Martina Recchiuti si occupa di tecnologia, web e social network. Ha pubblicato un libro (A spasso sul Google taxi), ha tradotto una graphic novel (Fun home di Alison Bechdel), ha curato l’edizione italiana di un libro di Rob Brezsny (La pronoia è l’antidoto alla paranoia), ha collaborato come illustratrice con la Sissa Medialab di Trieste. Lavora a Internazionale dal 1995. È nata a Roma e ha due figlie.

Su Twitter: @tinaspacey
Su Tumblr: spacey.it