Il 3 luglio la polizia di Akron, in Ohio, ha diffuso un video in cui si vedono alcuni agenti della polizia sparare decine di colpi di pistola contro Jayland Walker, un afroamericano di 25 anni, uccidendolo. Secondo le ricostruzioni diffuse finora, Walker era stato fermato mentre era in macchina e stava cercando di scappare a piedi. “Nel momento in cui i poliziotti hanno aperto il fuoco era disarmato”, scrive il Washington Post. “Gli agenti hanno trovato una pistola e un caricatore sul sedile della sua auto”. I fatti risalgono al 27 giugno 2022. Per ora non è chiaro quanti colpi siano stati sparati, ma sul corpo di Walker sono state trovate più di sessanta ferite di arma da fuoco. Dopo la pubblicazione del video ci sono state proteste antirazziste ad Akron.

Questo articolo è uscito sul numero 1468 di Internazionale, a pagina 29. Compra questo numero | Abbonati