Andrea Fumagalli

È un economista italiano. Insegna all’università di Pavia e all’università di Bologna

Le pillole amare del Jobs act

La commissione lavoro della camera ha concluso la visione degli emendamenti al Jobs act e ha dato il via libera al disegno di legge. Il provvedimento è arrivato in aula a Montecitorio venerdì 21 novembre. L’interesse dei mezzi di informazione si è concentrato sull’ulteriore revisione dell’articolo 18 dello statuto dei lavoratori, già ampiamente depotenziato dalla riforma Fornero che ha introdotto la possibilità del licenziamento individuale per ragioni economiche. Leggi