel sud degli Stati Uniti. È il nuovo record mondiale.

Animali Secondo un rapporto del Wwf, 224 nuove specie vegetali e animali sono state scoperte nel 2020 nella regione del Grande Mekong, nel sudest asiatico. Tra queste c’è il popa langur, una scimmia dagli occhi cerchiati di bianco.

Questo articolo è uscito sul numero 1446 di Internazionale, a pagina 98. Compra questo numero | Abbonati