Sommario

268 (29 gennaio / 4 febbraio 1999)

Carceri srl

Gli Stati Uniti sono il paese con più detenuti al mondo. E le prigioni sono diventate un ricco business

268 (29 gennaio / 4 febbraio 1999)

Editoriali

Una lezione dal Giappone

Lettera dall'Italia

Yossi Bar

Un nuovo Olocausto in diretta tv

pubblicità

Asia e Pacifico

Coree, gelo politico e calore umano

Scienza

Il lato buono dei microbi

La mania dell’igiene rischia di far aumentare le allergie

Cultura

Porte aperte per le giovani iraniane

pubblicità

Africa e Medio Oriente

Yemen, la legge delle tribù

Europa

La Romania dimentica i dissidenti

Editoriali

Lo zar del Kazakistan

Editoriali

Carceri e politica

Americhe

Il Perù sta per cambiare volto

pubblicità

Scienza

Tra il virus e il feticcio

Israele

I cittadini fantasma

Un reportage dai villaggi arabi che il governo israeliano non vuole riconoscere

scrittori

Il Cambio di Gabo

È diventato azionista di un giornale ma continua a tenere i suoi seminari e a giocare a tennis. Una settimana con Gabriel García Márquez

Editoriali

Orrori dall’Africa, silenzio da noi

In copertina

Carceri srl

Negli Stati Uniti quasi due milioni di persone sono dietro le sbarre. E le prigioni sono state trasformate in un ricco business

pubblicità

Editoriali

La marcia dei minatori rumeni

Editoriali

La fiamma olimpica si spegne

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.