Bombi Il glifosato è un diserbante molto usato e altrettanto contestato. Secondo uno studio pubblicato su Science, il composto chimico è dannoso per il bombo terrestre (Bombus terrestris), anche se non lo uccide direttamente. Impedisce infatti alle colonie di insetti di mantenere la giusta temperatura all’interno dell’alveare, soprattutto quando il cibo scarseggia, con effetti negativi sulla riproduzione nel lungo periodo. I bombi sono molto utili per l’ambiente e l’agricoltura, perché come le api sono impollinatori. Il loro declino è stato spesso collegato all’uso degli insetticidi, ma raramente a quello dei diserbanti, che colpiscono specificamente le piante. Il meccanismo d’azione del glifosato sui bombi non è ancora noto. Nella foto: un bombo raccoglie il polline da un fiore di malvarosa

Cicloni Almeno tre persone sono morte nel passaggio dell’uragano Agatha su Cuba. Migliaia di case sono rimaste senza elettricità. In precedenza l’uragano aveva causato nove vittime e sei dispersi nello stato di Oaxaca, nel sud del Messico.

Pavel Mikheyev, REUTERS/Contrasto

Terremoti Un terremoto di magnitudo 6,1 sulla scala Richter ha colpito la provincia del Sichuan, nel sudovest della Cina, causando quattro morti e quattordici feriti.

Tempeste di sabbia Una tempesta di sabbia proveniente dalla Mauritania ha raggiunto Dakar, la capitale del Senegal.

Frane e alluvioni Il bilancio delle alluvioni e delle frane che hanno colpito Recife, nello stato di Pernambuco, nel nordest del Brasile, è salito a 128 vittime.

Vulcani L’eruzione del vulcano Bulusan, nelle Filippine, ha spinto le autorità a trasferire gli abitanti della zona. ◆ Il vulcano Ulawun, in Papua Nuova Guinea, si è risvegliato proiettando cenere a tremila metri d’altezza.

Anidride carbonica La concentrazione di anidride carbonica nell’atmosfera ha raggiunto a maggio un livello che supera del 50 per cento quello dell’era preindustriale. È il dato più alto da più di quattro milioni di anni. Lo rivela l’agenzia federale statunitense National oceanic and atmospheric administration (Noaa).

Epidemie L’Organizzazione mondiale della sanità ha annunciato che sono stati registrati 780 casi di vaiolo delle scimmie in ventisette paesi non endemici.

Antilopi Secondo uno studio aereo, la popolazione delle antilopi saiga in Kazakistan ha superato gli 1,3 milioni di esemplari, con un netto aumento rispetto agli ultimi anni. La specie è ancora considerata in pericolo critico.

Questo articolo è uscito sul numero 1464 di Internazionale, a pagina 110. Compra questo numero | Abbonati